Intervistata di recente, la campionessa WWE di Raw, Alexa Bliss, ha rivelato di non essere sempre stata così a suo agio con il ruolo di cattiva, che oggi sembra interpretare in modo magistrale.

Pubblicità

La prima donna a laurearsi campionessa sia di Raw che di SmackDown, ha spiegato: “Mi piace molto recitare questo ruolo, ma quando mi hanno detto che avrei dovuto diventare cattiva mi sono molto preoccupata, perchè il personaggio che interpretavo in precedenza era un po’ una principessa, qualcosa di completamente diverso. Avrei dovuto esercitarmi in questo ruolo al Performance Center e volevo mettermi a piangere. C’è un sistema apposito dove ti alleni ad essere cattiva e a farti odiare. Si tratta di un esercizio molto figo ma io ero in totale stato di ansia. Con il tempo però ci ho preso la mano ed è diventato semplicemente divertente”.

Alexa ha poi raccontato un divertente aneddoto sulla sua infanzia da appassionata di wrestling: “Quando avevamo sei anni io e mio cugino facevamo finta di essere Matt Hardy e Lita e saltavamo sulla nostra mini-piscina come se stessimo lottando. Guardavamo Raw ogni lunedì sera. Una volta però mentre mia madre faceva le pulizie mi avvicinai e le dissi che avevo due parole per lei, poi incrociai le braccia e feci il tipico gesto della DX. Da quel momento finii in punizione e non mi fu più permesso guardare l’attitude era, ma riuscivo a guardare la WWE lo stesso a casa della Nonna”.

  • Gawd

    MOM, I GOT 2 WORDS FOR YA, F-SUCK IT!!!!!

  • Pasquale Rullo

    adesso tutti abbiamo quelle due parole per alexa

    • Alessandro Varagone

      “Bombiamoci Alexa.”

  • DETH

    Proprio le cose che la WWE oggi sarebbe meglio non sentisse…

  • Riccardo Amoruso

    L’aveva raccontata anche la mamma nel documentario ahahaha

  • bestsincedayone

    ma è vecchissima sta cosa XD

  • Contro Nessuno

    Ahahahah

  • Give me a Spell yeah! TFT

    Then, for the thousands in attendance, and to the millions watching at home: Let’s get ready to suck it!

  • Jeff Hardy

    Pe…
    Santeeee

  • Tony Dillinger Terry

    Il segmento della conferenza stampa sulle parole da non usare, la partita a strip poker, i promo di “quel” Michaels…la DX è solamente il tesoro nazionale che ci siamo persi.

  • Eddie Guerrero

    ah ai capito la nostra pantera Alexa Bliss era un po birichina, e devo dire ci piaci lo stesso anche cosi la DX tene sarà grata cosi ah e hanno due parole per te Chupa Chupa. https://uploads.disquscdn.com/images/cb0ad9f7675a7fcad6b6cd0fdb9af424e1bdbd72d2330483144fc83abeffe495.gif

    • ChrisTerry

      Poeta

      • Eddie Guerrero

        poeta di un certo valore, fenomenale sono.

    • FutureIsNow

      Zona Wrestling quand’è che gli farete scrivere le news?

      • Abi

        zio quello che stavo per scrivere , potrebbe fare una rubrica del tipo “women della settimana” o altre news zozze.

      • Eddie Guerrero

        sarebbe sublime.

  • Aj Rollins

    E oggi… Nel 2017… la stable più over è formata da quei tre deficienti del New Day. Tristezza 🙁

  • LORD_SUNSHINE

    Adoro questa ragazza.
    Si vede che ama il wrestling. Per me ci sa fare, e da la merda a molte sue colleghe .
    Sicuramente sul fattore attitude

  • Newsted Head

    Ammetto di esser stato tanto scettico quando nel draft la promossero a smackdown pensando che fosse troppo acerba ma dal feud contro becky mi dovetti ampiamente ricredere.Grandissima talker ed ottima mimica facciale,sul ring può solo migliorare

  • Lok23

    Che grande donna, ti amo ancor di più

  • SunBro245

    Chi non è finito in punizione così, per un appassionato è quasi una tappa di vita XD

  • WWEworldwriter

    Se ci riferiamo, come si riferisce Alexis/Alexa, al tag, Shawn Michaels e Triple H, sicuramente e oggettivamente, ci riferiamo a uno dei tag migliori di tutta la storia della WWE. Da fan assoluto e dichiarato di Bret, della Hart Foundation e dell’oggettività suprema, appunto, non posso comunque, non essere stato o essere fan del tag, Michaels e Hunter. Apparte che Michaels, doveva, secondo la leggenda, insieme a Steve Austin, essere parte della Hart Foundation. Comunque, si parla di Michaels e Hunter: due delle migliori superstar di tutta la storia della WWE e due dei migliori wrestler di tutta storia di quella disciplina. L’uomo, Michaels, ha allenato Paul Levesque e il resto, è storia. Comunque, ha ragione Alexis/Alexa; sono cresciuto anch’io con quell’Era e con quelle storylines della WWE. Il tag della DX è geniale nel feud contro Vince e Shane; è stata la ribellione interna in storyline contro il potere assoluto. Contro il sistema. Contro Vince. È stata anche, la rivincita personale, in storyline, di Shawn Michaels nei confronti di Vince. I promo dei due come tag, ti facevano spaccare in due dalle risate; lo sappiamo tutti. Comunque, come lei, ho anch’io una curiosità personale: crescevo guardando Bret, The Undertaker, Edge e la DX, e pensavo, che un giorno, anch’io avrei avuto i capelli lunghi. Ero un bambino; Bret era fuori dalla WWE da un paio d’anni. All’epoca, – 2006/2007 -, c’erano The Undertaker a SmackDown e Edge a Raw, ma penso sia stato guardare la DX come tag, che mi ha portato all’umiliazione: i capelli lunghi. I capelli lunghi, simbolo della lotta contro lo standard. Contro quello, che è imposto dal potere. I capelli lunghi della DX, Michaels e Hunter, contro il taglio corto e fresco di Vince, padrone totale della WWE. È stato un feud eccellente.

    Per quanto riguarda lei? È una delle mie preferite. Merita di prendere parte alle migliori storyline a Raw e anche, nel suo futuro.

  • Stex14

    ahahahahahahahahah