La campionessa di Raw, Alexa Bliss è stata recentemente ospite del Sam Roberts Wrestling Podcast. Ecco alcuni estratti della sua intervista:

Pubblicità

 

Su NXT” NXT ti prepara letteralmente a tutto quello che c’è nel main roster. Probabilmente ti prepara anche troppo. Ora fanno anche i tour, quindi per chi arriva nel main roster il cambiamento non è così grosso. A volte ho la sensazione che sia più difficile esibirsi di fronte a delle platee più piccole. Io sono più nervosa alla Full Sail University che a Summerslam, perché alla Full Sail University ho la sensazione che può esserci contatto visivo con ogni singola persona ed è spaventoso! Se in una grande folla qualcuno fa un commento cattivo non lo senti, invece alla Full Sail Arena lo senti sicuramente.” 

Il motivo per cui non usa mosse appariscenti: “ Quando ero ad NXT e mi stavo ancora allenando ogni giorno e lavoravo sul ring ogni giorno e nei live event, solo perché non partecipavo ai tapings per gli episodi che andavano ad NXT TV, penso che le persone non riuscivano a capire le mie abilità. Ed essendo una cattiva, cerco di non fare mosse troppo appariscenti che, immagino, siano mosse da buoni, perché non fanno parte del mio personaggio e ho la sensazione che le persone la prendano come un ” Oh, bene, non è brava quanto Sasha, BaileyBecky o Charlotte“, ma io la prendo come una sfida. Mi dico “Bene, so fare queste cose, ma scelgo di non farle, perché non devo farle. Il mio personaggio non è fatto per fare mosse appariscenti e volare oltre la terza corda. Devo essere scorretta. Devo tirare calci e pugni, imbrogliare e trovare un modo per vincere ad ogni costo.”