WWE Payback è a poche ore dall’andare in scena e Zona Wrestling non manca l’appuntamento con la sua rubrica di domande e risposte. Ben trovati a tutti in questa Domenica 30 Aprile 2017, alla tastiera come sempre c’è GiovY2JPitz che vi augura una buona lettura.

Pubblicità

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Giovanni S:
Salve Giovy! Grazie per la professionalità della rubrica.
GiovY2JPitz:Ciao a te, e grazie per i complimenti.
1) Non sono un detrattore di Randy Orton ma il suo regno mi sembra fin qui molto anonimo. A sua discolpa devo dire che è stato anche messo in posizioni di Card secondarie, però proprio Orton sembra lontano dal PG che attirava interesse nella Family. Cosa ne pensi?
1) Beh un regno anonimo è quasi sempre colpa di un Booking poco azzeccato, direi che il problema, al momento, sia il fatto che è impegnato su due fronti e si sa, soprattutto negli ultimi anni, la WWE ha difficoltà a mettere in piedi una Storyline degna, figuriamoci due con lo stesso protagonista. Aspettiamo qualche tempo e vediamo.
2) In un’edizione recente del suo podcast, Stone Cold ha detto che Seth Rollins deve ancora lavorare sul suo personaggio perché finora non ci siamo. Come la vedi tu? Effettivamente da Heel era altra cosa, però è anche vero che come intrattenitore è ancora lontano da colleghi come Kevin Owens, Dean Ambrose, Bobby Roode e John Cena, anche se il Wrestler non si discute.
2) Concordo con te e con Stone Cold Steve Austin. Seth Rollins ha buonissime basi e ottimi margini di miglioramento, ma il Turn Face, secondo me troppo avventato, ha evidenziato una scarsa capacità di adattarsi ai momenti nei quali non è accompagnato dai poteri forti. Niente di grave, deve lavorare e migliorare, può farlo, anche perché come hai ben detto, come Wrestler non si discute.  Credo che alla fine gli manca quella capacità di portarsi a casa il segmento che per come è scritto non è interessante, e per questo serve soprattutto una grande esperienza.
3) Parlando poi di Dean Ambrose, sempre Stone Cold nella stessa edizione e anche nel podcast di Bryan Alvarez e Dave Meltzer, hanno detto che la WWE non vuole puntare su Ambrose, che ce l’ha con lui per la pigrizia e altri problemi e che la stessa WWE ha fatto andare Shoot The Miz contro Dean Ambrose negli ultimi Face Off per porre luce sulla cosa. Che giudizio dai sulla sua situazione? Come Randy Orton mi sembra caduto nell’anonimato, forse hanno ragione sul pigro ma il Booking non è stato granché. A Smackdown come dicono regno IC inesistente, poi gli fanno fare sempre e solo Comedy. Sembra vicino ad una dimensione del primo fallimento post Main Event di Dolph Ziggler o del Chris Jericho post-WM18, cioè Midcard per anni. E’ vero che un Wrestler non può sempre stare nel ME, ma neanche scadere così. Vedi Seth Rollins, anche fuori dal titolo ha sempre spazi importanti e idee precise.
3) Dean Ambrose probabilmente non ha un carattere facile, ma non credo che il problema sia quello, anzi. Io credo che semplicemente Dean Ambrose è stato messo in una posizione alta nel momento in cui è arrivato al culmine del suo Status, con la WWE che ha approfittato della cosa e ha fatto bene, considerando anche il buon regno da campione. Poi è nel Midcarding, ma non è un problema soltanto di Ambrose quello di essere trascusato da campione secondario, è una cosa che capita a moltissimi lottatori. Oggi la compagnia non ha piani precisi per lui e credo che fino a che non si apra un nuovo spiraglio, difficilmente lo vedremo tornare in alto, anche perché bisogna essere onesti, c’è tanto materiale umano eccellente oggi nella WWE, quindi bisogna sgomitare. Quello della pigrizia è una causa probabile, e il distaccamento da Reneé Young potrebbe essere un modo per spronarlo. Vedremo.
4) Il Jobbing di Sami Zayn. In molti danno la colpa alla WWE e si lamentano. Io, pur stimandolo molto, credo che debba migliorare molto come Talker e intrattenitore. Non ha ancora un personaggio funzionante. Non è che il perdere sempre ti rende Underdog così, devi metterci del tuo. Non gli sto dando colpe, dico solo che non è ancora pronto per il Main Event WWE secondo me, per quanto sia grandioso, quindi non farei una colpa alla WWE del suo Booking come nel caso di Dean Ambrose.
4) Sono due situazioni diverse, ma nei due nomi c’è un’analogia: secondo me il Sami Zayn di oggi è il Dean Ambrose dei mesi e degli anni pre regno da campione del mondo. Zayn deve migliorare e la WWE sta cercando il modo giusto per mandarlo definitivamente Over, ma causa spazio, al momento, non è facile. Come dicevo per Ambrose dico per Zayn, se avrà pazienza e continuerà a lavorare, il suo momento arriverà.
5) Cosa vuole fare, secondo te, la WWE di Bray Wyatt? Io non parlo di mandarlo nel Main Event a vincere, mi chiedo solo che idee abbiano, perché sembra stia tornando al casuale.
5) Non se n’è mai andato dal casuale, alla fine. L’inserimento di Randy Orton nella Wyatt Family ed il conseguente incendio che ha messo fine a Sister Abigail, avrebbe potuto dare una scossa, ma era solo un’eccezione a quanto pare. Credo che finirà a fare il solito, purtroppo.
6) Secondo te la WWE ha più o meno bocciato Becky Lynch ad alti livelli? Io credo che a livello tecnico sia la migliore in WWE perché sa adattarsi ad ogni stile, però è vero che non sta mostrando più granché.
6) Il fatto è che per dimostrare bisogna avere occasioni. Becky Lynch ha sempre fatto il suo lavoro benissimo sul quadrato, ma è chiaro che con una sola cintura c’è bisogno di una turnazione, soprattutto quando già a Raw hai una campionessa che praticamente ha mantenuto il titolo, parentesi a parte, per un sacco di tempo. Si è cercato quindi di fare un Booking differente e cosi facendo hai dovuto alternare di più. Becky Lynch è fantastica, concordo.
7) Chi preferisci tra i due Big Man di Raw e Smackdwon? Braun Strowman o Baron Corbin? Per me Strowman sta facendo un ottimo lavoro e se continuerà così diventerà una colonna del ruolo come lo fu Show, però vedo molto più potenziale in Corbin.
7) Baron Corbin non è un Big Man per come lo intende la WWE, Baron Corbin è uno “normale”. Braun Strowman sta usufruendo di un grande Booking, mentre Baron Corbin no, e nonostante i miglioramenti ci siano stati, per il momento è un po’ in una fase di stallo. Al momento preferisco Braun Strowman.
8) Ultima domanda che è più una curiosità. Secondo te quali sono i Wrestler WWE più tutelati dai fan del web? Intendo quelli verso cui non si può fare una critica neanche costruttiva perché non viene accettata e si incappa nel furore. Secondo me Sasha Banks tra le donne e Seth Rollins tra gli uomini.
8) Non credo si vada a nomi, ma a generi. Purtroppo il fan medio è cosi, si schiera a seconda del Background del Wrestler, spesso non riconoscendo difetti, miglioramenti, ecc. Gli schieramenti principali sono due (si parla di estremismi chiaramente) il pro WWE ed il pro Indy, che comprende tutti i Wrestler provenienti dal circuito indipendente.


 

Da Cesc:
Ciao Giovanni, vado subito con le domande.
1) A me pare evidente che Wrestlemania sia un PPV quasi estraneo al resto degli Show durante l’anno: alla fine tornano sempre i Part Timer a prendersi la scena, le nuove leve le piazzano in altre faide, vedesi Braun Strowman , Kevin Owens ecc, vorrei sapere il tuo parere riguardo ciò.
1) Detto e ridetto. La WWE monetizza tantissimo durante Wrestlemania e fa leva sui Part Timer perché sa che portano guadagni sicuri. E’ molto semplice e logico dal loro punto di vista.
2) Ricollegandomi a prima: come giustifica la WWE il fatto che Braun Strowman passa da essere Monster Heel a venire sconfitto già a Fastlane da Roman Reigns, eliminato  alla Battle Royal a Wrestlemania , a tornare di nuovo distruttore dal giorno successivo, che credibilità ha?
2) Fare una lista di successi e sconfitte come hai fatto tu è facile, ma il Wrestling non è MMA, non è Box, bisogna analizzare le situazioni. Ha perso contro Roman Reigns dopo errori suoi, in un Match dove si può anche perdere contro l’uomo di punta della WWE. Inoltre non era un Monster Heel, perché un Monster Heel non è un mostruoso Heel, è un Heel mostruoso ma dominante in alto alla Card. Triple H era un Monster Heel, per esempio. Quindi quella sconfitta fu criticabile, ma poteva starci. Dalla ATGBR fu eliminato da dieci Wrestler alleati per quell’obbiettivo, tecnica sempre efficace per far eliminare un Wrestler cosi grande teoricamente avvantaggiato. E poi è tornato proprio per vendicare la sconfitta con Roman Reigns, attaccandolo brutalmente. Secondo me stanotte vincerà proprio grazie a quell’attacco, ed il cerchio, almeno per il momento, poi ci sta che torni anche a perdere contro Roman Reigns, si chiuderà.
3) Come rilanceresti gli American Alpha? Il pubblico di Smackdown pare essergli indifferente.
3) Bookandoli bene, il problema è tutto qua, come per tutti i Tag Team di Smackdown ed in buona parte di Raw. Creare storie interessanti è il problema.
4) Johnny Gargano e Tommaso Ciampa: pensi potrebbero avere un futuro nel Main Roster?
4) Lottatori con quelle qualità possono avere un futuro sempre nel Main Roster, il problema è sempre dargli occasioni, e non è scontato.
5) Bray Wyatt, Finn Balor e a breve credo, Broken Matt Hardy, non pensi siano troppi tre personaggi “paranormali” a Raw?
5) Broken Matt Hardy è un pazzo, e pazzo sarà in WWE, non credo che a Stamford scadano in una Gimmick dove lui si teletrasporta, semplicemente sarà fuori di testa. Finn Balor non ha niente, e ripeto niente, di paranormale, ha semplicemente un entrata ad effetto, che fra l’altro usa soltanto in occasioni speciali. Bray Wyatt possiamo considerarlo “paranormale”, e resta l’unico secondo me.
6) Chi toglierà il titolo a Bobby Roode secondo te?
6) Roderick Strong.
7) Rusev: non lo vedi un po’ sotto utilizzato, insomma, è bravo sul Ring, è bravo al microfono, che ne pensi?
7) A Raw ultimamente lo era, a Smackdown sta per essere pushato, se non per il titolo, comunque in una Storyline nella quale lui brama per lo stesso, e in un modo o nell’altro farà parlare di se. Speriamo bene per lui, perché concordo sulle sue qualità.

Grazie mille per le risposte , alla prossima. – Grazie a te, ciao.


 

Da YESCENAYES:
Ciao Giovy, ho smesso di guardare Raw e Smackdown perché ritengo osceno il periodo WWE che stiamo vivendo. Non mi interessa e non mi diverte più nulla. A partire da Jinder Mahal e a finire con questa Brand Extension che come hai detto tu sarà ancora peggio con il passare del tempo ed hai assolutamente ragione. Mi affido quindi ai vostri report ed alle news  per tenermi sempre aggiornato perché non voglio smettere completamente di guardare la WWE che è una mia passione alla fin dei conti. Tuttavia volevo chiederti se ricordi almeno negli ultimi anni un periodo post Wrestlemania cosi brutto e poco interessante. Una delle cose per cui avevo più Hype era vedere l’evoluzione e la gestione di Roman Reigns a Raw ma tutto di un tratto la WWE dopo 3 anni si ricorda che deve proteggerlo e quindi lo fa sparire. Lo Shake-Up non mi sembra che abbia portato nulla di buono e per finire ritengo inaccettabile vedere il titolo di Smackdown conteso da gente come Mahal e forse addirittura Rusev in futuro. Scusa per lo”sfogo”. Alla prossima Giovy, sperando di poter parlare almeno di un Payback “guardabile”.
GiovY2JPitz:
Ciao. Innanzitutto fai bene, se la WWE non ti sta piacendo è giusto che per un po’ stacchi la spina, ricarichi le batterie e magari torni fra un po’, quando il momento pessimo passerà. Per quanto riguarda il post Wrestlemania non è mai stato eccellente. Il problema di quest’anno è che per la prima volta ci sono troppi eventi, quindi la compagnia deve per forza trovare dei momenti transitivi con i quali riempire spazi, vedi Jinder Mahal, vedi i Breezango, vedi la faida femminile che probabilmente sarà un tre contro tre e non vedremo il titolo difeso. Non concordo su Rusev, che invece secondo me merita un Push ai piani alti. Per quanto riguarda Roman Reigns è sparito per questioni di Booking e non dimentichiamoci che poi, non sappiamo se sarebbe dovuto rientrare a Raw, ma non lo ha fatto per via della morte del povero Rosey. Comunque speriamo, come hai detto tu, di vedere le cose migliorare, anche se a mio avviso dovremo aspettare Money in the Bank per qualcosa di serio ed interessante.  Ciao, alla prossima.


 

Da Antonio Forestieri:
Ciao Giovanni, un abbraccio affettuoso a te e a tutti gli altri della redazione da FuXas(inho).
GiovY2JPitz:
Ciao Antonio, benvenuto.
1) Vorrei una tua opinione complessiva sullo scandalo bullismo che sta avendo per protagonista JBL e su quale, secondo te, sia la posizione più corretta che noi fan dovremmo adottare.
1) Noi fan dovremmo condannare senza ombra di dubbio ogni forma di bullismo o Tough Love esagerato che si applica in ogni ambito. Non chiederei il licenziamento di JBL, almeno non subito, ma sicuramente, se i fan di Wrestling fossero una compagine unita, chiederei di fare vera chiarezza sull’accaduto per lo meno sospendendo JBL fino a che tutto non si sarà sistemato. Il problema è che questa cosa non si farà perché la WWE ha sempre avuto i suoi poliziotti nel Backstage, e JBL è stato soltanto quello che ha esagerato senza essere mai fermato seriamente. Fa sempre comodo, e secondo me questo è il ragionamento che ha fatto la WWE, avere qualcuno che sia duro dettando le tue regole senza che tu ti sporchi le mani. E’ una situazione difficile ma che almeno a qualcosa servirà, cioè a non farlo succedere più. Da ora in poi qualsiasi bullo, JBL su tutti, saprà che qualsiasi forma di violenza sarà denunciata, se non immediatamente, in un futuro prossimo.
2) Chris Jericho tornerà On Screen concluso il tour coi Fozzy? Si sa gia qualcosa?
2) Più che concluso il tour, direi concluso il lavoro con i Fozzy, perché non so se dopo il tour sono previste anche delle registrazioni. Comunque anche se non c’è nulla di ufficiale né ufficioso, sono sicuro che Chris Jericho tornerà.
3) Che impressione ti ha fatto la presentazione che fin qui ha avuto Aleister Black? Ti intriga la combinazione metal-esoterica che lo caratterizza? Personalmente, un po’ mi ha lasciato interdetto, così come il suo “particolare” modo di presentarsi sullo stage. Forse ho solo bisogno di vederlo interagire realmente con gli altri grandi nomi del Roster, ma non capisco se questa caratterizzazione un po’ ambigua possa, alla lunga, piacermi o lasciarmi indifferente (preciso che avevo tantissima attesa per il suo debutto).
3) Quando qualcosa è caratteristico e riconoscibile secondo me è sempre qualcosa di positivo. Poi chiaramente può piacere oppure no, però direi che come hai ben detto, vedremo nel prossimo futuro la vera interazione con il resto dei grandi nomi come sarà. A me piace tanto come lottatore e come Look, è carismatico nella lotta e speriamo che riesca a spiccare anche con un microfono in mano, che non è scontato quando ciò che dici è scritto da qualcun altro per filo e per segno.
4) Pentagon Jr che fine ha fatto? Ha ancora problemi con la AAA per i diritti sul nome e su “Cero Miedo”? L’ho adorato in in Lucha Underground, esiste qualche voce su un suo possibile approdo in WWE?
4) Ci fu un Rumor di un interessamento per lui da parte della WWE, ma non si concretizzò in nulla. I problemi con la AAA ci sono ancora anche se a Gennaio ha combattuto per loro perdendo contro Johnny Mundo, immagino comunque che questi problemi sarebbero risolti nel caso di un interessamento della compagnia di Stamford. Per il resto frequenta molte compagnie indipendenti, fra le quali la House of Hardcore che pochissimi giorni fa è andata in scena con due Show.
5) Se il Main event della prossima Wrestlemania non si rivelasse il chiacchierato Roman Reigns vs Brock Lesnar II, quale credi possa essere il Match alternativo che meglio concili sogni e desideri dei fan più “consapevoli” con le esigenze di Business? Come lo costruiresti? Io impazzirei per un AJ Styles vs Shuinske Nakamura vs John Cena con AJ vincitore della Rumble.
5) Shinsuke Nakamura vince il Money in the Bank e dichiara che incasserà a Wrestlemania. AJ Styles vince la Royal Rumble e vince il titolo nel PPV di Smackdown pre Wrestlemania. Uno contro uno.

Buon lavoro e grazie per le risposte. – Ciao e grazie.


 

Da Dovemont:
Ciao,ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) In quali occasioni Hulk Hogan ha pronunciato le famosi frasi razziste sul genero? Ancora non ho capito se durante una telefonata privata intercettata, durante il tape pubblicato da Gawker con conseguente causa vinta oppure in radio oppure in tutte e tre le occasioni. Da fine 2016 vedo che la situazione è cambiata, fanno riferimenti ad Hogan sia nelle clip che nei commenti e credo sia dovuto alla causa vinta però vorrei sapere se ci sono altre cause in corso per cui attendono a fargli fare ospitate varie.
1) No. Hulk Hogan ha vinto la sua causa con Gawker per violazione della privacy. Lui non è stato incriminato per ciò che detto, le sue frasi razziste sono infatti state pronunciate in un momento privato, proprio durante il video pubblicato da Gawker.
2) Perché Big Show vs Shaquille O’ Neal non si è fatto a Wrestlemania 33?
2) Perché la WWE non si è decisa, semplice.
3) Big Show è affetto da gigantismo con conseguenti problematiche e rischi anche sull’aspettativa di vita?
3) Si, però è stato operato al cervello quando era molto giovane ed al contrario per esempio di Andrè the Giant o Giant Gonzales, la malattia si è fermata, o comunque rallentata di molto. Probabilmente non è destinato ad arrivare a cent’ anni, anche se glielo auguro, ma comunque la situazione è nettamente migliore.
4) Pensi che Brock Lesnar dopo la rivalità con Goldberg sia uscito rafforzato (ha resistito a 4 Spear e un Jackhammer), indebolito (ha perso ed è stato eliminato dalla rissa reale) o come prima?
4) Alla fine dei conti, esattamente come prima.
5) Daniel Puder fu bullizzato per aver provato a sconfiggere Kurt Angle in un Match con una mossa di sottomissione: ma se era un Match Shoot cosa aveva fatto di male? Se era predeterminato allora il discorso cambia; cosa sai dirmi in più su quell’episodio?
5) http://zonawrestling.net/over-the-tough-enough/
6) No Holds Barred, Street Fight Match, No Disqualification Match, Non Sactioned Match, Extreme Rules Match sono diversi modi per chiamare lo stesso tipo di incontro?n
6) Si, soltanto il Non Sanctioned Match deve avere una lettura diversa in chiave Mark, ovvero sia la compagnia non lo promuove, offre il suo spazio, ma si scarica da ogni responsabilità su quello che potrebbe accadere ai contendenti.
7) Perché nei Fatal 4 Way ad eliminazione non c’è la squalifica?
7) Nei Fatal Four Way ad eliminazione in teoria c’è la squalifica, ma nel Pro Wrestling le regole spesso vengono cambiate a seconda del Booking. Ci può stare, ma prima di ogni incontro ci dovrebbero essere delle specifiche da fare.
8) Come mai hanno permesso a Brock Lesnar cose che non si vedevano più da tanto come dito medio ad Undertaker e vari sanguinamenti (anche se a tarda ora, poi non so se in USA c’è la fascia protetta e associazioni moraliste come in Italia)?
8) Non c’entra la tarda ora o il Rating tv in questo caso, perché sono cose che ha fatto sul WWE Network, quindi si può lamentare qualche sponsor, i pochi che comprano, in maniera stupida, ancora i PPV dai provider senza abbonarsi al WWE Network, ma non è una parte importante ormai, è la minima. Essendo quindi sul WWE Network, ci si può spingere in un  qualcosa in più, che permettono a Brock Lesnar perché è un lottatore dallo Star Power smisurato che può essere, per la WWE, l’eccezione che conferma la regola.

Grazie per le risposte! – Grazie a te.

 

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show,sigle (WWE per esempi), eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e meno infinita inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live u sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!
  • It!

    Come farà il ragazzo della domanda, probabilmente anch’io prenderò una pausa dalla WWE e penso dal wrestling in generale, almeno per un mese. Il prodotto offerto non mi piace ultimamente e di guardare le indie non ho tempo, dato che sta arrivando la fine dell’anno scolastico. Spero che quando torno a guardare, vicino a Money in The Bank la situazione migliori e il prodotto torni ad entusiasmarmi. So che non importa a nessuno perché non sono un commentatore abituale, però va bene lo stesso ahaha

  • Sempre bello leggere CZW alla domenica mattina, ancora complimenti Giovy per il tempo che ci impieghi nel leggere e rispondere a tutte queste domande.
    Per quanto riguarda Sami non sono d’accordo sul fatto che non sia un buon talker, “babyface” come lui servono in WWE dopo DBryan, e penso che nessun altro come lui sia in grado di interpretare questo ruolo. Bisogna dargli una standing ovation, anche perchè come si è visto, tutti lo sottovalutano al microfono, ma ogni volta si dimenticano che non sono i wrestler a farsi lo script, mi immagino gente come appunto Rollins, Ambrose ecc a fare i promo che Sami si becca (quando li fa) e a farli anche bene. Il suo promo a RAW con Mick Foley (quando volevano draftarlo a SD per Eva Marie, lol) è stato il miglior babyface promo che ricordo dai tempi di Daniel Bryan/John Cena al MizTV, quello era una dimostrazione di quanto naturale sia stato Sami nel fare quel promo. Per quanto mi riguarda è pronto, ha il pubblico dalla sua parte, quello che mi preoccupa è il futuro post successo quando avverrà, personaggi babyface/underdog non tendono a durare molto una volta che il personaggio ha “ottenuto” ciò che il personaggio da underdog rispecchia.
    Per il duo Gargano/Ciampa secondo me quello che fra i due ha un futuro migliore (se dovessero lanciarli in singolo) è Ciampa, al microfono è bravo e sul ring è mostruoso tanto quanto lo è il buon Johnny Wrestling, che a differenza di Ciampa non stravedo in una carriera in singolo, ma spero di sbagliarmi.

  • Mich Catinari

    Mi fa ridere il fatto che ogni anno ci sia quello che è convinto di vivere il peggior momento della storia della WWE.

    • Newsted Head

      A costo di essere linciato dico che infatti secondo me i troppo nostalgici e piagnucoloni sono il cancro di qualsiasi tipo di fandom.Non è un attacco al tizio che ha scritto a Giovy,semplicemente sto parlando in generale

      • Mich Catinari

        Guarda, dopo aver letto la prima parte del tuo commento mi viene voglia di comprare un blocco di marmo, prendere degli utensili adatti, venire da te e farti una statua.

        Comunque, a parte gli scherzi, neanche il mio è un attacco personale a quello che ha detto quel tizio. Anche io ho avuto dei momenti in cui ho deciso di staccarmi dal prodotto, perché più impegnato o perché semplicemente non mi stava interessando quello che stava succedendo. Però me ne sono dissociato per motivi SOGGETTIVI, senza alzarmi di cul0 e andare a dire che i booker stavano sbagliando il loro lavoro o senza andare a mostrare il proprio astio sui social.

    • MikeP92

      Dopo aver visto Reigns far ritirare Undertaker non mi sembra un’affermazione così fuori dal mondo. Sono conscio allo stesso tempo che ci siano stati periodi peggiori in tempi recenti (da TLC 2014 a Wrestlemania 31 o da Night of Champions a TLC 2015 per esempio).

      • Mich Catinari

        Si può discutere all’infinito sul ritiro dell’Undertaker e su quei momenti che hai citato, che visti con occhio critico dopo un po’ di anni sono effettivamente brutti.

        La mia è una critica generale a tutti quelli che sono convinti di stare vivendo il peggior periodo della storia WWE.

        A questa gente andrebbe risposto con una sola cifra, molto breve ma anche molto significativa: 1995.

        • MizThunder

          non che tipo 2008 e affini fossero anni stellari eh. ne abbiam vista di mer*a. Anzi dirò di più, questi anni qui dal punto di vista lottato sono anche fantastici, e dalle storyline anche non sono affatto male nel complesso. C’è stato sicuramente di meglio, ma c’è stato infinitamente peggio tantissime volte

          • Mich Catinari

            Io personalmente penso che dal 2014 ad oggi stiamo vivendo, pur con alti e bassi, al miglior periodo che la storia della WWE ricordi. Per questa considerazione non me ne vogliano i nostalgici del triennio 2001-2002-2003.

          • MizThunder

            eh miglior periodo non saprei, è difficile stabilirlo anche perché poi davvero subentra il lato nostalgia quando si valutano periodi precedenti etc quindi fare paragoni è tosta. Sicuramente stiamo vivendo un bel periodo, che può non piacere assolutamente, ognuno ha i suoi gusti, ma definire “osceno” o “il peggior periodo ella storia della federazione” è sicuramente esagerato. Come se poi in passato non sia mai accaduto che un jobber abbia ricevesse una shot al titolo mondiale. Ricordo, per non andare lontano, Sheamus contro Zack Ryder per il titolo o Santino Marella ultimo rimasto nella Chamber per il titolo mondiale,. Di esempi ce ne sono tanti.

  • giuseppe_97nk

    quoto YESCENAYES

  • Elia Notari

    Ok, ho capito che devo tornare nella prossima edizione per fare domande extra-WWE, altrimenti non si spezza la monotonia.

    • giovy2jpitz

      Ti aspetto.