Intervistato di recente da The Hindustan Times, l’attuale WWE United States Champion AJ Styles ha definito il suo debutto in WWE, avvenuto nella Royal Rumble 2016, come il momento più bello della sua carriera, parlando inoltre del passaggio dalla NJPW alla compagnia di Stamford. Ecco un estratto dell’intervista:

Pubblicità

AJ Styles sul momento più bello della sua carriera:

Il mio debutto nella Royal Rumble è stato il momento più bello della mia carriera. Sono stato accolto in maniera piuttosto calorosa dai fan WWE ed è qualcosa che non potrò mai dimenticare.”

AJ Styles sul passaggio dalla NJPW alla WWE:

“Non ho mai cambiato il mio stile rispetto al mio modo di lottare. L’unica differenza è che in WWE ci sono molte più telecamere che ti riprendono rispetto al circuito indipendente, ma penso che questo passaggio abbia rappresentato semplicemente il culmine di una curva d’apprendimento con cui prima o poi avrei dovuto fare i conti, e questo mi ha aiutato molto.”

Styles sui suoi margini di miglioramento:

Ovvio che ho ancora margini di miglioramento. Guardo talenti come Kazuchika Okada; E’ uno dei migliori wrestler al mondo e non ha nemmeno 30 anni. Ha vinto l’IWGP Championship da giovanissimo, e talenti del genere non fanno altro che ispirarti e spingerti a dare il massimo.”

FONTEwrestlezone.com
Francesco Zel Celotto
The Phenomenal ZelOne. Studente universitario, appassionato musicista, amante del Wrestling sin dalla sua infanzia, con il culto per Star Wars e i supereroi. Combatte nella vita di tutti i giorni per difendere la propria fede bianconera in quel di Napoli. I suoi wrestler preferiti sono Seth Rollins, AJ Styles, Sami Zayn e Rob Van Dam.