L’ex WWE Divas Champion e autrice del libro “Crazy is My Superpower”, AJ Mendez Brooks ha diretto un Tumbrl Answer Time sulla piattaforma di salute e benessere mentale Post It Forward questo pomeriggio, rispondendo alle domande dei fans. di seguito gli Highlights delle domande e risposte più di spicco.

Pubblicità

Com’è cambiata la tua vita da quando hai lasciato il wrestling?

“Dormo. Caspita se dormo. Sono anche ingrassata parecchio a causa delle ciambelle. Conosci le ciambelle? Oh che buone.”

Qual è stata la cosa che hai avuto più piacere a scrivere?

“La lettera per la mia futura figlia è stata la prima cosa che ho scritto. E’ stato un modo per far capire agli editori quanto ridicolo fosse il tono che questo libro avrebbe avuto per mandare un messaggio positivo, e loro erano felici di questo. 

Qual è stata la cosa più importante che hai imparato su te stessa mentre scrivevi il tuo libro?

“Il processo di scrittura è stata una terapia gratuita. Mi ha definitivamente aiutato a curare vecchie ferite. Una volta che il libro è terminato ho realizzato che ho raggiunto un bell’obiettivo, e che posso ottenere ogni cosa.”

Hai qualche consiglio per coloro che credono di avere un problema mentale, ma che non sanno da dove cominciare per intraprendere un processo di cura?

“La mia vita è ufficialmente iniziata dal momento in cui ho deciso di intraprendere il trattamento. Ci sono milioni di modi per fare quel passo. Abbiate una semplice conversazione con qualcuno di cui vi fidate, buttate fuori le parole che vi vengono in mente, allevierà tanto il vostro spirito. Credo che tutti i tipi di trattamento, dalla terapia alla medicina siano passi semplici che puoi intraprendere nella tua vita, ma scegliere di agire è la cosa più importante che tu possa fare.”

Quando hai affrontato momenti difficili a causa di questo problema, cosa hai fatto per risolverli?

“Ciò che funziona per una persona può essere completamente differente per un’altra. Così io ho cercato tanti metodi per prendere il controllo della mia vita. Ho scoperto esercizi psichici che mi hanno aiutato a schiarire la mente e lo spirito. C’è una chiara scienza dietro ciò, e questo mi ha aiutato a diventare più forte.”

Cosa ti ha fatto accettare di essere “diversa”?

“Non l’ho mai davvero accettato. Non importa quanto ci abbia provato e in quante situazioni abbia cercato di farlo. Ho semplicemente realizzato che essere diversa sia la cosa migliore di me. Quando hai fiducia in te stessa, in ciò che sei, per quanto “diversa” tu possa essere, allora le persone saranno attratte da te.

Qual è la tua squadra sportiva preferita?

“Io non so nulla di squadre sportive, a parte gli snack che vendono negli stadi

FONTEwww.wresltinginc.com
Sono un giovanotto sardo di 22 anni. La passione per la WWE mi ha portato a frequentare diversi sport da combattimento. Ad oggi infatti lavoro a Cagliari come istruttore di Taekwon-Do, Kick Boxing e Muay Thai.
  • DeanAyane

    Non è mai facile parlare dei propri problemi. Brava AJ! Secondo me stai aiutando parecchie persone!

    • Alessandro Varagone

      Diciamo che il libro può essere un incipit per aiutare le persone a parlarne, mi trovi d’accordo!

  • Contro Nessuno

    Diventerà una panzona forzuta? XD
    Per il resto, ok!

  • Gawd

    Insomma, è talmente disperata che chiede a Punk di ingravidarla tramite interviste.

  • Anti Rockstar

    Punk è fortunato ad averla affianco, credo sia una gran bella persona.

  • Irish Tommy
  • Mr. 619

    Prima o poi tornerà al Wrestling?

  • Eddie Guerrero

    sta facendo grandi cose Aj Lee col suo libro, e ci credo che dormi hai più tempo per te quando hai lasciato la WWE, ma ora siamo noi fans che ti facciamo dormire meglio vedrai come dormirai meglio come la canzone della buona notte cantata dall’orso nella melevisione, e poi lo sappiamo che le ciambelle sono buone ma anche tu sei buona anzi bona per tutti noi che ci fai gasare mr pistolino o ci fai diventare tutti Broken con tanto di eccitamento agli occhi bocca e ai piedi con il segno delete.

  • LORD_SUNSHINE

    oK, sono confuso .
    Pensavo che la storia della pazzia fosse parte della gimmik e che in realtà sta ragazza fosse solo una grandissima nerd.

  • WWEworldwriter

    Sono dalla sua parte, senza aggiungere molto. L’autobiografia è un bestseller; sono molto contento. Lei è un esempio per tutti noi, per una serie di motivi. Il primo motivo? La sua intelligenza. La donna, April, è molto intelligente; il personaggio, Aj Lee, è una conseguenza della persona, chiaro. Ripeto: April Mendez Brooks è un esempio mondiale. Tutto qui.