Bret Hart, ospite a The LAW: Live Audio Wrestling, tra le altre cose ha espresso il proprio parere su Roman Reigns e ha parlato del suo feud con Kevin Nash del 1994/1995:

Pubblicità

 

 “Penso che Roman Reigns sia pronto e che sia davvero buono. Penso che abbia un grande talento e molto potenziale. Capisco perché lo stanno pushando ma capisco anche che i cuori e le menti di tanti fan siano con Daniel Bryan. Il suo work rate e quello che regala con i suoi match significa molto per i fan, molto più di ogni altra cosa.”

 

 “Ho sempre cercato di tirare fuori il meglio dai miei avversari, soprattutto in PPV. Volevo che facessero il loro miglior match. Quando Kevin Nash è diventato campione, ho davvero provato a dargli una mano. Era un buon amico all’epoca come lo è ora. Ho provato a dargli una spinta, ho provato ad aiutarlo a mantenere la sua posizione. Penso che fosse un buon campione. Penso che l’errore più grande sia stato pusharlo così presto, un altro anno di costruzione gli avrebbe fatto bene, gli avrebbe dato più esperienza e lo avrebbe preparato per quel ruolo.”

 

Fonte: LordsOfPain.com.com & ZonaWrestling.net