Il primo stint di Brock Lesnar in WWE si concluse subito dopo WrestleMania XX, quando lasciò la compagnia per tentare la carriera nel football con i Minnesota Vikings. Come si è visto, Brock Lesnar è poi tornato sui suoi passi. Bruce Prichard ha ricordato tutti gli sforzi che hanno dovuto fare molti addetti ai lavori per farlo rimanere un pro-wrestler.

Pubblicità

“Tutti quanti cercavamo di convincere Brock Lesnar a rimanere, Paul Heyman cercava in tutti i modi di fargli capire che stava sbagliando, e di convincerlo a rimanere un wrestler. Ad un certo punto, però, non c’è stato più dialogo. Brock aveva deciso: voleva giocare a football, non voleva più essere un wrestler, non voleva più viaggiare. Paul Heyman fu il primo a capire che dovevamo mollare, altrimenti sarebbe potuta andare male”.

  • ImNotFinishedWithYou

    Vai Brock.