Al Snow, lottatore semi-ritirato e attuale road agent in TNA, ha detto la propria in merito all ring a 6 lati che, a partire dal mese di giugno, è stato nuovamente utilizzato per gli show della federazione di Dixie Carter, nonostante più di un lottatore avesse espresso qualche perplessità al riguardo:

Pubblicità

 

 

"Per quanto mi riguarda, il ring a sei lati non è causa di polemiche. Non capisco su cosa possa basarsi alcuna polemica; si tratta, semplicemente, di avere due lati in più. Piuttosto, ritengo che sia un importante elemento caratterizzante del prodotto TNA: pensate ad una persona che sta facendo zapping tra i vari canali televisivi e che, all'improvviso, veda il six sides ring; è qualcosa che si fa notare. E' qualcosa di diverso dal solito, in grado di attirare l'attenzione dello spettatore. Penso che potrebbe spingere spingere qualcuno a soffermarsi su quel canale per qualche momento e, chissà, potremmo aver guadagnato un nuovo appassionato."

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net

 

 

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.