Chavo Guerrero, ultimo esponente della gloriosa dinastia messicana, ha concesso un'intervista al sito "Newsday" volta a pubblicizzare "Lucha Underground", il nuovo show di wrestling in onda su "El Rey Network", del quale lo stesso Chavo è uno dei produttori:

Pubblicità

 

 

" Negli altri show di wrestling, i segmenti e i promo nei backstage vengono  registrati con una sola telecamera e, quindi, vengono ripresi da una sola inquadratura. Da noi, invece, queste parti vengono filmate proprio come accadrebbe in un film. Abbiamo le illuminazioni adatte, un reparto con gli oggetti di scena e persino il vestiario. Registriamo questi segmenti da numerose inquadrature e aggiungiamo anche la musica in sottofondo. Penso che questo sia il miglior show di wrestling attualmente disponibile in circolazione, e non lo dico soltanto perché ne faccio parte. Il migliore."

 

Chavo, poi, in risposta a chi critica l'utilizzo di ex-lottatori WWE in uno show dalla forte matrice messicana, come John Morrison, o meglio, Johnny Mundo (così come è noto in Lucha Underground), ha dichiarato:

 

"Se si trattasse di lottatori estranei a questo stile (la Lucha Libre, ndr), allora verrebbero alla luce le differenze (tra gli ex-WWE e gli altri membri del roster, ndr). Se concedessero le luci della ribalta a un lottatore famoso, solo per aumentare il livello nei nomi coinvolti nello show, e questo wrestler non avesse nulla a che fare con la Lucha Libre,  beh, gli spettatori avrebbero di che arrabbiarsi. Tuttavia, il lottatore famoso in questione è John Morrison il quale, sul ring, sa fare cose che la maggior pare dei luchadores latino-americani non sa fare, per cui, non gli è stato regalato niente."

 

Infine, Chavo ha concluso l'intervista con una chiosa in merito a ciò che il compianto e mai dimenticato Eddie Guerrero avrebbe pensato di "Lucha Underground":

 

"Lo avrebbe amato. Questo show è così diverso rispetto agli altri e così grintoso che mi avrebbe sicuramente chiesto: "Come posso entrare a farne parte?". La sua intelligenza in materia di wrestling era semplicemente incommensurabile. Per quanto "Lucha Underground" sia già grandioso così, sarebbe ancora migliore grazie alla sua conoscenza."

 

Fonte: 411Mania.com & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.