In un’intervista rilasciata per Sports Illustrated, Billy Gunn ha parlato della sua esperienza in NJPW e ha parlato del suo match contro Hiroshi Tanahashi.

Pubblicità

 

Come ti trovi a lavorare in NJPW? ”La NJPW può chiamarmi quando vuole. Sono felice se posso contribuire e resto in forma nel caso squilli il telefono. Posso ancora farcela ad un certo livello, magari non come vent’anni fa ma posso fare ancora bene. La mia passione per il wrestling brucia ancora. Mi alleno in modo intelligente, so cosa posso e non posso fare. Matt Wichlinski, lo ‘strength coach’ del WWE Performance Center mi ha aiutato incredibilmente negli ultimi 5 anni. Amo lavorare nelle indies e in NJPW e mi piace anche allenare, sto lavorando come trainer anche con i Dudley Boyz.”

 

Com’è stato lavorare con Tanahashi? ”E’ stato un onore essere in quel match. Tanahashi è fantastico, è stata un’esperienza indimenticabile. E’ stato lui a chiedere di me, è stato strano, non pensavo di poter essere in un match di così alto profilo alla mia età. E poi è stato divertente sentire Jim Ross commentare il mio match.” 

 

VIA411mania
FONTE411mania
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter della ROH e appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.P.S.: Vi odio tutti.