Dopo aver archiviato un “dimenticabilissimo” WWE Fastlane, ecco la prima delle edizioni del Chiedilo a Zona Wrestling che ci porteranno fino a Wrestlemania 33. Quasi tutte le vostre domande di oggi hanno a che vedere proprio con questi argomenti, gli avvenimenti di Fastlane ed i possibili scenari di Wrestlemania. Bando alle ciance quindi e da GiovY2JPitz, buona lettura.

Pubblicità

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Axell220:
Ciao a te e a tutti quelli che stanno leggendo questa rubrica. Ti scrivo subito dopo aver visto Fastlane.
GiovY2JPitz:
Ciao a te.
1) C’è una cosa che non mi è chiara riguardo Roman Reigns. I lottatori Heel si comportano da Heel e vengono fischiati come è giusto che sia, mentre i Face si comportano da Face e vengono acclamati. Dovrebbe essere così, con Roman però è diverso, viene gestito da Face e da super uomo eppure il risultato che ottiene è essere fischiato, un po’ come succede al contrario con AJ Styles. In una intervista  AJ Styles si rammaricava di non riuscire a farsi “odiare” dai fan nonostante fosse un Heel e che avrebbe cercato in futuro di farsi “odiare” un po’ di più. Secondo te, la gestione e il risultato opposto di questa è un successo della WWE (perché è positivo che finalmente ci sia qualcuno che venga fischiato visto che ultimamente anche gli Heel vengono acclamati) o è un fallimento (perché la WWE vorrebbe invece che Roman piacesse al pubblico)?
1) Non è una domanda affatto facile alla quale rispondere. Il discorso che fai all’inizio è chiaro, non fa una piega, ma le domande finali andrebbero analizzati prendendo i singoli casi. Per esempio, nel caso di Roman Reigns io credo che il tutto sia iniziato con un fallimento, perché la WWE avrebbe voluto proporlo come uno dei Face di punta, ma si è scontrata contro i fan che, soprattutto nel primo periodo nel quale il samoano veniva pushato, avrebbero voluto vedere altri talenti all’apice della compagnia. Adesso però che il problema non ci sia più, semplicemente perché la WWE sa che Reigns viene fischiato in questo modo, e se lo tiene, mandandolo anche, come vedremo, contro Undertaker, un Face per eccellenza, a Wrestlemania. NOn lo turnano Heel, come già detto diverse volte, perché hanno paura che cada nell’indifferenza. Per quanto riguarda AJ Styles invece, io direi che se si parla di fallimento, non si può parlare della WWE, ma di lui come Wrestler. Ma ripeto, nessun fallimento, semplicemente il pubblico è cambiato, come cambiato è il modo di recepire i vari lottatori. AJ Styles è amatissimo, e può anche venire fischiato a seconda dell’avversario, ma comunque rimarrà sempre rispettato ed in più di un’occasione sarà difficile creare Heat vero nei suoi confronti.
2) Sono davvero molto deluso dal Main Event di Fastlane. Certo, mi aspettavo che Goldberg vincesse, mi aspettavo l’apparizione di Chris Jericho, mi aspettavo che il Match durasse poco. Ma che fosse una delusione così non pensavo. Premetto che quando cominciai a seguire il Wrestling Goldberg si era già ritirato e quindi non lo conoscevo come lottatore se non attraverso alcune immagini, non so se i Match che fa ora siano simili a quelli che faceva un tempo, ma trovo scandaloso che da quando è arrivato in WWE non abbia ancora dato un solo pugno! Qualche urlo, qualche Spear, pochi secondi di Match. E io ho pagato per vedere 10 secondi di Match? Con Brock Lesnar la si spiegava col fatto che lo aveva sottovalutato, ma in questa faida si è calcato molto sul fatto che Kevin Owens non avrebbe fatto lo stesso errore  e invece ha perso comunque allo stesso modo. Come la spiegheranno ora? Solo colpa della interferenza? Non regge secondo me. Sarebbe meglio se Goldberg non fosse mai ritornato.
2) L’ultima frase la sottoscrivo, però non sarei negativo come te. Bisogna guardare il tutto dall’inizio. Goldberg torna, lo si vuole mandare contro Brock Lesnar, ma siccome non può perdere, allora si costruisce la Storyline che vede la bestia sottovalutare Goldberg. Ok, fino a qui, ci eravamo arrivato e lo avevamo assimilato. Succede poi, che la WWE decide di mettere in scena  Wrestlemania una rivincita fra Lesnar e Goldberg, però titolata. Ora che Kevin Owens deve perdere con Goldberg però, non si può mettere in dubbio la sua potenza ed inoltre, dal punto di vista mediatico, il modo nel quale ha sconfitto Lesnar ha funzionato. Decidono quindi di riproporlo. Io credo che la cosa sia stata fatta, nel male, bene. Perché Kevin Owens non ha perso allo stesso modo, se non per il tempo trascorso. Ha perso perché Chris Jericho lo ha distratto nel momento cruciale. Quindi, in definitiva, direi che ci sta. Per quanto riguarda “ho pagato per pochi secondi di Match”, questo è un discorso che può fare chi va all’arena a vedere lo Show, o che si poteva fare quando i PPV si vendevano, uno ad uno. Tu oggi non paghi per questo Match, o almeno non solo. Paghi per migliaia di ore e contenuti del WWE, che tu sottoscrivi e ti impegni a pagare, per tutta l’offerta. Quindi, a mio avviso, questo discorso non può reggere, o comunque non è un discorso col quale può lamentarti con la WWE. Certo, tu puoi disdire il tuo network per il futuro, ma non puoi vantare troppi diritti per il passato. E questo, secondo me, può essere anche un vantaggio, perché cosi alla fine, anche Angle brevi, avvenimenti che prima non sarebbero accaduti perché bisognava offrire qualcosa di sostanzioso, possono avvenire, dando anche quell’imprevedibilità al prodotto che comunque, rimane impostato per un pubblico che dovrebbe guardarlo in chiave Mark, sapendo che tutto potrebbe succedere, anche che un lottatore vince i suoi due Match in pochi secondi.
3) Quasi tutte le lottatrici attuali in WWE sono piccoline e agili. In un Roster così, una come Nia Jax dovrebbe assolutamente dominare (in chiave Mark) e invece va a perdere con un (brutto) Roll Up. Perché questa gestione secondo te?
3) Un Roll Up può essere quel gioco di equilibri, in chiave Mark appunto, che dopo una distrazione o una disattenzione porta alla sconfitta una super favorita. E comunque questo è Pro Wrestling moderno, da anni i più grandi non sono i più forti, forse non lo sono mai stati, altrimenti André the Giant piuttosto che Big Show, avrebbero dominato la scena sempre.
4) A proposito di lottatrici, nell’ultimo periodo si sono visti nella divisione femminile, diversi Match a stipulazione speciale, con la gabbia, con i tavoli, con vari oggetti, Iron Woman Match. Sicuramente sono più seri dei vecchi Bra and Panties Match, dei Match con i cuscini ed altro, ma non credi, comunque, che siano incontri un po’ “forzati”? Sarà un problema mio, ma io due donne che combattono con i Kendo Stick non ce le vedo molto come è successo a TLC tra Carmella e Nikki Bella. Te cosa ne pensi?
4) Penso che sia un gusto tuo personale. Secondo me il fatto che vediamo questi incontri significa che si sta livellando l’importanza fra uomini e donne nella WWE. I Bra and Panties Match erano per Divas, i Cage Match sono per donne, vere. Nessuna forzatura a mio avviso.
4) Che ne pensi della categoria Cruserweight? A me pare migliorata anche se ho sempre la sensazione che potrebbero fare molto più spettacolo. Sembra sempre che sia uno spettacolo separato da Raw anche se ne fa parte (come il fatto che cambiano il colore alle corde). Secondo te quando vedremo lottatori del Roster di Raw combattere tra i Cruserweight,o viceversa?
4) La categoria migliora di settimana in settimana, e il fatto che si cambi tutto per i loro Match, è perché deve essere chiaro a tutti che c’è anche un altro Show, 205 Live, e chi bisogna sottoscrivere il WWE Network per vederlo. Col passare del tempo tutto si sistemerà, i Cruiserweight lotteranno con le corde rosse, per quello che cambia, ed affronteranno anche altri lottatori di diversa categoria.

Grazie mille per le tue risposte e complimenti per la rubrica. – Grazie a te, alla prossima.


 

Da Davide Bizz:
Ciao Giovy, ti auguro buona Domenica, anche se scrivi il CZW in settimana.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie, buona Domenica anche a te.
1) Ricordo durante l’esplosione dello “Yes Movement”, che nelle arene di NBA o MLS se non sbaglio, fosse divampato il tormentone dello YES. Volevo chiederti se ricordi qualche altro esempio di tormentone Made in Wrestling che si è diffuso in altri ambienti.
1) Non a questo livello. lo “Yes”, per facilità di pronuncia, per quanto è diretto utilizzabile è stato un dilagare senza eguali.
2) Purtroppo il tempo mi consente di seguire le Indy come vorrei, ogni tanto scopro qualche personaggio oppure me lo fanno scoprire altri e mi incuriosisco. Ad esempio la mia ragazza è rimasta colpita da Matt Riddle (non proprio dal Move Set come potrai immaginare), ho recuperato qualche video ma ti vorrei chiedere un parere. Mi sembra un personaggio innovativo, con una ottima presenza e un Look molto spendibile in WWE. Me lo immaginerei bene (in maniera Mark) come personaggio Heel in stile THE OC, tutto patinato ma quando è ora di menare che non si tira indietro.
2) Io adoro Matt Riddle. E’ un ex MMA Fighter, un ex UFC. Ha uno stile puro, è molto tecnico ed un Heel naturale. E’ nel radar della WWE da tempo, infatti è sotto contratto con la WWN, che lo utilizza sempre nei propri Show, soprattutto della EVOLVE. E’ anche famoso a livello internazionale, è campione Atlas della Progress e fa incetta di Booking. Prima o poi finirà ad NXT e quindi nella WWE.
3) Ritorno al segmento di settimana scorsa a Smackdown Live con il rogo di Randy Orton. Vivendo nel campo della grafica e dell’animazione, ho apprezzato le interazioni dei personaggi, i cambi di inquadratura e la post produzione, quindi è venuto fuori il Mark che c’è in me e l’ho trovato un ottimo segmento, ovviamente si parla di Enterteinment. Mi sei sembrato un po’ scettico e quindi ti chiedo qual è il segmento “cinematografico” che ti è piaciuto di più nella storia del Wrestling? Vanno bene anche trashate tipo la Final Deletion.
3) Più che scettico per i miei gusti, sono scettico per la grande massa di pubblico che deve vedere e capire qual segmento, per quanto mi riguarda diciamo che queste cose le accetto, è che so che la maggior parte dei fan moderni, si riferirà a quel segmento come a qualcosa di ridicolo. Dato che sono completamente ateo, devo ammettere che la crocifissione di Stone Cold Steve Austin mi piacque, ma capisco anche le persone che non la ritennero rispettosa.

Grazie mille, mi rendo conto che sono domande articolate, ma in mezzo a tante chiacchiere quotidiane, trovo il tuo punto di vista schietto e soprattutto documentato. – Figurati, domande chiare, tutto qui. Grazie a te.


 

Da Romano:
1) Mi piace la gestione del Feud Lesnar/Goldberg,  finalmente Brock Lesnar è in difficoltà e deve mettersi in discussione. A te piace? Io ero stufo degli incontri a senso unico.
1) Se Goldberg proprio doveva tornare, penso che alla fine la gestione, se finirà come penso, non sarà stata poi male. Per quanto riguarda i Match a senso unico di Brock Lesnar, un po’ avevano stancato tutti, perché a parte Undertaker, nessuno lo aveva mai impensierito.
2) Randy Orton era dai tempi della Legacy che non riceveva un Push del genere, dici che avrà la sua rivincita contro Brock Lesnar? Bray Wyatt lo aveva cercato perché dopo la sconfitta con Lesnar era un anima spezzata persa nell’oblio.
2) Randy Orton è sempre stato pushato, o meglio, non ha mai avuto bisogno di un Push perché il suo Status è sempre stato alto, almeno da quando è uno dei volti della compagnia. Potrebbe anche avere un Rematch contro Brock Lesnar in futuro, perché no, ma non credo sia una priorità o una cosa che sicuramente accadrà.
3) Ma Rated R Fra che fine ha fatto?  E’ sparito con il suo mito  CM Punk?
3) La vita porta degli impegni molto più importanti del Wrestling, ed il buon Rated R Fra non può più, per il momento, essere dei nostri. Comunque, il suo vero mito, era Edge.
4) Triple H almeno a Raw ha mai schienato Batista?
4) Match di coppia a parte, no.


 

Da Roberto:
Ciao a tutta la redazione.
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) Wrestlemania 33 Undertaker vuole vendicarsi di Roman Reigns per ‘l’eliminazione subita nel Royal Rumble Match, mi sembra una tristezza, non potevano costruire qualcosa di meglio?
1) Nei post Royal Rumble e pre Wrestlemania questa motivazione è storica e credibilissima, direi che il problema di questo Match non è quello.
2)  Questa Sister Abigail alla fine era la sorella di Bray Wyatt uccisa in qualche rito e sepolta sotto il capanno? Randy Orton dopo aver bruciato il cadavere dovrebbe aver tolto i poteri a Bray Wyatt? Cambierà Gimmick?
2) No, nessuna sorella, almeno non che sia stato detto. Per ciò che sappiamo era semplicemente la divinità alla quale Bray Wyatt faceva riferimento. Può darsi che dopo quell’Angle Bray Wyatt venga umanizzato.


 

Alessandro Chiapparoli:
Ciao Giovy, how you doin? Innanzitutto complimenti per il sito e per la vostra competenza, ma soprattutto complimenti per la passione che ci mettete. Qualche domanda e qualche considerazione di cui vorrei la tua opinione
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie per i complimenti.
1)Dopo essere stato un grande fan da ragazzino, mi sono riavvicinato da qualche anno al Wrestling. In questo mio “secondo” avvicinamento al mondo del Wrestling, a differenza di anni fa, ho avuto la possibilità, grazie ad internet, di avere accesso a molti più contenuti, spesso informativi e di approfondimento, e molto spesso  a news o rumor, dei quali prima, per vari motivi, non potevo avere conoscenza. Nell’ultimo periodo mi sono ritrovato spesso a collegarmi al vostro sito, sia per leggere editoriali, che più frequentemente per avere informazione di nuovi Rumor o news. Riflettendo su questo, mi sono trovato a chiedermi se tutta questa ricerca della notizia, dell’anticipazione, della ricerca di conoscenza anticipata, non rovini un po’ l’approccio stesso al Wrestling. Data la natura stessa di Sport Entertaiment, il susseguirsi di eventi basati su Storyline, e l’approccio da “fiction” del prodotto, penso che la curiosità di sapere prima cosa succederà, rovini il modo in cui guardiamo l’evento stesso; penso che crei aspettative sempre maggiori, ma sempre meno soddisfatte, dato che è sempre più difficile essere sorpresi. Sicuramente il modo di accedere alle informazioni è cambiato, cosi come è cambiata la mia età da quando lo seguivo anni fa, però pur guardando gli Show settimanalmente e seguendo la WWE frequentemente, mi risulta molto difficile essere sorpreso, e coinvolto davvero e in pieno. Penso che questo sia dovuto in larga parte al discorso che facevo prima, tu cosa ne pensi del mio ragionamento? Pensi che questo aspetto possa incidere sulla disciplina e anche sul modo che hanno i fan di interagire con il prodotto, in maniera sempre critica e mai soddisfatta?  Pensi che sia anche per questo che costantemente si è critici verso la WWE, qualsiasi cosa faccia, anche quando compie scelte che aspettavamo tempo, le quali, una volta ottenute, non soddisfano abbastanza, o almeno, non come ci aspettavamo? A me sembra che questa continua ricerca di informazioni e questa continua sete di sapere sempre in anticipo, porti alla fine a una quasi insoddisfazione costante da parte del “web fan di wrestling”, nel quale, aimè, mi rivedo.
1) Senz’altro. Il modo di vedere il Professional Wrestling è cambiato perché è cambiato il modo di conoscerlo. Anni fa, quando io ho iniziato a seguire la disciplina, non c’era nessun modo di ottenere informazione, in Italia, mentre in America le uniche informazioni arrivavano da giornali come WWF Megazine, che comunque analizzavano le cose in chiave Mark. Oggi invece chi conosco il Pro Wrestling, chi gli si avvicina, lo fa quasi sempre dopo aver visto magari uno Show in TV ed essere corso su internet a cercare di capirne i segreti, ai quali mischia i Rumor, le anticipazioni ecc. Io, per quanto mi riguarda, mi tengo alla larga almeno dagli Spoiler degli Show registrati, ma comunque è inevitabile leggere ed ascoltare le notizie sulle presunte intenzioni delle compagnie. E’ cambiato il mondo ed il Wrestling con esso. Chiaramente questo porta a non trovare la sorpresa in niente. Quando sta per finire un incontro sappiamo già quei due o tre possibili scenari, per questo la vittoria di Goldberg contro Brock Lesnar ha fatto discutere cosi tanto, e piaciuta o no, è stato un momento storico e che tutti ricorderanno per sempre. La verità è che quando eravamo bambini, tutto ci andava bene, oggi ci lamentiamo troppo, non capendo che ci sono altri bambini che sono davanti alla TV. Un prodotto più adulto, probabilmente, seppur cosi anticipato sarebbe però più accattivante ed interessante, un po’ come è successo durante l’Era Attitude.
2) Parlando di Wrestling ora, in mia opinione, da molti mesi a questa parte, le Storyline che mi hanno coinvolto di più, cosi come i Match e lo Storytelling di essi, sono stati spesso e volentieri quelle delle donne. Penso che, seppur semplici e legate a poche Wrestler (mi riferisco in particolar modo a Charlotte Flair e Sasha Banks), le storie raccontate siano state sempre coinvolgenti e appassionanti, in modo semplice ma di impatto. Cosa ne pensi?
2) La categoria femminile che abbiamo oggi in WWE, per qualità e Storyline, sono oro che cola se confrontate al passato. Credo che la tua impressione sia legata alla novità. Fra gli uomini non c’è stata una rivoluzione, come anche la WWE l’ha chiamata, fra le donne si. Hanno fatto, fra alti e bassi, un ottimo lavoro, e spero che vadano avanti in questa maniera.
3) A mio modesto parere questa Wrestlemania, dalla parte di Raw è fin qui costruita in modo approssimativo, per cosi dire. Costruzioni illogiche ( Undertaker-Reigns), affrettate (Owens-Jericho), senza lungimiranza (Golderg-Lesnar), mi fanno pensare che la WWE certe volte quasi non si renda conto di quello fa e di come lo fa. Altre volte mi chiedo se forse siamo noi a non capirne il senso, perché talvolta, cotante minchiate, mi sembrano talmente lampanti, da farmi pensare che forse loro hanno il senso di tutto, e siamo noi a non riuscire a coglierlo; o spesso hanno un senso diverso da quello che noi pensiamo possa essere migliore. Mi sembra veramente che questa Wrestlemania sia stata costruita male, quando con po’ di logica e buonsenso, e forse ascolto della volontà di noi fan poteva essere tra le migliori di sempre ( almeno nell’ottica di noi fan da web, che forse non è la stessa ottica con cui la ragiona la WWE, per la quale il fan da accontentare probabilmente non siamo noi).
3) L’ultima frase scritta è il fulcro. Perché la WWE ragione come azienda e quindi per guadagnare e noi, fan di internet, se cosi vogliamo chiamarci, non siamo quelli che fanno guadagnare di più. Per il resto io aspetterei, alla fine la costruzione di Wrestlemania è avviata ma non terminata. Per quanto riguarda i problemi da te sollevati nei tre Match che ha menzionato beh, direi che i problemi ci sono,  ma sono altri. Undertaker contro Roman Reigns non è affatto una costruzione illogica, per anni la WWE ha costruito Feud basandosi su una eliminazione alla Royal Rumble, Goldberg contro Brock Lesnar per esempio. Chris Jericho contro Kevin Owens non è stata affrettata, la loro partnership è stata lunga e dopo una partnership cosi ben riuscita, la rivalità deve sfociare in un Match, se questo Match è a Wrestlemania tanto di cappello. Goldberg contro Brock Lesnar è si lungimirante, perché appena è finito Survivor Series, già sapevamo quali erano i piani per i due: un Match aWrestlemania. Ripeto, secondo me i problemi sono altri. I problemi sono che Goldberg contro Brock Lesnar doveva essere sancito ufficialmente dopo Fastlane, cosi che Brock Lesnar avrebbe potuto interferire nel Match facendo perdere Goldberg, risolvendo anche il problema del Match fra Jericho e Owens, che sarebbe stato per un titolo massimo. Undertaker contro Roman Reigns probabilmente sarebbe stato meglio non farlo, e contesto questo, non il modus operandi.
4) Solo io penso che se al posto di tutta la Storyilne tra Chris Jericho e Kevin Owens, al posto di Y2J ci fosse stato Sami Zayn, ora avremmo un Main Eventer Face bello che fatto, e il pathos per il Match sarebbe molto più alto? So benissimo che in questi mesi il livello di Entertaiment, grazie a Jericho, è stato altissimo, e con Zayn non si sarebbero potute fare certe cose, però con segmenti  e momenti diversi, si sarebbe potuti arrivare a una conclusione simile, ma molto più futuribile e lungimirante per la compagnia. Io penso che il punto di partenza ideale per i due nel Main Roster sarebbe stato fare Tag Team assieme, per poi arrivare a uno Split e un Feud epico dal quale avremmo ottenuto due Star assolute con già lo Status necessario per stare al Top. Invece Zayn è relegato in una posizione secondaria, Owens non è il personaggio che dovrebbe essere, e soprattutto la loro faida è ormai inflazionatissima.
4) Allora, hai fatto due discorsi diversi. Il primo è quello della sostituzione di Chris Jericho con Sami Zayn, e ti sei risposto da solo: non sarebbe stata la stessa cosa, perché Chris Jericho è un fenomeno immenso e lo ha dimostrato. Con Sami Zayn probabilmente, per come proposto, non avremmo avuto lo stesso Hype. Andando però all’altro discorso ti dico che, se avessero fatto come da te detto un anno e mezzo fa, allora si, forse oggi Kevin Owens e Sami Zayn sarebbeuna rivalità molto importante e apprezzata. La il secondo discorso, purtroppo esclude il primo, non essendo andate cosi le cose.
5) Purtroppo temo per il futuro di Sami Zayn, dato il modo in cui è trattato.  Nonostante sia un Underdog, le continue sconfitte, spesso nette e pulite, ne stanno diminuendo sempre più lo Status, soprattutto agli occhi del pubblico. Dato che il buon Sami è attualmente il mio Wrestler preferito, cosa pensi per il suo futuro? Pensi che in futuro sarà un Main Eventer come merita e come ha dimostrato di meritare?
5) Sami Zayn se avrà pazienza, come la ha avuta Dean Ambrose, avrà ciò che gli spetta, questa Storyline dell’Underdog serve a conservarlo. Tutti sappiamo che è una Storyline e che prima o poi esploderà. Underdog non significa Jobber (almeno non sempre) nel vocabolario del Wrestling.
6) Pensi che Bray Wyatt manterrà? Magari con l’aiuto di una rediviva Sister Abigail? Io spero di si, e comunque penso che la sua faida con Randy Orton sia una delle meglio gestite degli ultimi tempi, con il segmento del tradimento di Randy, uno dei rari momenti degli ultimi anni, capace di coinvolgermi completamente (veramente d’impatto e ben costruito).
6) Credo che manterrà ma dubito che succederà per l’aiuto di Sister Abigail.
7) Sempre parlando di Bray Wyatt, io penso che la scelta della WWE di non coinvolgerlo nel giro titolato per parecchio tempo, sia dovuta al fatto che Bray è uno dei pochi Wrestler con il quale poter costruire una faida interessante anche senza titolo in mezzo. Per questo risultava utile alla costruzione della Card anche se fuori da Match titolati. Pensi che sia questo uno dei motivi per cui per cosi tanto tempo è stato inserito in programmi non titolati, e spesso scollegati tra loro? Sono un grandissimo Mark di Wyatt.
7) Diciamo che visto il personaggio hanno ritardato il suo Push al titolo del mondo, sapendo di poterlo utilizzare in Storyline senza titoli di mezzo, il problema è che hanno tardato troppo e le sue Storyline, quasi sempre uguali, hanno un po’ stancato.
8) Perché la WWE fa cosi fatica a costruire Storyline di lungo periodo, e a costruire Wrestler con programmi precisi e lungimiranti nel tempo?
8) Ti lamenti del programma che stanno riservando a Sami Zayn, ma anche del fatto che la WWE non è lungimirante? E’ un controsenso. Daniel Bryan ha passato anni ed anni da Underdog, prima di diventare quello che noi tutti abbiamo conosciuto da Wrestlemania 30 in poi. Quella è stata lungimiranza. La difficoltà comunque c’è, spesso, ed è un concorso di colpe legate alle troppe ore settimanali di prodotto ed ai troppi Show mensili. Ora Raw si sta sistemando, visto che un terzo circa (qualcosa in meno) è occupata dalla categoria Cruiserweight, ma con tutti questi Live Event, le Storyline devono essere scritte e riscritte troppo spesso, bruciando tappe e facendo molti più errori.

Scusa per essermi dilungato, ma più scrivevo e più avevo curiosità e pensieri dei quali volevo la tua opinione. Ti ringrazio in anticipo per le tue risposte. – Figurati non c’è di che. L’unica cosa che ho dovuto fare è tagliare le ultime due domande, perché come riportato nelle regole il massimo è otto. Ciao e grazie a te.


 

Da Cristofer Bandini Bettini:
Ciao Giovy, sono Cristofer Bandini Bettini e torno a scriverti dopo qualche mese.
GiovY2JPitz:
Ciao a te, bentornato.
1) A Fastlane, dopo mesi di ottima costruzione da Monster Heel, Braun Strowman è stato dato in pasto a Roman Reigns (e devo ammettere che sono ancora arrabbiato). Ora andrà a sfociare nel Comedy o lo ricostruiranno credibile come prima?
1) Braun Strowman rimane credibile. Perdere contro un Top Name come Roman Reigns non distrugge nessuno, semplicemente rallenta un percorso, ma non ti fa tornare indietro. Già il fatto che abbia denotato intelligenza nel lasciare il Ring quando è arrivato Undertaker, ed il fatto che Undertaker stesso non lo abbia toccato, significa che la WWE lo vuole proteggere e farlo passare per un Wrestler con un cervello. Inoltre la sua sconfitta è arrivata bene, perché ok, sconfitta doveva essere, ma che arriva per un “suo” errore di inesperienza, per un “suo” danno auto inflitto. Braun Strowman rimane forte.
2) Braun Strowman cosa farà a Wrestlemania?
2) Vincerà l’André the Giant Battle Royal.
3) Un altra cosa che mi ha fatto arrabbiare, è la decisione di far  terminare la Streak vincente di Charlotte Flair nei PPV. Che ne pensi?
3) Prima o poi doveva avvenire, e a questo punto, a mio avviso, lo hanno fatto per consacrarla anche a Wrestlemania, con Sasha Banks che nel post Match, o il giorno dopo a Raw, turnerà su Bayley.
4) Kevin Owens vincerà il titolo USA a Wrestlemania?
4) Si.
5) Secondo te quali saranno i Match a stipulazione a Wrestlemania?
5) Dean Ambrose contro Baron Corbin, Falls Caount Anywhere Match o qualcosa di simile, comunque qualcosa senza regole dove tutto sarà legale. Brock Lesnar contro Goldberg, No DQ Match, perché sarà molto più facile bookarlo, non lo escludo, ma per il momento direi no. AJ Styles contro Shane McMahon, ma non ancora in mente niente sul tipo di stipulazione. Poi vedremo se ne sanciranno qualcun altro, secondo me per il momento saranno questi.
6) Luke Harper, giustamente, si è lamentato della sua gestione. Come verrà impiegato da Wrestlemania in poi?
6) Se tornasse a combattere contro Bray Wyatt per il titolo non mi sorprenderebbe per niente. Non credo che, comunque sia, scenda troppo nella Card.
7) Alla fine il Match per il titolo WWE sarà un uno contro uno o verrà inserito qualcun altro nelle prossime settimane?
7) Uno contro uno.
8) Bray Wyatt vs Randy Orton come sarà bookato?
8) Non credo ci sarà un Booking particolare, l’unico che mi viene in mente è un RKO dal nulla, dalla quale Bray Wyatt non esce con un Kick Out ma in qualche altra maniera, tipo con un piede nelle corde, o con le luci che vanno via, qualcosa di strano insomma. Per poi sorprendere Randy Orton e mantenere.

Grazie per le eventuali risposte e continuate così con i vostri podcast divertenti. – Grazie a te, ciao.


 

Da Giorgio:
Prima di farti le mie domande volevo complimentarmi con te e con lo staff per la gestione del sito.
GiovY2JPitz:
Grazie per i complimenti.
1)Ormai la Card di Wrestlemania è quasi certa e sembra che i Match saranno intorno alla dozzina. Non pensi che siano un po’ troppi e che alcuni titoli potevano anche non essere difesi?
1) Wrestlemania è l’evento più importante dell’anno e tutti meritano di parteciparvi in qualche modo. Credo sia anche giusto difendere tutti i titoli, fosse per me anche lo United Kingdom Title. Non dimenticare che ci saranno ben due ore di Preshow e quattro di Live Event.
2)A Fastlane Goldberg ha appena vinto l’Universal Title e si tratta dell’ennesimo campione Part Timer. Secondo me le cinture dovrebbero averle solo i Full Time e i Part Timer dovrebbero avere solo faide non titolate per non togliere spazio a chi lavora tutto l’anno. Tu cosa ne pensi?
2) Che lo spazio lo da la WWE e la WWE è un’azienda privata che guarda al profitto. Naturalmente tutti vorremmo che fosse come tu dici, però è un discorso ormai trito e ritrito, da anni ed anni, sappiamo che è cosi. Sotto Wrestlemania si pensa ad un prodotto che deve andare oltre il WWE Network, oltre USA Network, è un Superbowl, è una World Series, bisogna attirare l’attenzione dell’intero pianeta, anche di chi tutto l’anno non segue il Wrestling, e questo lo si può fare con i Part Timer conosciuti in tutto il mondo, come Goldberg e The Rock, per dirne due.
3)Ti è piaciuta la nuova struttura dell’Elimination Chamber? A me non dispiace.
3) Preferisco di gran lunga la vecchia, anche se capisco l’inserimento dei tappetini per evitare infortuni gravi.
4)The Miz riuscirà mai a vincere di nuovo il titolo mondiale?
4) Non lo escludo affatto, è uno dei nomi di punta di Smackdown.
5)Quali degli attuali Wrestler di NXT pensi che riusciranno ad avere successo anche nel Main Roster e quali no?
5) Che non riusciranno ad averlo il 65% del Roster. Incerti parecchi del restante 35%. Mentre sono sicuro di Bobby Roode, Shinsuke Nakamura, Asuka, Eric Young e Kassius Ohno. Chiaramente devono avere la possibilità e le opportunità giuste.

Grazie mille per le risposte! Ciao! – Grazie a te, ciao.

 

 

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show,sigle (WWE per esempi), eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e meno infinita inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live u sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!
  • Fringe

    Hero è un grande e lo dimostra da anni ma attualmente non si può vedere fisicamente. In mutande per lo più

    • FuXas(inho)

      Quei fianchi da matrona ungherese. Non riesco a smettere di guardarli.

      • Fringe

        Magari gli mettono addosso una canottiera NBA. Tipo quella degli Spurs (si sa, il nero smagrisce)

  • Mich Catinari

    Come sempre, tanta ma tanta stupidità

  • Simone Giuliani

    Chi può dire di non amare Matt Riddle?

  • Simone Giuliani

    Ah, per chi dice “il mio beniamino non sarà mai un mai eventer”
    B
    M
    E

  • Simone Giuliani

    Strowman ha eseguito il kick out dalla spear.
    Finora c’erano riusciti Taker, HHH, Ambrose e Rollins.
    Altro che distrutto.

    • BelieveInTheShield

      È stato superprotetto.
      Ha dominato per gran parte della faida, poi nel momento cruciale ha voluto strafare, ha esagerato e ha perso.
      Ma come diceva giustamente Giovy, ha perso contro Reigns, mica contro uno Slater qualunque.
      Ha lasciato il ring per rispetto nei confronti di una leggenda vivente, casomai il suo gesto è stato troppo repentino ed è passato un po per una fuga, forse si potevano gestire un po meglio i tempi, ma sono dettagli privi di fondamento.
      È chiaro che su Strowman ci puntano forte, proprio non capisco chi si lamenta.

  • Simone Giuliani

    Oh, ma il regno di Owens è stato di transizione o no?
    E Ambrose keffà?

    • MizThunder

      mi stupisco che non siano ancora tornate le domande su Ambrose che dovrebbe andarsene dalla WWE perché lo stanno sprecando, distruggendo, devastando etc.

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    “Sarebbe meglio se Goldberg non fosse mai ritornato.”

    :’)

  • DeanAyane

    Scusate l’OT

    Qualcuno di voi prende Tele Iride, canale 96 digitale terreste, TOSCANA (ma anche Umbria e Lazio)

    Vi prego, contattatemi!

  • Vincenzo Tidona

    per te ci sarà un draft verso money in the bank?
    che ne pensi di Apollo Crews , Dolph Ziggler e Kalisto
    per me Apollo dovrebbe essere mandato in coppia per fare un po’ di esperienza, Dolph lo conosciamo, o lo pushi bene o non se ne fa nulla, Kalisto spero vada e vinca nella cruiserweight division
    tu che ne dici?