L’Associated Press, a poche ore dall’inizio di WrestleMania 32, ha intervistato Brock Lesnar. Di seguito vi riportiamo i passi più importanti e particolari:

Pubblicità

Sul suo attuale stint in WWE:

“Vince ha tirato fuori il suo libretto degli assegni e ha iniziato a staccarne parecchi. Ho un limite, pero, e quel limite lo sto raggiungendo proprio ora.”

Su come si approccia al lavoro che fa:

“È un lavoro che nemmeno avrei dovuto fare ma lo faccio come se fossi un lavoratore con grandi qualità. Timbro il cartellino all’entrata e lo timbro all’uscita. La gente paga per vedermi e, dal mio canto, spero che gli piaccia quello che faccio. Se ci penso, sono fiero del mio conto in banca.”

Su WrestleMania 32:

“Potrebbero esserci 100.000 persone come 5 persone, non fa nessuna differenza. Mi preparo alla sfida nello stesso modo. È la mia mentalità: mi presento, faccio il mio lavoro, colleziono assegni e me ne torno a casa.”