Ospite dell’Edge e Christian podcast ecco uno stralcio delle dichiarazioni lasciate dall’ex campione WWE Batista riguardo l’ex campione più longevo dell’era moderna della Federazione di Stamford CM Punk.

Pubblicità

“Ragazzi voi (Edge e Christian) sapete quanto io adori quel ragazzo. Sono sempre andato d’accordo con lui e non fù felice quando me ne andai. Infatti era un’assurdità che le persone dicevano che è andato via perchè sono tornato io, non è possibile. Lui ha lasciato perchè non è d’accordo che per un’anno sudi e porti avanti la compagnia, poi viene un Brock Lesnar si prendere i Main Event, i bei soldi e sè ne va. Di Punk potrò sempre parlare bene ma non sono d’accordo per come se n’è andato. E’ questo il modo in cui abbiamo sempre fatto affari, sono d’accordo che poi questi atleti non costruiscono stelle e non lasciano niente per riempire quei punti, ma è sempre stato così nel Business.”

“Però quando le persone cantano il suo nome nonostante lui non ci sia mi confonde. Non ne sono sicuro ma penso di non potermi relazionarmi con i Fan, hanno un modo di vedere il Business diverso da me.”