Intervistato di recente, il wrestler di Impact Alberto Del Rio, ha parlato di alcune dichiarazioni del suo ex collega in WWE Ryback. L’ex Skip Sheffield infatti aveva sentenziato che organizzare spettacoli in India è inutile per le compagnie di wrestling in quanto la popolazione, benchè numerosa, ha un basso potere d’acquisto.

Pubblicità

Il fidanzato di Paige ha spiegato: “Mi fa davvero ridere. Ad essere onesti io voglio bene a Ryback, è un bravo ragazzo, mi piace. Eppure è ridicolo sentirlo da lui, che non ha mai fatto molto nel wrestling. Non voglio mancargli di rispetto ma il suo commento è completamente stupido. Io sono un wrestler di terza generazione, ho visto tutto e conquistato tutto quello che c’era da conquistare in tutte le federazioni in cui ho lavorato, e ho lavorato per le più importanti al mondo e ti dico questo: l’India è il mercato perfetto per il pro wrestling perchè c’è tantissima passione per lo sport. Si tratta della mia seconda volta in India e posso testimoniare quanta passione abbiano gli indiani per il wrestilng. Io sono nato e cresciuto in una nazione del terzo mondo, vengo dal Messico, dove ugualmente non ci sono molti soldi, eppure non ci neghiamo quanto possiamo permetterci, andiamo e spendiamo i soldi che abbiamo a disposizione per l’intrattenimento”.

Del Rio ha poi aggiunto: “Certo non si può paragonare il Messico alla Germania, agli Stati Uniti o alla Spagna, ma lavoriamo duramente ogni giorno per avere le cose che ci piacciono. L’India è un grande mercato per Impact Wrestling, vogliono vederci e noi vogliamo stare qui. Finchè i fan supporteranno la nostra compagnia, continueremo a venire qui per loro”.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.