Sempre nell'intervista rilasciata a "The Boston Herald", Bret Hart, ha parlato di CM Punk. Ecco cosa ha detto, dopo il "leggi tutto".

Pubblicità

"Se guardiamo bene alla faccenda, notiamo come Punk abbia avuto un crollo. Ha sempre dato il cento per cento in ogni incontro e ha fatto alcuni dei migliori match in PPV degli ultimi dieci anni. Dunque non è facile sopportare il fatto che ci siano alcune leggende che lavorino solamente part-time e ci siano ragazzi come Punk e Bryan che debbano fare tutto il lavoro, e  che quest'ultimi debbano accettare che uno come Brock Lesnar  torni e si prenda alcuni degli incontri più importanti dell'anno e percepisca paghe enormi senza essere on the road come loro. Penso che questo aspetto abbia influito molto nella sua decisione. In generale non penso che Punk possa essere un fattore per Wrestlemania. Come fan spero che ritorni, come wrestler ho molto rispetto per lui." 

 

Fonte: LordsOfPain.net & Zonawrestling.net