Abyss ha recentemente parlato ai microfoni di Main Event Radio, rispondendo a diverse domande e discutendo su Impact Wrestling e la sua Hall Of Fame.

Pubblicità

 

Su un suo possibile inserimento nella Hall Of Fame: ”Mi piace pensare che le mie credenziali e il mio curriculum parlino da sè. Sarebbe la culminazione di una carriera a cui ho dato corpo, mente e anima. Credo di meritarmela prima o poi e sono onorato di essere sempre visto come uno dei candidati possibili.”

Chi altro vorresti fosse introdotto nella Hall Of Fame: ”Mike Tenay e Jeremy Borash. Poi direi James Storm, quell’uomo è la storia di Impact, c’è dentro da 15 anni. Come tag team gli America’s Most Wanted, lui (James Storm) e Chris Harris ci sono stati fin dal primo giorno.”

E Dixie Carter: ”Credo fermamente che anche lei lo meriterebbe. Ha gestito la compagnia per 15 anni e ha fatto sì che scrivessimo la storia. Ci ha dato la possibilità di diventare una compagnia di livello internazionale. So che molti non la pensano cosi, ma probabilmente non sono a conoscenza di tutto il lavoro che essa ha svolto dietro le quinte mettendoci tutta la passione possibile.”

 

VIA411mania
FONTE411mania
Irish Tommy
Ho 26 anni, seguo il wrestling dal lontano 2001, seguo principalmente la WWE, anche se ciò mi porta rancore e frustazione il più delle volte, una sorta di sindrome di Stoccolma. Quando trovo il tempo e non sono inghiottito dalle serie tv seguo anche RoH e NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.
  • Contro Nessuno

    Il lavoro svolto dietro le quinte…….sì, sappiamo….sappiamo…..

  • Andrea Cocchiarale

    Dixie Carter merita di essere ricordata…..sì, come colei che ha rischiato di far affossare seriamente la TNA.

    • Robin Zabriskie

      onestamente quelli che hanno dato inizio al declino sono stati hogan e eric bischoff

  • Eddie Guerrero

    beh ce da dire concordo su tutto tranne far entrare la Carte nella Hall of Hame che è una cagata pazzesca.