In una recente intervista, Bray Wyatt ha rivelato quali sono le sue ispirazioni per il suo attuale personaggio e per i suoi vari promo e dei vari scontri con lo Shield

Pubblicità

"Quando abbiamo pensato alla Family,ci siamo detti che non volevano essere come X, o diventare i nuovi Y. Abbiamo visto l'ascesa dello Shield e quando hanno iniziato ad affermarsi, eravamo davvero arrabbiati, perchè eravamo anche noi un trio, e loro sono molto talentuosi. Già eravamo una stable. Già testati sul campo di battaglia e pronti a scatenarci e penso che il nostro coinvolgimento con lo Shield sia stato così speciale, proprio perchè sentivamo il conflitto come vero"

Per quanto riguarda le mie ispirazioni, mi ispiro a tutto. Se guarderò un senza tetto che cammina come un pazzo, saprò qual è la prossima cosa da cui prendere spunto. Ed è questo il punto, non mi siedo ad un tavolo con carta e penna, e non dico "Hey, andrò là fuori e farò questo a Raw".  Sento diverse cose la fuori, e quando inizio da un piccolo punto, che voglio far percepire a tutti, mi faccio prendere dalla mia mente e trascinare ovunque lei voglia in quei promo. Non sono cose già pronte, gli ideali non sono finti, tutto è vero per me. Quello che dico è così pieno di passione, è così vero, è quello che penso veramente del mondo, della società, dei suoi eroi, e di tutte quelle persone per cui ho una mancanza di rispetto; sono tutte vere immagini che balzano nella mia mente in ordine sequenziale. Boom-Boom-Boom-Boom, e scorrono come se non mi accorgessi di fare un promo o altro"

Fonte:LOP.net & Zona Wrestling.Net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.