Domenica 5 Marzo 2017, giorno nel quale andrà in scena WWE Fastlane dal Bradley Center di Milawkee, Wisconsin. Tanti possibili scenari da analizzare in questa edizione numero 343 del Chiedilo a Zona Wrestling. Non solo WWE però, si parlerà anche di Wrestling indipendente, delle vicende che riguardano la TNA e molto altro ancora. Buona lettura.

Pubblicità

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Ultmo Dragon:
Ciao Giovanni, complimenti per la rubrica come sempre. Domande pre Fastlane.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie per i complimenti.
1) Come pensi si possa concludere la vicenda che vede protagonisti Braun Strowman e Roman Reigns? Alla fine qualsiasi risultato rischia di essere controproducente, e quindi secondo me questo Match, almeno per il momento, non avrebbe dovuto essere sancito. Che ne pensi?
1) E’ una chiave di lettura più che buona direi, bisogna capire se la WWE ha costruito Braun Strowman in questo modo soltanto per poi farlo distruggere da Roman Reigns, e quindi pushare ulteriormente quest’ultimo, oppure se davvero crede in un suo futuro. Io andrei con la seconda, e penso che alla fine Strowman vincerà grazie a qualcosa di esterno o scorretto, ma concordo col fatto che in questa fase avrei evitato la contesa fra i due.
2) Charlotte Flair secondo me vincerà e manterrà la sua imbattibilità in PPV. Ma non pensi che tutti questi cambi di titolo possano far scendere il valore della cintura e soprattutto, non sono un po’ cinture fantoccio? Nel senso, quando diremo che Charlotte avrà 10 titoli, non sarà un po’ meno significativo che se lo dicessimo per dieci titoli vinti nell’arco di 4 o 5 anni?
2) Capisco i tuoi dubbi, ma bisogna cercare di capire anche la compagnia. Se non si da qualche cintura anche alle altre ragazze comunque valide, se non quanto Charlotte Flair poco ci manca. Inoltre le sue vittorie hanno un senso, perché la ragazza comunque difende spesso la cintura, è brava, è molto presente negli Show e vince in PPV, non lo fa a caso. Direi che queste cinture ci stanno.
3) Ho letto del ritorno di Finn Balor nell’House Show, pensi possa farsi vedere anche a Fastlane?
3) Io non penso che si faccia vedere nemmeno in tempo per Wrestlemania, ma che la WWE lo utilizzerà come grande nome, di ritorno, nel Raw successivo all’evento.
4) Infine, Brock Lesnar si farà vedere oppure no?
4) Secondo me, se si farà vedere sarà dopo la fine del Main Event, se non per attaccare Kevin Owens ed ottenere di fatto un Match titolato a Wrestlemania. Ma alla fine dei conti, se dovessi puntare qualcosa, lo farei sulla sua non presenza.

Grazie in anticipo Giovanni, alla prossima. – Grazie a te, ciao.


 

Da Raw>Smackdown:
Salve GiovyY2JPitz, come giudichi la diceria secondo la quale Smackdown Live sia infinitamente meglio di Raw? Per me è solo assurdità da web e spiego perché. Se Raw è nella melma, SD Live non è da meno. Ci sono cose assurde e altre orrende. Un AJ Styles che ha fatto un regno di sei mesi solo per scaldare la sedia al 16esimo di John Cena, un Dean Ambrose che ha fallito di brutto nel Main Event ed è tornato ancora a fare il Midcarder con un personaggio monotono che non si evolve dal 1974 forse e che ha portato l’Intercontinental Title di sticazzi, un Feud per l’IC che non è servito a niente visto dove stanno ora The Miz e Dolph Ziggler. Ziggler sul quale si è compiuto un aborto di Booking con quell’Handicap Match assurdo che in confronto il creative di Raw è oro. Una categoria Tag Team anonima e affossata di botto in un solo Match da due campioni anonimi e senza costruzione, nessuna Storyline. Non parliamo poi della categoria femminile dove hanno sospinto una Naomi impreparata che botcha di tutto, con Avril Lavigne come campionessa che fa ridere in confronto a Charlotte per i Botch che fa, ancora non fa Match decenti. Becky Lynch e Mickie James che si affrontano 300 volte perché non ci sono idee. Cena e Miz messi in un Feud a caso solo per promuovere Total Divas e Total Bellas. Un Miz che si ritrova ad un punto morto dopo l’ottimo lavoro con l’IC che ha riperso prestigio per colpa di Dean Ambrose, mesi persi per nulla. Concludo dicendo che il segmento finale di Randy Orton nella baracca è stato quanto più ridicolo si sia visto da anni. Già nel 2005 con Undertaker certe cose facevano ridere, pensa adesso. Chissà lo avessero fatto a Raw magari con Roman Reigns il casino che si sarebbe sollevato. Figuriamoci se la gestione di Bray Wyatt continuerà col paranormale nel 2017. Alla fine per me SD Live è miracolato solo dalle due ore e dal fatto che non ci sia gente come Roman Reigns o Braun Strwoman invisa al pubblico del web. Ma resta uno Show che propone schifezze ben peggiori di Raw e molto spesso è anche peggio, oltre che con un Roster inferiore. Ho visto cose davvero orripilanti nello Show blu dal Draft oltre che scelte insensate.
GiovY2JPitz:
Salve a te. Guarda hai detto per la maggior parte cose giuste, delle quali difficilmente si può dire l’esatto contrario, però troppo duramente, credo che tu ne faccia problemi più gravi di quello che realmente sono. Anche io credo che Smackdown sia più apprezzato perché più leggero, innanzitutto, perché con pochi Wrestler e pochi nomi importanti, le Storyline sono quasi obbligate, perché più libero dalla “dittatura di Vince McMahon e Kevin Dunn, e perché semplicemente oggi è di moda dire cosi. Però devo anche dirti che secondo me sei troppo duro in certi casi, soprattutto nel rivolgere le tue colpe a certi lottatori anziché al Booking Team. Andiamo con ordine. AJ Styles ha fatto un regno di sei mesi, e come tutti i regni di sei mesi è una durata ottima. Prima o poi però, questo regno deve finire, e se chi gli prende la cintura è un lottatore blasonato come John Cena, questo non fa che deporre a favore della compagnia, che ha ben pensato di prendere non due, ma ben tre piccioni con una fava: 1. AJ Styles ha perso il titolo ma rimane l’uomo che ha sconfitto alla grande John Cena, che comunque ha vinto vantando una grandissima carriera; 2. Ha avuto il suo sedicesimo regno, utile solo ad arrivare al diciassettesimo; 3. La cintura era nelle mani di un Face che poi l’ha persa contro un Heel, seppur in un Elimination Chamber, Bray Wyatt. Quindi si può criticare il senso del regno di Cena, ok, ma non il fatto che AJ sia servito per sei mesi solo a scaldargli la sedia, questo è fuori da ogni logica e concetto. Dean Ambrose è stato un buonissimo Main Eventer, è non ha affatto fallito, è vero, come tu ben dici, che oggi è tornato al Midcarding e probabilmente si meriterebbe qualcosa di meglio, ma la colpa non è sua, ma del Booking Team, che come tu anche dici, non è poi cosi eccezionale. The Miz è un ulteriore orrore della WWE, perché rimane invischiato in una faida che serve soltanto a Nikki Bella e agli interessi della compagnia legati a lei, su questo siamo d’accordo totalmente. Nemmeno io avrei dato la cintura a Naomi, ma la WWE fa queste cose, a volte, probabilmente è anche giusto, premia certe persone per il loro lavoro di anni e per il loro impegno, avrebbe fatto un regno di un mese per poi perdere a Wrestlemania però, quindi non sta bene, volendo, ma non è un orrore. Alexa Bliss la adoro, non sono per niente d’accordo, idem per Becky Lynch e Mickie James, se non si affrontano in una seriedi tre o quattro Match due lottatrici cosi preparate chi deve farlo? Il problema del Main Event è sempre lo stesso, la Gimmick di Bray Wyatt deve essere impostata in maniera più realistica, altrimenti è normale che certe cose sembrino addirittura ridicole. In definitiva sto nel mezzo, credo che Smackdown non sia oro che cola come tutti dicono al momento, ma non credo nemmeno che sia l’orrore che tu descrivi.


 

Da Davide Bizz:
Ciao Giovy come va la vita?
GiovY2JPitz:
Ciao, tutto bene, spero tu possa dire lo stesso di te.
1)Volevo sapere un tuo parere sulla puntata di Smackdown, soprattutto per quanto riguarda il finale, direi bellissimo. Come scrivevo in un commento, Randy Orton a mio parere ha dimostrato come mai è li da sempre, ha un carisma che hanno veramente pochissimi, e una presenza scenica unica. Poi il fatto che Bray Wyatt si sia rivelato “umano” mi è piaciuto ancora di più. Ho qualche perplessità per la lentezza del Match a Wrestlemania. Che dici?
1) E’ stato un segmento per coloro a cui piacciono queste cose. Francamente non ho badato troppo alla scenografia, più che altro ho badato a ciò che Randy Orton ha detto. Randy Orton ha dimostrato di saper fare quel ruolo, ovvero quello del manipolatore psicologico, ma non un carisma che in pochi hanno, secondo me le doti carismatiche di Randy Orton rasentano la normalità. Bray Wyatt più che umano l’ho visto umanizzato, e spero che questo possa servire in futuro per modificare leggermente la sua Gimmick. Tornando al segmento dipende, come detto, dai punti di vista, a te può essere sembrato fighissimo mentre a qualcuno che lo ha guardato con occhi meno “Mark” e più razionali, perché non tutti guardiamo gli Show allo stesso modo, può essere sembrato ridicolo, è il rischio che corrono la Gimmick e le Storyline di Bray Wyatt.
2) Una domanda anche sul buon Luke Harper, passerà da probabile Main Event al dimenticato? Come vedresti il suo personaggio in alternativa a questo un po’ unto e bisunto?
2) No io credo che questo sia stato un test ed un inizio. Luke Harper potrebbe tornare nella scena titolata dopo Wrestlemania senza troppi problemi, soprattutto se avrà un ruolo magari al termine della contesa fra Randy Orton e Bray Wyatt, magari dopo aver fatto una grande figura nell’André the Giant Battle Royal. Quel Triple Threat Match di cui si è parlato, potremmo vederlo magari fra non molto.

Grazie mille, buona domenica. – Grazie a te, ciao.


 

Da Alessio Manolas:
Ciao Giovy, seguo da molto tempo il vostro sito e commento da relativamente poco (anche se in modo sporadico), ne approfitto per ringraziarvi del lavoro che fate ogni giorno, ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie a te.
1) Ho visto negli ultimi giorni l’addio di molte figure di rilievo dalla TNA, specialmente gli Hardys. Credo che questo sia anche dovuto ai nuovi contratti proposti dalla Anthem (il fatto che li lasci andare secondo me significa che vogliono seriamente reinventare il prodotto). Inoltre la società crede molto anche in Jeff Jarrett e soci, sennò non avrebbero lasciato andare molti lottatori in breve tempo, sinonimo che hanno molta stima di lui e del suo lavoro. Secondo te come si evolverà la cosa? La Anthem vuole vederci lungo oppure è già destinata a fallire?
1) Non li hanno proprio lasciati andare e non credo c’entri Jeff Jarrett. La Anthem evidentemente non vuole ripetere gli stessi errori di Dixie Carter, per questo non ha proposto contratti a lungo termine, ma comunque impegnativi. Drew Galloway per esempio, ha rifiutato nonostante l’ottima offerta, perché il contratto non gli garantiva un periodo lungo e quindi non poteva permettersi per questioni famigliari, un vai e vieni molto pesante. Quindi la politica è questa: non fare il passo più lungo della gamba. Chi vuole resta alle nostre condizioni. Dopo tutto ciò che ha passato la TNA direi che è la cosa giusta per il momento.
2) Come vedi la situazione attuale della NOAH e la conseguente partnership con la TNA? Sta cercando di risollevarsi dopo la dipartita della Suzuki-Gun?
2) La Pro Wrestling NOAH esce da una situazione non bella. Il fatto di avere perso visibilità televisiva ha rischiato di dare il colpo di grazia ad una compagnia già scossa da presunti rapporti con la mafia locale e purtroppo dalla morte sul Ring, qualche anno fa, del buon Mitsuaru MIsawa. Oggi questa partnership può restituirgli un po’ di visibilità ed aiutare i nuovi serbatoi di denaro a ricostruire una rete di contatti. Deve imparare a viaggiare sola, perché la NJPW più che altro ha pensato ai suoi interessi e soprattutto utilizzare bene certi talenti che possono fare la differenza. Come sempre, spero si rimettano al più presto in sesto.
3) Chi potrà essere secondo te il vincitore della New Japan Cup della NJPW quest’anno? Io punto sul vincitore tra Suzuki-Shibata del primo turno.
3) Quindi dopo il primo turno saprai già il vincitore perché si affronteranno. Bisogna vedere chi sostituirà Tomoaki Honma, ma credo che se non fosse previsto difficilmente vincerà. Il vado con Kenny Omega, con un piccolo dubbio su Hiroshi Tanahashi.
4) Attualmente mi sto appassionando molto al Wrestling messicano, in particolar modo alla AAA, ho notato anche la costruzione (un po’ prematura) della Card di TripleMania XXV, eccoti i miei pronostici :
Coppa Triplemania
Drago & Aerostar vs Angelico & Australian Suicide vs Dark Cuervo & Dark Escoria – Tag Team Match for the AAA World Tag Team Championship
Averno, Chessman & Ricky Marvin vs Mary Apache, Faby Apache & El Apache – Trios Match for the AAA World Trios Championship
El Mesias vs Pagano – Lucha Extrema
Dinastia vs Octagoncito vs Mini Abismo Negro vs Mini Psycho Clown vs Lanzeloth vs Mini Psicosis – Cage Match (gli ultimi 2 si sfideranno in un Mask /Hair vs Mask/Hair Match)
El Texano Jr vs Jhonny Mundo – Champion vs Champion Match
Dr Wagner Jr vs Psycho Clown – Mask vs Mask Match
4) Io aspetterei francamente, c’è un Match ufficiale e nonostante quella da te descritta potrebbe essere una bella Card, stiamo proprio parlando quasi del nulla.
5) Rimanendo in tema Messico, ho notato più volte dei Match con la stipulazione “mano a mano”, però non trovo nulla di diverso rispetto ai Single Match. Vogliono dire la stessa cosa o sono sbadato io?
5) Un “Mano a mano” è un uno contro uno, i spagnolo latino si usa dire cosi.
6) Ho visto l’abbandono di diversi lottatori importanti dalla AAA, ad esempio Pentagon Jr, Fenix, Jack Evans & Daga, sai dirmi il motivo?
6) Molti lottatori non vanno d’accordo con la dirigenza della AAA per questa, a quanto si dice, pretende avere l’esclusiva, o quasi, su di loro, spesso pagando poco e con ritardo. Insomma problemi di amministrazione.
7) Sto seguendo anche la scena italiana con molto interesse (anche grazie al blog Italian Uppercut, che ammiro molto), in questo periodo stanno aprendo molte nuove realtà che però spesso risultano incompetenti e con grandi lacune di budget e organizzazione. Perché questi promoter non collaborano tra loro per costruire Show degni di nota, invece di rimanere ognuno per conto proprio? Le uniche federazioni che lo stanno facendo (ASCA e RSWP) sono quelle che stanno andando meglio.
7) Non seguo la scena italiana per questioni di tempo, non conosco le varie situazioni e non so, francamente, se le collaborazioni sarebbero convenienti o no.
8) Chi sarà secondo te il vincitore (e papabile finalista che ne uscirà sconfitto) del Best Of The Super Junior di quest’anno?
8) Difficile da dire, punto su un ritorno di KUSHIDA vincitore, con Will Ospreay finalista per il secondo anno consecutivo.

Grazie Giovy per le tue risposte, alla prossima. – Grazie a te, ciao.


 

Da Walter Puggioni:
1) Perché il pubblico di Raw era cosi spento (vedi promo di Seth Rollins sopratutto)? Inoltre, in questi casi la WWE come reagisce, mette l’arena in fondo alla lista delle sedi in cui lottare o cos’altro?
1) C’è da dire anche che la puntata di Raw e il promo di Seth Rollins non è che fossero chissà cosa. Capita. Comunque no, la WWE mette in fondo alla lista le arene che non si riempiono e non portano denaro, non quelle spente.
2) Che ruolo avrà Sami Zayn in quel di Wrestlemania?
2) Samoa Joe, ancora, secondo me.
3) Si pensava che Luke Harper andasse contro Bray Wyatt e Randy Orton in un Triple Threat, invece a quanto si è visto a Smackdown, hanno preso un’altra direzione; come mai?
3) Non hanno preso un’altra direzione, quella che hanno è esattamente quella che volevano. Questo era un test per Luke Harper, e l’inizio di una possibile scalata al Main Eventing vero e proprio.
4) Visto che ora Randy Orton sfiderà Bray Wyatt nel Main Event di Wrestlemania, e nel frattempo anche AJ Styles ha guadagnato una Title Shot, pensi che ci sarà Triple Threat oppure magari trovano un modo per togliere AJ dal Match, magari per arrivare in qualche modo al vociferato match tra Shane McMahon e AJ?
4) Come avrai saputo Randy Orton ed AJ Styles si giocheranno la Title Shot nella prossima edizione di Smackdown.
5) In futuro, pensi che Raw tornerà a essere di due ore come Smackdown, o viceversa Smackdown sarà di tre ore come Raw? O non cambierà nulla?
5) Più probabile, seppur poco, la seconda. Riportare Raw a due ore rischia di essere molto, molto complicato.


 

Da Federico:
Ciao ecco le mie domande
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) Braun Strowman contro chi andrà a Wrestlemania?
1) André the Giant Battle Royal, evincerà.
2) Cosa faresti per rendere Raw meno prevedibile? Io farei splittare Cesaro e Sheamus.
2) Raw non è prevedibile, anzi i troppi cambi di programma lo rendono talmente imprevedibile da non avere senso. Non penso che un semplice Split, tra l’altro già scritto sulla pietra, possa renderlo meno prevedibile.
3) Nel Draft gli atleti di punta come Kevin Owens, Seth Rollins, Roman Reigns, Finn Balor ecc, sono stati messi a Raw; come mai allora i due PPV a tema principali come Money in the Bank ed Elimination Chamber sono di Smackdown?
3) Proprio per quello, a Raw i grandi nomi, a Smackdown le grandi stipulazioni. Per vendere entrambi.
4) Avversari per Bray Wyatt dopo Wrestlemania sperando che mantenga il titolo?
4) Ancora Randy Orton, Luke Harper, magari AJ Styles e perché no Dean Ambrose o The Miz.
5) Chi potrebbe avere lo Status per togliere il titolo a Brock Lensar tra qualche mese?
5) Samoa Joe, Shinsuke Nakamura, o chiunque se si considera che può perde senza essere schienato in incontri a più uomini o con l’incasso del Money in the Bank.
6) La miglior Stoyline negli ultimi dieci anni?
6) Dovrei scegliere fra la Summer of Punk e l’ascesa di Daniel Bryan, vado con la prima.

Grazie mille per le risposte! – Grazie a te.


 

Da YESCENAYES:
Ciao Giovy rinnovo sempre i complimenti per il tuo grande lavoro, ecco le mie domande. Il John Cena visto a Smackdown nel segmento contro the The Miz è stato per l’ennesima volta sublime. Promo di altissimo livello che è riuscito a tener testa ad uno che con il microfono ci sa fare eccome, mi rimane però la sensazione che il Mixed Tag Team per Wrestlemania sarà uno spreco clamoroso per John, che meritava qualcosa di diverso. Mi spiego meglio: questo Match potremmo tranquillamente vederlo come Main Event di una qualsiasi puntata di Smackdown e la cosa non mi scende giù e inoltre faccio fatica a definire un’eventuale proposta di matrimonio dopo il Match come un “Wrestlemania Moment”. Ti chiedo secondo te da cosa deriva la scelta di fare questo Match e sopratutto a questo punto ti chiedo se sia stato proprio Cena a decidere di optare per questa strada nella RTWM.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie. In definitiva si. E’ John Cena a voler fare questo regalo, se cosi possiamo chiamarlo, a Nikki Bella. La ragazza si ritirerà, seppur non definitivamente, dopo Wrestlemania, magari per cercare di avere anche un bambino, quindi il Match e la proposta di matrimonio sono anche la scelta di John Cena, che chiaramente non ha voluto dire di no a lei ed alla WWE. E’ uno spreco si, ma visto che poco dopo l’evento anche Cena prenderà una pausa, direi che ne ha approfittato.

 

 

 

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show,sigle (WWE per esempi), eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e meno infinita inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live u sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!
  • NM Punk

    Se Money in the bank sarà, come annunciato, un PPV monobrand di SD mi viene da pensare che almeno per quest’anno la valigetta sarà un “esclusiva” del WWE title, di conseguenza Lesnar non può perdere con l’incasso.
    A meno che non facciano qualcosa di strano e draftino MR money in the bank.

    • giovy2jpitz

      Non è detto, il Money in the Bank può anche essere vinto e poi incassato nel roster opposto, come è sempre successo quando un wrestler lo vinceva pur essendo di SD e poi lo incassava a Raw. Un wrestler inoltre, può magari vincerlo prima del Draft, e poi cambiare, ci sono tante possibilità. Il succo comunque, è che volendo Lesnar può perdere anche contro un wrestler con lo status minore.

      • NM Punk

        Sicuramente, solo Goldberg ha uno status superiore.
        Per me possono batterlo anche pulito.
        Dici che a sorpresa uno si presenta nel roster opposto e incassa?

        • Simone Giuliani

          Per me a Summerslam il vincitore incassa sul campione universale.
          O comunque durante un PPV interbrand.

          • NM Punk

            Potrebbe, perchè no, vediamo come ne parlano della valigetta.

        • giovy2jpitz

          Non lo so, ma è una possibilità da non scartare.

          • NM Punk

            Vediamo poi cosa diranno sul Ladder Match, qualcosa diranno, nel senso se la valigetta vale per il WWE title o è un contratto da poter spendere per entrambi i titoli.

  • Broken Daniel

    Basta foto goldberg ovunque ?

    • giovy2jpitz

      Ahahahahahah, touché.

      • Broken Daniel

        Ahaha la sua barba colorata mi dà fastidio xD 🙂

  • Fringe

    Ma cosa c’è di male nel personaggio di Bray Wyatt? Un character così è sempre bene averlo secondo me, è qualcosa di diverso che crea comunque interesse. Infatti, alla gente sembra piacere.
    Secondo me John Cena si è visto costretto a fare questo “regalo” a Nikki Bella per i motivi già spiegati ieri nel podcast. E a ragione a farlo.

    • NM Punk

      Niente di male in un character simile, ma deve avere un inizio ed una fine, ora è tempo di apportare qualche modifica.

      • Fringe

        Non sono d’accordo. Deve rimanere sempre nel paranormale a mio avviso. Se sviluppato bene si può avere un personaggio che fra 20/30 anni potrà essere considerato storico. Bray è giovane, è un ottimo parlatore, sul ring non è un fenomeno ma non fa neanche schifo come dicono in tanti. E poi, da quando le capacità in ring sono la prima cosa che la WWE guarda? Da mai, altrimenti Cesaro sarebbe già nell’olimpo del wrestling assieme a Sami Zayn.

        • NM Punk

          Non deve abbandonare il paranormale ma far trapelare un lato umano.
          Sarà per colpa del booking o altro ma non è un character che ha avuto sempre successo anzi a vacillato molto tra l’interessante e il tranquillamente skippabile.

          • Fringe

            Il lato umano può trapelare col tempo. Intanto lo lascerei così com’è. Appena il personaggio non è stato reso un idiota stile WM32 è piaciuto. Speriamo lo mantengano in alto perché sarebbe interessante.

          • LANSE ARCIAAAAA !!!

            Sono d’accordo con le tue osservazioni. Piccole modifiche ci stanno, ma secondo me va benissimo così in generale.

        • FuXas(inho)

          Il problema è che il paranormale, in questi anni, dopo un primo slancio interessante, è stato soprattutto giri a vuoto, parole fini a loro stesse, in poche parole fuffa ripetitiva, che alla lunga ha annoiato, fermo restando che si tratta di un performer (in particolare di un interprete) di ottimo livello. Sono d’accordo con Giovanni nello sperare che questo segmento di Smackdown possa servire da volano (volaaaaanooo! Cit.) per una trasformazione, evoluzione del personaggio di Bray Wyatt (che tuttavia può mantenere una sorta di lato un po’ mistico, esoterico, che ne impreziosisce il carattere, lo distingue dagli altri). Considerando che la federazione non ha mai voluto lanciarlo veramente in alto con questa gimmick, è arrivato per lui il momento di fare un deciso passo avanti per sfruttare tutto il suo potenziale.

          • Fringe

            Ok un evoluzione ma non un’umanizzazione netta

    • giovy2jpitz

      Non è che c’è qualcosa di male, ma come tutti character molto marcati, c’è a chi piace e a chi no, soprattutto se si parla di paranormale.

      • Fringe

        Sulle domande ho visto che si parlava di questa cosa come lato negativo oggettivo. Per quello dicevo di non essere d’accordo

        • giovy2jpitz

          Beh le persone a cui non piace la vedono una cosa negativa, capisco quello che dici tu, a me francamente non dispiacciono queste cose, però capisco anche chi le trova una caricatura della realtà.

    • Mr. 619

      Secondo me andrebbe semplicemente tolto il lato mistico. Come semplice pazzo che fa strani promo e prova a fare lavaggi del cervello non cambierebbe molto e metterebbe d’accordo tutti.

      • Fringe

        È pieno di bambini e anche una fetta di smart apprezza il personaggio. La via di mezzo non accontenta nessuno

        • Mr. 619

          Aspetta, prima ho sbagliato a dire via di mezzo. Io lo lascerei lo stesso folle predicatore che è solo che non voglio più sentire che abbia poteri che gli permettano di apparire e scomparire dal ring o vedere segmenti come quello durante il feud contro Taker e Kane in cui disse di aver rubato i loro poteri

          • Fringe

            Ok, la pensi all’opposto di me 🙂

  • Simone Giuliani

    Styles è stato un campione di transizione.
    Non la smetteranno mai.
    MAI.

    • MizThunder

      secondo me chi dice ste cose non ha la più pallida idea di cosa sia un campione di transizione e vuole semplicemente sparare mer*a

    • giovy2jpitz

      Il campione di transizione è stato John Cena.

    • FuXas(inho)

      Sotto un certo punto di vista, tutti sono, sono stati e saranno campioni di transizione.

      • giovy2jpitz

        E ma allora bisogna definire in un altro modo quelli che oggi definiamo campioni di transizione.

        • FuXas(inho)

          Con ironia, intendevo che chiunque, solo perché a un certo punto perde il titolo a favore di un altro, è a suo modo “di transizione”. Il regno di Styles è stato un buonissimo regno, probabilmente il migliore (insieme ai Revival e Charlotte, almeno fino a un certo punto) tra tutti i regni WWE nel 2016.

          • giovy2jpitz

            Ok ok, non avevo capito.

  • MizThunder

    ah bello, ho scoperto oggi che un regno da campione mondiale di sei mesi con incontri ad alto livello è un parcheggio. Fossero stati tutti parcheggiati così i campioni ad interim avrebbero festeggiato 😀

    • LANSE ARCIAAAAA !!!

      Non dimenticarti che CM Punk ha tenuto in caldo il titolo per The Rock e per rendere possibile il Twice in a Lifetime.

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Che esagerazioni nella domanda relativa a SD!. Senz’altro è uno show con i suoi difetti, ma per quello che mi riguarda rimane oggettivamente migliore di Raw.

  • ChristianPeeps

    Se Styles, che ha tenuto il titolo per 6 mesi, è un campione di transizione, allora bene o male tutti possono essere considerati così.
    A mio modo di vedere un campione di transizione tiene la cintura per 1 mese al massimo (salvo infortuni imprevisti).

    • giovy2jpitz

      Io non guarderei al tempo, guarderei all’utilità del regno. John Cena, per esempio, ha fatto passare il titolo da un Heel a un Heel. The Iron Sheik uguale, a suo tempo. Oppure un campione che tiene il titolo un mese, o anche duo o tre, per sostiuire un infortunato, ecc. Sicuramente non lo è stato AJ Styles.

      • ChristianPeeps

        Io volevo solo estendere il concetto: Styles non è stato un campione di transizione.
        Sono d’accordissimo con te sulla tua risposta.
        Forse uno di quelli destinati ad un regno di transizione era Owens, ma che senza rivali credibili (Rollins fissato su Triple H, Reings puntato da Strowman, Balor infortunato), si è ritrovato a tirare la carretta (con Jericho) per molti mesi.

  • ShowOFF

    Molti dimenticano che il wrestling di per sé è sempre stato un po’ trash, sinceramente preferisco una storyline sopra le righe, con sovrannaturale e trashate varie a feud insipidi come se ne sono visti negli ultimi anni. Questo è uno dei motivi per cui BROKEN Matt ha avuto successo, ha colto in pieno lo spirito “teatrale” del wrestling, portandolo all’estremo. Quindi ben vengano veramente le storyline di Wyatt, il suo personaggio ha un potenziale immenso se si va a scavare nell’immaginario horror cinematografico.

    • #BrandvsPhenom

      La penso esattamente come te, sia sulla questione del trash nel mondo del wrestling che sulla questione Bray Wyatt, che a mio avviso è uno dei character meglio riusciti di sempre, soprattutto ora che sta avendo un booking decente e credibile. 😀