L’episodio di ieri sera di ”Table For 3” ha avuto tra gli ospiti, assieme a Ric Flair e Randy Orton, la leggenda italiana Bruno Sammartino. Quest’ultimo ha rivelato il motivo per cui il suo lunghissimo regno da campione WWWF si concluse.

Pubblicità

 

”Ho lavorato con quella agenda per otto anni, ad un certo punto ho dovuto chiedere a Vince McMahon Sr. di trovarsi qualcun altro perchè io ero letteralmente distrutto dalla testa ai piedi. Lui cercò qualcuno che potesse essere all’altezza e che fosse abbastanza credibile per battermi e far concludere un regno cosi lungo. Trovò Ivan Koloff, un wrestler che io ho sempre rispettato come performer e come persona. Quando me lo proposero accettai subito, sapevo che Ivan aveva fatto molto bene fino ad allora e che aveva tutte le qualità necessarie per essere campione.”

Bruno Sammartino vinse il titolo nel 1963, a Rio de Janeiro, battendo il primissimo campione WWWF, Buddy Rogers, per poi perdere il titolo nel 1971, dopo 2803 giorni, contro Ivan Koloff, che però lo mantenne solamente per 3 settimane cedendolo a Pedro Morales.

VIA41mania
FONTE411mania
Irish Tommy
Ho 26 anni, seguo il wrestling dal lontano 2001, seguo principalmente la WWE, anche se ciò mi porta rancore e frustazione il più delle volte, una sorta di sindrome di Stoccolma. Quando trovo il tempo e non sono inghiottito dalle serie tv seguo anche RoH e NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.
  • TheMoneyMaker

    Aneddoto molto interessante

  • Nicolas Anedda

    E chissà per quanto altro tempo lo avrebbe tenuto se non avesse chiesto di lasciarlo.

  • giovy2jpitz

    Ha letto il mio articolo storico e ha preso spunto.
    Ahahahah 😉

    • Fringe

      Ho pensato subito a quel Classic 🙂

    • Irish Tommy

      A proposito di articoli storici, appena hai tempo ti devo far leggere una cosa.
      (Non so dove e come mandartela quindi ho scritto qui)

      • giovy2jpitz

        Mandamela alla mia mailm zwgiovy2jpitz@hotmail.com

      • giovy2jpitz

        Leggi la mail e rispondimi, devo parlarti.

        • Irish Tommy

          ti ho scritto sulla mail

  • Eddie Guerrero

    che dire Bruno Sammartino era ed è un icona del wrestling una leggenda e sopratutto è Italiano e quindi ancora più stima per lui, sicuramente se non lo chiedeva lui di voler perdere il titolo lo avrebbe tenuto per chissà quanto tempo e sono d’accordo con lui era giusto che chiedesse di perdere il titolo cedendolo a un degno rivale visto che lui era distrutto dalla testa ai piedi è più che comprensibile questo.

  • The Eater Of Worlds

    erano altri tempi ma non capisco come si possa far durare un regno 8 anni bho….

    • Erano appunto “altri tempi”; Bruno Sammartino era Bruno Sammartino all’epoca. Poi, difendere il titolo 1 volta ogni 6 mesi al Madison Square Garden è facile direbbe un wrestler.

      • The Eater Of Worlds

        già, me lo ricordo quando lo disse

  • Derimico

    cosa disse a wrestler Ric Flair sono italiano e non molliamo facile

  • Derimico

    cosa disse al wrestler Ric Flair , sono italiano e non molliamo facile

  • Derimico

    cosa disse al wrestler Ric Flair sono italiano e non mollo facilmente

  • Carlo Cimmino

    “Bruno Sammartino vinse il titolo nel 1963, a Rio de Janeiro” . Penso che Bruno Sammartino non abbia mai combattuto in Brasile in vita sua. Il titolo lo vinse su suolo americano.

  • Mario Scherillo

    Ma con quale cadenza si svolgevano gki incontri all’epoca?