Nella giornata di oggi, la WWE ha annunciato l’addio di Alberto Del Rio alla federazione di Stamford, dopo aver sfruttato una clausola nel suo contratto che gli permetteva di lasciare la WWE a Settembre.

Pubblicità

In giornata, Del Rio ha tenuto una conferenza stampa in Messico per discutere il suo addio alla WWE e molti altri argomenti. Di seguito, vi riportiamo gli highlights:

-Tornerà ad usare il ring name “Alberto El Patron”, visto che i diritti del cognome “Del Rio” sono registrati come trademark dalla WWE

-E’ da qualche mese che ha pensato di lasciare la WWE, non era felice della sua gestione e soprattutto stava iniziando a perdere la sua passione per il wrestling

-Può lottare già da adesso in Messico, mentre negli States dovrà aspettare 90 giorni, al termine della clausola di non competizione presente nei contratti della WWE

-Del Rio ha parlato di come abbia ottenuto tutti i traguardi possibili in WWE e di come non esisteva più una sfida all’interno della federazione

-Sta già parlando con la AAA, la CMLL e la ELITE per il suo futuro, ma non vuole lottare full-time. Domani continuerà a parlare con i vari promoter

-Del Rio ha parlato dei suoi piani per il futuro, dicendo che ha intenzione di ritirarsi nel giro di due anni ed in futuro potrebbe diventare il presidente di una promotion MMA

-Vuole tornare a lottare presso la Arena Of Mexico

-Nei suoi piani, sarebbe interessato a lottare soltanto circa 60 match all’anno

 

Alla conferenza stampa era presente anche Paige, il cui futuro WWE è in bilico, ma non ha rilasciato alcuna intervista ai media.

FONTE411Mania & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.