Sabato 20 Giugno 2015: una data che entrerà nella storia dello sport in Italia. Infatti si svolgerà a Milano, al PalaIdea di via Brivio 1, l'evento più ricco ed esaltante del wrestling italiano. Organizzato da Wrestlingstore e dall'ASCA, federazione di wrestling nata nel 2013 e capace di portare sul suolo italico alcuni dei migliori atleti europei, “Best In Italy” sarà una kermesse sportiva di alto livello divisa in due parti.

Pubblicità

Alle 15:00 prenderà il via il Fan Fest: una convention pomeridiana in cui il vero protagonista sarà il pubblico. Infatti oltre ad assistere a tre match esclusivi prodotti dall'ASCA, i presenti avranno la possibilità di partecipare al firma copie di “Intorno al Ring”, nuova fatica letteraria di Luca Franchini e Michele Posa – voci ufficiali del wrestling WWE su Sky e Cielo – e poter conversare con loro per oltre un'ora sugli aneddoti di questo sport e sulla loro presenza alla recente edizione di Wrestlemania. Seguirà la possibilità di scattare foto con i cinturoni ufficiali WWE e le memorabilia messe a disposizione da Wrestlingstore.it, incontrare gli atleti impegnati nell'evento e salire sul ring per poter apprezzare per la prima volta la prospettiva esclusiva dei grandi wrestler. I match previsti in questa convention sono i seguenti:

– Fatal Four Way Elimination Match: Andrew Winston vs Maschera D'Argento vs Horus L'Assoluto vs JT9
– Andres Diamond vs Shock
– Spaghetti Strong Style (Kyo Kazama & Iceman) vs Italian Fight Club (Enrico Fernandez & Veleno)

 

Alle 20:00 si accenderanno i riflettori sul grande evento serale, il Gran Galà di "Best in Italy", in cui l'elite del wrestling italiano si confronterà in otto incontri di altissimo livello tricolore ed internazionale. Verranno difesi ben due titoli: quello assoluto di campione italiano della ICW (detenuto da Red Devil) e quello della FCW (detenuto da Giacomo Giglio). Di seguito la card annunciata:

Three Way Match: Veleno vs Maschera D'Argento vs Mark Fit
Metti una sera a cena tre dei migliori high flyer del nostro Paese e fagli fare un match: esce questa contesa apertissima, dove nessun contendente può dirsi favorito. Sarà l’occasione per rivedere sul nostro ring l’atleta più in forma Mark Fit, reduce dalla splendida vittoria di Happy Birthday to Us dove sconfisse il rientrante Nemesi e uno dei migliori flyer britannici, Josh Bodom. Per Veleno e Maschera D’Argento un avversario pericoloso, ma anche loro non scherzano avendo al loro arco numerose frecce e potendo contare il primo sull’appoggio di un alleato a bordo ring (Fernandez) e il secondo su un alleato dagli spalti (il pubblico).

Brutus vs Extreme Panther
Il massimo esponente dell’hardcore contro il massimo esponente della lucharesu in un match “normale”. Si conoscono bene, si rispettano ed hanno conseguito un bel cammino assieme. Nessuno dei due ha voglia di fare un passo indietro, anche perché nello show più caldo ed importante dell’estate l’amicizia viene meno di una prestigiosa vittoria. La sfida sarà cinica, laddove potrebbero far comparsa oggetti contundenti a far crescere l’imprevedibilità di una vittoria dell’uno o dell’altro.

Four Way BWT Title Match: Andrew Winston vs Red Scorpion (c) vs JT9 vs Fernandez
Molto probabile che Scorpion non si aspettasse di vedere in palio il suo titolo. Lo dovrà difendere con le unghie e coi denti da tre avversari che conosce bene, tanto che JT9 lo ha pure sconfitto recentemente. Una sfida nella sfida dove non è necessario battere il campione per essere campioni. Ed attenzione: anche Fernandez ha un titolo con sé, deve stare attento che qualcuno non lo sfidi improvvisamente.

Kyo Kazama vs Mr. Excellent
Mazzate, mazzate, mazzate e ancora mazzate. Tanto strong style miscelato alla sapiente tecnica dell’eccellenza italiana dell’esecuzione, pronto a rinforzare il suo score a seguito della vittoria ottenuta a Kick ‘Em All. Anche questi due si sono incrociati un anno fa nel 3 Vs 3 tra il Team Asca e il Team ICW, e tra i due volarono scintille. Per Kyo, che sta intensificando gli allenamenti, potrebbe essere l’occasione per dimenticare le ultime sconfitte.

Iceman vs Doblone
Continua il lungo feud di Iceman contro gli atleti ICW. Un feud che lo ha portato già ad avere a che fare con il capitano della Ciurma un anno fa, quando lo eliminò con un roll-up durante uno special match ad eliminazione a squadre. Un anno dopo si ritrovano contro, con Doblone che ha messo a segno una importante vittoria su Kyo Kazama ed ha scalato velocemente le gerarchie della federazione. Colpi duri e tanta tecnica saranno il filo conduttore del match, ma non solo: dal pirata, Iceman dovrà aspettarsi di tutto.

FCW Title Match: Ape Atomica vs Giacomo Giglio (c)
Da quanto è tornato sulle scene, Giiacomo "The Greatest" Giglio ha dato uno scossone al wrestling italico vincendo il titolo FCW e avendo la meglio a sorpresa di Juventud Guerrera nel corso dell'ultimo show FCW. Ora se la dovrà vedere con una vecchia conoscenza di lunghe battaglie, quel Ape Atomica che ha sì recentemente perso il titolo WIVA ma rimane uno degli atleti più forti e spettacolari del nostro paese. Il titolo in palio sarà una ghiotta occasione per provare ad arricchire un già ricco palmares.

Four Corners Match: Lupo vs Charlie Kid vs Andres Diamond vs Shock
Due imbattuti, un debutto e un perdente di lusso. Eppure nessuno dei quattro può sentirsi al sicuro: Lupo è e rimane uno dei migliori heel d’Italia, capace di mietere numerose vittime con la sua prestanza e le sue capacità. Non ingannino le sue sconfitte, ha avuto a che fare con atleti altrettanto prestanti e capaci. Ma questa volta potrebbe approfittare di un match sfiancante che testerà la concentrazione e la sagacia dei suoi avversari. Davanti avrà il wrestler italiano del 2014, il numero uno degli ultimi dieci anni di wrestling italiano e quello che numero uno arriverà a diventarlo a breve. Una sfida tra numeri uno, ma solo uno lo sarà davvero.

ICW Title Match: Red Devil vs OGM
Il wrestler geneticamente modificato si è conquistato con bravura e forza una title shot al titolo ICW, confermando le sue doti a “Kick ‘Em All” contro uno dei fuoriclasse dello Strong Style europeo, Trent Seven. Una sfida inseguita a lungo che lo metterà contro il campione italiano alla data del 20 giugno. Red Devil non ha certo intenzione di mollare l'alloro dopo tante difese importanti. Per OGM potrebbe essere l’occasione per coronare il grande sogno di poter essere ancora una volta il campione assoluto della nazione.

Questo evento rappresenta un punto di svolta per il wrestling italiano per garantire l'aggancio del panorama italico a quello delle più grandi realtà europee. Una kermesse innovativa e irripetibile sia quantitativamente che qualitativamente. I biglietti per gli spettacoli (costo 12 euro Fan Fest, 20 euro show serale) sono disponibili alla sede del Wrestlingstore di Milano oppure sul sito dell'ASCA (ascawrestling.altervista.org).

Per una volta l'Italia può essere davvero protagonista. L'ASCA chiede un voto politico al popolo italiano per costruire oggi e capitalizzare domani lo sviluppo e l'affermazione del nostro sport-spettacolo preferito. Tre titoli in palio, grandi match e la presenza di addetti ai lavori internazionali che decideranno se valga la pena passare in Italia per qualche show di punta. Ogni biglietto comprato è un "voto" che dice "vogliamo più wrestling in Italia". Ogni biglietto rimasto invenduto è un voto che dice "Non mi interessa che vi siano show di wrestling in Italia". L'ASCA, con questo show, alza sensibilmente l'asticella qualitativa come mai è stata alzata prima. Quindi, tu cosa voterai?

Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".