Benvenuti amici di Zona Wrestling. E’ Domenica 10 Settembre 2017 e mentre l’Estate finisce il mondo del Wrestling non si ferma mai. Non si ferma nemmeno il Chiedilo a Zona Wrestling, arrivato ormai all’edizione numero 370. Bando alle ciance quindi e cominciamo. Da Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis, buona lettura a tutti.

Pubblicità

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da FutureIsNow:
Secondo voi la WWE vede Seth Rollins come un Main Eventer? E se si Perché è un anno che viene tenuto fermo nonostante sia il Face più tifato (non è una cosa semplice di questi tempi) e un Heel fenomenale?
GiovY2JPitz:
Bisogna fare una distinzione: da una parte quelli che la WWE vede come Main Eventer, dall’altra parte quelli che la WWE vede come potenziali Main Eventer. In questo momento, per esempio, la WWE vede come Main Eventer, che questi combattano per il titolo o no, ovvero sempre e comunque spendibili in Match di cartello, gente come Brock Lesnar, Roman Reigns, John Cena. Vede invece in Seth Rollins si, un Main Eventer, ma potenziale, ovvero sa di poterlo utilizzare quando ne ha bisogno, ma non ritiene che debba sempre stare nella zona altissima prendendo magari il posto a qualcuno che, secondo il loro punto di vista, può apportare guadagni più sicuri.


 

Da Matteo Bizzotto:
Ciao Giov, intanto complimenti per il sito e per la passione che ci mettete tutti voi che scrivete gli articoli. Vi ho scoperto da poco e devo dire che mi diverto un sacco a seguirvi e a leggervi. Io sono appassionato di Wrestling da quando ero piccolo. Negli ultimi anni grazie a Sky ho potuto ricominciare a seguire la WWE e a godermi anche qualche PPV in diretta. Nonostante io da sempre ritenga la WWE la migliore, negli ultimi tempi, ho scoperto grazie a voi Lucha Underground e devo dire che ne sono rimasto colpito: Match spettacolari, acrobatici, storie originali e soprattutto un po’ di sana durezza negli scontri. Questo Show quindi mi ha riportato alla mente una cosa, ed è il tema della mia domanda: secondo te in futuro la WWE potrebbe prendere in considerazione di riproporre i Match Hardcore e addirittura il titolo Hardcore?  Per me con così tante Superstar da gestire, soprattutto a Raw, c’è bisogno di qualche cintura in più e forse questo titolo potrebbe avere il suo modesto spazio anche perché secondo me sarebbe bello vedere qualche Match “cazzuto” e anche un po’ fuori dagli schemi come nei tempi passati: penso a match con Tommy Dreamer, Raven, Rhyno ecc. Tu cosa ne pensi?
PS: io ero alle stelle quando qualche anno fa la WWE decise di riproporre il Brand ECW. Peccato sia stato gestito così male. Grazie per la risposta.
GiovY2JPitz:
Ciao a te e grazie per i complimenti.  Guarda è un tema che ho toccato più volte, con risposte e con articoli. Il discorso è che bisogna dividere le tue proposte: i Match Hardcore e il titolo Hardcore. Ora, i Match Hardcore potrebbero tornare, se la WWE in futuro dovesse decidere di cambiare il suo Target, riferendosi a un pubblico più adulto come succedeva in passato. E’ possibile quindi che tornino i Match Hardcore, quelli veri, perché in realtà un Match Hardcore, anni a dietro, non era tanto differente da un No DQ Match, e parecchio Hardcore era anche un Hell in a Cell. Quindi questo dipende, non si può escludere, anche se lo escluderei a breve termine. Per quanto riguarda invece il titolo, io non sarei d’accordo per due motivi: il primo è il discorso titolo in se, nel senso che non aggiungerei alcuna cintura, perché non credo che tante corone possano servire a valorizzare un lottatore se queste hanno poco senso o valgono molto poco; secondariamente, perché la WWE ha sempre fatto incetta di ridicolezze quando si parla del titolo Hardcore. Un titolo proposto seguendo l’onda del successo della ECW che però è diventato ben presto la macchietta di una cintura vera. I Match più belli dal punto di vista della durezza e della violenza, non erano certo quelli per il titolo Hardcore (a parte qualche eccezione naturalmente), ma gli Hell in a Cell, i No DQ Match e magari anche qualche incontro estremo, però con una caratteristica principale: l’altezza nella Card e il coinvolgimento di grandi nomi. Il titolo Hardcore era basso nella Card e i nomi coinvolti, quasi sempre, altrettanto bassi. La regola del 24/7, poi, diede il colpo di grazia. C’è un po’ di revisionismo storico per quanto riguarda il titolo Hardcore, forse proprio perché spesso e volentieri viene confuso con l’Hardcore serio. Feci un articolo tempo fa intitolato “The Shame of Hardcore”, dove spiegai molto bene il mio punto di vista, magari lo riproporrò in futuro. PS: tutti lo eravamo e tutti restammo delusi. Grazie a te.


 

Da Ross:
Ciao sono sempre Ross da Madrid e ti scrivo di nuovo approfittando della tua cordialità e parto a raffica con le domande.
GiovY2JPitz:
Ciao, ben tornato.
1) Ritorno su una domanda della scorsa settimana. Lo faccio perché probabilmente non mi sono espresso bene quando ti ho chiesto delle indicazioni in merito al presunto razzismo dei vertici WWE.  Pur non conoscendo il Wrestling come te so benissimo che Booker T con la Gimmick di King Booker è stato campione del mondo però quello che volevo dire è che tutto ciò è capitato in un momento di magra per Smackdown e che la WWE sembra essersi disinteressata a creare Main Eventer di colore. Lo stesso Booker T nonostante sia stato campione lo si vide jobbare contro gente del calibro di Boogeyman (parliamo di un 5 volte campione WCW). In quanto a Darren Young, non penso di dire una fesseria nel rimarcare che la WWE in passato abbia licenziato Wrestler che han dato molto di più alla compagnia. Mentre magari in questo caso non lo si licenzia per non inimicarsi una fetta di pubblico. Tutto qua. A ciò aggiungo anche certe esternazioni di El Patron (ovviamente in questo caso non c’è bisogno di una rispostam il tutto era solo un chiarimento.
1) Ok, vediamo un po’. Capisco quello che dici e parto da Darren Young con la mia risposta. Senza dubbio la WWE in passato ha licenziato altri Wrestler che non utilizzava perché non li riteneva utili alla causa. Però in passato. Oggi la compagnia ha una politica dei licenziamenti completamente diversa, evita di lasciare senza lavoro gli atleti per non ricevere critiche sotto questo punto di vista, come Darren Young che è afroamericano, c’è un Curtis Axel, una Summer Rae, un Luke Harper o un Erick Rowan. Quindi è vero, il cambio c’è stato, ma le motivazioni sono da ricercare in un’altra direzione. Per quanto riguarda Booker T invece, la sua difficoltà a diventare Main Eventer (tra l’altro vinse l’ultimo titolo WCW per scelta della WWE nell’ultima edizione di Nitro sotto l’egida, appunto, della WWE), è da ricercare secondo me nel fatto che arrivava dalla WCW, stessa difficoltà che hanno sempre avuto anche nomi come Rob Van Dam, per dirne uno. Non voglio dire che in passato la compagnia non abbia avuto una leggera repulsione verso i lottatori di colore, più che altro per una cultura ormai becera e orribile di una certa classe di individui statunitensi, ma non credo che questo sia il motivo se parliamo degli ultimi 15 anni, nei quali abbiamo avuti grossi Push, oltre che per Booker T (che poi ha avuto una discesa nella Card non molto diversa da quella, per esempio, di Chris Benoit) per Bobby Lashley, per Shelton Benjamin, che con i limiti che aveva ha fatto moltissimo in un 2004 dominato dall’Evolution, per il New Day oggi e per altri atleti afroamericani. Per questo dico, l’avvento della nuova generazione dirigenziale ha ammorbidito non poco sia Vince McMahon che Kevin Dunn sotto questo punto di vista.
2) Si può dire che Asuka abbia raggiunto un livello simile a quello di Brock Lesnar tra le Divas?
2) La verità è che Asuka ha raggiunto un livello più alto di quello di Brock Lesnar in proporzione, perché ha conquistato il suo Status con una serie di vittorie credibili. Non ha semplicemente squashato tutte le ragazze le si presentavano davanti, ma le ha sconfitte in ottimi Match trovando a volte anche diverse difficoltà, cosa che Brock Lesnar ha fatto poco, francamente. Quindi per il mio modo di vedere il Booking di Asuka è stato molto più coscienzioso e credibile.
3) Se la WWE riuscisse ad ottenere i diritti per riproporre anche per una sola notte la Gimmick di Tiger Mask (magari interpretata da Kota Ibushi che sembra Over con i fan americani) riscuoterebbe successo o indifferenza?
3) Riscuoterebbe successo senza dubbio, soprattutto in quest’epoca dove molti fan vicini ad altre realtà si affezionano alla WWE grazie a molti talenti indipendenti e giapponesi che stanno arrivando e arriveranno.
4) Qualche mese fa ti ho chiesto di Undertaker e di un suo probabile ritorno perché sia Roman Reigns che Michael Cole non fanno altro che rimarcare che il Big Guy lo ha ritirato. Dopo che John Cena lo ha definito un Wrestler a fine carriera e pieno di infortuni, non credi che questo possa essere un altro indizio per il suo ritorno? L’ultima volta ti vidi scettico verso questa domanda, però io ho notato che quando una leggenda si ritira non’è mai presente con questa costanza nelle fasi di scontro verbale (a ciò aggiungi che da quanto si legge, il prossimo Wrestler di punta introdotto nella WWE Hall of fame dovrebbe essere Batista).
4) Attenzione però, io non dissi che Undertaker non potrebbe tornare, anzi di fatto credo che tornerà, io ho detto che anche se non tornasse, Michael Cole e Roman Reigns continuerebbero a ricordare comunque il suo ultimo incontro a Wrestlemania, perché per questo Reigns ha avuto questo grande privilegio, per ricordarlo e costruirsi anche su questa vittoria. Quindi non credo che quel fatto, ovvero il richiamare alla vittoria di Reigns continuamente, sia un sintomo credibile del suo ritorno, perché se non tornasse accadrebbe lo stesso.
5) Un The Rock, uno Shawan Michaels o uno Stone Cold Steve Austin accetterebbero di fare dei segmenti dove rischiano di prenderle dai Wrestler in attività? Ti faccio questa domanda perché ricordo Seth Rollins chiedere un Match a John Cena tenendo sotto ostaggio una Star come Edge. All’epoca lessi molte critiche alla WWE dai fan.
5) The Rock probabilmente si, Steve Austin no perché ha problemi fisici, Shawn Michaels probabilmente si, se prenderle non significa un Match.
6) Perché la WWE non si è mai interessata a Jay Lethal, Kazuchika Okada e Christopher Daniels?
6) Questo in realtà non lo sappiamo, magari si è interessata a tutti e tre (negli ultimi anni perché Christopher Daniels è stato anche sotto contratto di sviluppo con la WWE) ma non lo sappiamo. Di fatto ci sono diverse voci su Jay Lethal e su un sondaggio della WWE per lui.
7) Mi dici 3 nomi che prenderesti subito dalla Ring of Honor per la WWE: io ti dico Jay Lethal, Dalton Castle e Will Ospreay.
7) Dalton Castle, Jay Briscoe e Jay Lethal. Will Ospreay ha bisogno di un po’ di esperienza e di affinare la sua psicologia In Ring, anche se potrebbe entrare in una rosa di nomi di 4, o magari 5.
8) Ti lascio sempre con una riflessione; io credo che la Streak di Undertaker sia stata il premio più importante da dare a un Wrestler degli ultimi 20 anni. Ci sta tutto che abbia perso, anche se io ero per tenerla imbattuta. Però non credi che la WWE abbia sprecato questo premio dandolo a un Wrestler Part Timer che alla federazione porta tanti soldi ma pochissimo sacrificio. Io non lo avrei dato neanche a John Cena che sarà ricordato per aver superato il record di Ric Flair, ne a Roman Reigns perché per quanto se ne dica è un Main Eventer fisso, futuro volto della compagnia. Per lui parlano i Main Event disputati nelle più importanti PPV degli ultimi anni a sorreggere il mio discorso. Io avrei dato questo premio a uno di quei Wrestler che navigano tra il Main Event e il Mid Carding, reputati da tutti eccezionali ma che per certi periodi dell’anno mancano dalle zone alte delle Card. Ecco quindi che questo premio lo avrei dato ad AJ Styles (personalmente avrei scelto lui) Kewin Owens o Seth Rollins. Mi dici la tua?
8) Se consideri la Streak di Undertaker un grandissimo premio, come anche io d’altronde, è perché Undertaker è stato capace di costruire una leggenda. Per il grandissimo rispetto che si deve proprio al becchino, non si può regalare la Streak a lottatori che navigano tra Main Event e Mid Carding, bisognava darlo a qualcuno che in maniera credibile mettesse fine alla più leggendaria serie di vittorie di sempre. Brock Lesnar, a mio avviso, è stata la scelta eccezionale. Inoltre, ricorda, il sacrificio è un merito per noi, per la WWE vale soltanto la tua prima motivazione: porta tanti soldi alla federazione.

Ciao Giovanni, grazie di tutto e giuro che non dovrai rispondere alle mie domande per un po’, ma rimarrò fedele al vostro sito. – Grazie a te, non c’è nessun problema a rispondere alle tue domande, non saresti il primo che scrive ogni settimana o quasi, è un piacere rispondere, altrimenti non curerei questa rubrica. Ciao.


 

Da Gianluca Da Costa:
Ciao Giovanni, è la prima volta che scrivo per il Chiedilo a Zona Wrestling. Volevo farti i complimenti per la tua ampia conoscenza e per l’impegno che metti in questa rubrica. Ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao, benvenuto Gianluca e grazie per i complimenti.
1) Cosa sarebbe successo se Baron Corbin avesse vinto il titolo Intercontinentale a Wrestlemania contro Dean Ambrose? Io ricordo che era in un ottimo momento e che i Fan in generale avrebbero accettato un suo Push, me compreso.
1) Probabilmente se Baron Corbin avesse vinto il titolo intercontinentale a Wrestlemania a molti non sarebbe piaciuto, ma sarebbe stato un passo in più in una costruzione che invece, con la vittoria del Money in the Bank, è stata troppo affrettata, e fortunatamente se ne sono accorti. Concordo con te, poteva starci.
2) Come mai non lasciano esprimere due lottatori al massimo delle loro possibilità? Capisco in un Match di Smackdown o RAW ma in un PPV dovrebbe essere diverso. Per farti alcuni esempi recenti penso al Match tra Shinsuke Nakamura e Dolph Ziggler che avrebbe potuto dare molto di più o tra Samoa Joe e Sami Zayn a Payback.
2) La WWE è una bestia strana, ci potrebbero essere tante motivazioni: il rischio di non oscurare i Match di cartello, la poca alchimia fra i Wrestler, il fatto che uno deve spiccare in maniera decisa sull’altro, ecc. La WWE limita spesso i suoi atleti, purtroppo, ma ci sono diverse motivazioni possibili.
3) Cosa ne pensi di una Reunion totale dello Shield a TLC? Chi potrebbero essere i loro avversari? Non ho ipotizzato le Survivor Series perché suppongo che ci sia un Match Raw vs Smackdown e quindi parteciperebbero comunque a parer mio.
3) Non è detto che non ci sia più di un Match e loro prendano parte a un altro incontro che non sia il SD vs Raw, anche perché non è assolutamente certo che ci sarà uno SD vs Raw. Comunque anche io tendo ad escluderlo, perché comunque sarebbero tre, e fare un tre contro tre in mezzo ai Survivor Series Match sarebbe un po’ strano. A TLC potrebbe esserci, ma francamente non credo che la direzione sia quella, a mio avviso si andrà verso lo Split fra Seth Rollins e Dean Ambrose. Il tempo, comunque, ce lo dirà.
4) Quanto potrebbe essere utile un arrivo in WWE in pianta stabile di una persona di fama mondiale? Per farti un esempio penso a Conòr McGregor ma non per forza lui.
4) Sarebbe ottimo l’avvicinamento di Conor McGregor alla WWE, come sarebbe ottimo l’avvicinamento di qualunque personalità cosi forte, famosa e importante. Per molti mesi avresti un ferro caldissimo da battere. Ora, leggendo nella domanda “in pianta stabile”, allora la cosa cambia. Non è detto che dopo qualche tempo Conor McGregor non diventi una cosa normale, a meno che, chiaro, non dimostri un Character camaleontico e quindi una grande predisposizione a fare il Pro Wrestler.
5) Cosa ne pensi sul portare NXT a due ore? Ovviamente con l’introduzione di un titolo secondario.
5) Completamente contrario. NXT è uno Show di un’ora impacchettato perfettamente e soprattutto frutto di un progetto che si finalizzava in uno Show di due ore. Funziona alla grande, non vorrei che un’espansione portasse a un inflazione e a una sovraesposizione del prodotto, dannosissima, basta guardare Raw di tre ore.
6) Cosa ne pensi di Enzo Amore Number One Contender al titolo di Neville? Secondo me è stata una buona scelta per evitare, anche in caso del cambio di titolo, un disinteressamento alla categoria.
6) Non ho nessun problema con Enzo Amore primo sfidante, ho problemi con il modo nel quale lo è diventato. Avessero messo Enzo in cima alla lista perché arrivava da Raw ed era una personalità importante, non avrei avuto problemi, ma vedere un Jobber che di punto in bianco sconfigge quattro dei migliori pesi leggeri del Roster, mi ha dato molto fastidio.
7) In quali circostanze ad un lottatore è permesso di non accettare un Booking proposto per lui?
7) Mai. Un lottatore può non accettare un Booking se ha una posizione estremamente potente a livello di guadagni, stiamo parlando di uno, forse due nomi.

Ti ringrazio per la tua disponibilità. – Grazie a te.


 

Da Colin:
Ciao Giovy complimenti per la rubrica ti seguo sempre.
GiovY2JPitz:
Ciao a te e grazie.
1) Mi fai una valutazione su Toni Storm, a parte le sue ”doti fisiche” a me è piaciuta molto anche sul Ring.
1) Toni Storm è una lottatrice notevole. Ha esperienza internazionale, e ne ha da vendere, una buona tecnica e un gran bell’aspetto, che non guasta mai. Fosse per me sarebbe stata sotto contratto con la WWE da tempo.
2) Perché stanno affossando Sami Zayn?
2) Non lo stanno affossando, lo stanno facendo vincere e perdere. Lo fanno per non lanciarlo troppo, dato che non c’è spazio per lui, hanno paura che con troppe vittorie e Storyline importanti possa andare troppo Over.
3)Pensi che Paige tornerà? E con che programmi?
3) Penso che tornerà, si, ma francamente non ho idea di quale trattamento la WWE le stia preparando.
4) Ci sono delle possibilità che Rey Mysterio torni in WWE?
4) Sempre ci sono possibilità, morte a parte, che qualcuno torni nella WWE.

Grazie mille e forza Cagliari. – Sempre. Grazie a te.


 

Da Agostino:
Ciao Giovy ti faccio sempre i miei complimenti per i tuoi lavori.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie. Ho tagliato l’ultima domanda perché ho avuto molti problemi di tempo e non potevo correggere tutto,
dai un’occhiata alle regole per la prossima volta.
1) I nomi dei PPV di oggi non sono  un po’ troppo monotoni, ormai ad esempio si sa già che ad Ottobre ci sarà hell in a cell,cosa ne pensi  invece di questi nomi:
New Years Revolution (RAW)
Royal Rumble (RAW/SD)
No Way Out (SD)
Wrestlemania (RAW/SD)
Bad Blood (RAW)
Judgment Day (SD)
Money in the Bank (RAW/SD)
Battleground (SD)
Summerslam (RAW/SD)
Clash of Champions (RAW)
No Mercy (SD)
Cyber Sunday (RAW)
Survivor Series (RAW/SD)
Armaggedon (SD)
1) Quando si facevano i PPV da te citati si sapeva sempre che c’erano quelli in quei mesi. Il nome non conta, il problema sono i PPV a tema, che io cancellerei definitivamente, tutti.
2) The Miz supererà il record di Y2J per quanto riguarda il titolo intercontinentale?
2) Perché no? Può darsi, sarebbe meritevole di farlo.
3)Sempre riguardo a The Miz, come lo vedresti come Universal Champion alla JBL?
3) Lo vedrei bene come Universal Champion, ma come Universal Champion alla The Miz, non alla JBL.
4) Il titolo intercontinentale non merita un Hell in a Cell Match per la sua storia e il suo prestigio?
4) Spero che non sia cosi, un Hell in a Cell forzato (perché le stipulazioni dei PPV a tema sono quasi sempre forzate) è abbastanza. Io l’unico Hell in a Cell che farei sarebbe fra Shane McMahon e Kevin Owens.
5) Secondo me Roman Reigns deve diventare Tweener, cosa ne pensi?
5) Il Tweener non è uno Status, il Tweener è un periodo nel quale un lottatore è sul punto del Turn. Non ha senso, nonostante al giorno d’oggi tutti sbagliano la terminologia, definire un lottatore Tweener per più di un segmento di una Storyline.


 

Da Dovemont:
Ciao ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) Qual è la differenza tra lotta greco-romana, Mat Wrestling e Wrestling amatoriale?
1) Mat Wrestling significa Wrestling combattuto al tappeto, non è propriamente la definizione di uno Sport, con quell’espressione si indica il Wrestling portato a terra. Fra lotta greco romana e lotta libera le differenze dipendono dalle mille federazioni americane, scolastiche e non. A livello olimpico la differenza principale, probabilmente l’unica, è che nella Lotta greco romana non sono permessi atterramenti prendendo le gambe, mentre nella lotta libera si.
2) Quanto è importante nel Pro Wrestling saper lottare al tappeto come nelle reali discipline sopra citate?
2) Esattamente come sono importanti le altre tecniche, sia per avere una pura conoscienza e non portare danno all’avversario, sia per la costruzione del tuo stile.
3) Mi spieghi con degli esempi la tecnica eccellente di Chris Benoit? In Brock Lesnar la noto perché ad esempio riesce a connettere i suoi Suplex (German e Belly to Belly) con una velocità incredibile e qualsiasi sia la posizione dell’avversario.
3) Chris Benoit aveva una tecnica molto, molto superiore a quella di Brock Lesnar. Pulizia di esecuzione nettamente superiore, bagaglio tecnico non solo al tappeto ma anche in piedi, manovre spettacolari, e infine, importantissimo, una grande sapienza nella costruzione dei Match. Se noti la sua rapidità nell’esecuzione di manovre complicatissime, come un Dangerous Backdrop, rapportata alla caduta dell’avversario, perfettamente lineare al suolo, ti renderai conto della sapienza tecnica di Chris Benoit, un lottatore come pochissimi se ne sono visti.
4) Perché Shinsuke Nakamura non fa mosse “volanti” dalle corde? Non conoscendo bene la sua storia pensavo potesse farli.
4) Non sono esattamente nelle sue corde, non è un Highflyer. Fa qualcosa, ma niente dalla coordinazione spettacolare.
5) Shuinsuke Nakamura e Jinder Mahal che rapporto hanno con Giappone e India? Ci sono solo nati, quanto ci hanno vissuto, solo origini?
5) Jinder Mahal è nato in Canada e ha origini indiane, origini delle quali va molto fiero. Shinsuke Nakamura è nato in Giappone, da genitori giapponesi, ha sempre vissuto in Giappone ed è sposato con una giapponese.
6) Le canzoni d’entrata dei Wrestler, diciamo quelle di Jim Johnston (quelle di Motoreead o quella di Edge sono un discorso a parte) possono essere utilizzate da altri per film, pubblicità o altro con un contratto alla SIAE oppure c’è un’ “esclusiva”?
6) Sono depositate e incise regolarmente con dei diritti che vanno pagati.
7) Dimmi la tua sul fattaccio “Un pallone da spiaggia a Summerslam” criticato da Franchini in telecronaca (molto bravo il sostituto di Posa a Summerslam tra l’altro): per me ci sta che Cesaro l’abbia strappato perché è un Heel, poi magari gli avrà dato veramente fastidio però se questo è irrispettoso allora cos’è fare un Curt Hawkins vs Heath Slater mentre sullo schermo tutti guardano il segmento Reigns-Strowman?
7) E’ una cosa completamente diversa. Un conto è il poco rispetto dei fan, che cercano il protagonismo giocando con un pallone da spiaggia durante uno Show, un conto è un segmento studiato dalla compagnia, non ha assolutamente niente a che vedere. Certi fan dovrebbero starsene a casa anziché recarsi nelle arene per cercare di rovinare gli Show attirando l’attenzione con stupidaggini. Non so cosa abbia detto Franchini, non guardo il Wrestling con la telecronaca italiana.
8) I film WWE dove vengono trasmessi e che successo hanno?
8) Dipende dalla produzione e dalla distribuzione. Alcuni escono soltanto per DVD, altri escono per il cinema, dipende. Nessuno ha avuto molto successo, anche se alcuni, pur non sapendosi, sono molto famosi e co-prodotti dalla WWE, per esempio Il Re Scorpione.

Grazie per le risposte. – Grazie a te.


 

Da YESCENAYES:
Ciao Giovy, ti faccio come sempre i complimenti per il tuo lavoro e passo alle domande.
GiovY2JPitz:
Ciao, grazie e bentornato.
1) Stavo riflettendo un attimo sulla situazione di Jason Jordan: il ragazzo secondo me è stato messo in una situazione difficilissima, o avrà successo o sarà un totale fallimento. Mi spiego meglio: questa Superstar praticamente vivrà sempre con questo macigno addosso di essere il “figlio” di Kurt Angle, io credo che se dovesse andare male sarebbe comunque difficile eliminare questa Storyline ripartendo da zero (sarebbe una cosa ridicola, sopratutto se Kurt dovesse rimanere General Manager  a lungo) quindi sopratutto in chiave Mark il ragazzo verrà per sempre ricordato come il figlio di Angle e rimarrà un talento bruciato senza via d’uscita. Tutto questo però potrebbe anche essere positivo se alla fine Jason si rivelasse all’altezza della situazione.  Io credo che la WWE sappia bene dove andare a parare con questa storia mi chiedo solo se il ragazzo effettivamente riuscirà a portare a termine questa Storyline riuscendo a diventare un Main Eventer (credo sia questo l’obiettivo). Al momento si sta un po’ sottovalutando questa situazione a causa della tanta carne al fuoco per No Mercy ma volevo sapere secondo te, in base a quale motivo la WWE ha scelto di mettere questo peso proprio addosso a questo ragazzo e se alla fine riuscirà ad affermarsi anche come figlio di Kurt? La storia ha del potenziale ma se Jason non dà risultati in un breve periodo sarà un’impresa continuare lo sviluppo di questa Storyline.
1) Dubbi legittimi, ma posso rispondere con una semplice frase: alla fine la Storyline porterà a rivelare che lui in realtà non è il figlio di Kurt Angle, ma ha fatto tutto questo per cercare di avere un aiuto. Quindi non credo avrà tutto questo peso sulle spalle per molto tempo. Questa potrebbe essere la soluzione scritta, una soluzione pronta nel caso Jason Jordan non abbia successo o una situazione che non verrà mai utilizzata perché tutto andrà a gonfie vele. Dipende, ma ci sono varie vie d’uscita.
2) John Cena ormai può dire il cazz* che vuole e ciò rende la faida con Roman Reigns ancora più avvincente. Match da Main Event di Wrestlemania.  Starpower clamoroso e lo fanno a No Mercy? Non bastava Braun Strowman vs Brock Lesnar per vendere il PPV? Ma aldilà di tutto ti chiedo come valuti al momento questa Storyline e sopratutto se ti aspetti una serie di Match tra i due o un match secco.
2) Il problema non è No Mercy, il problema è che Roman Reigns ha altri programmi per Wrestlemania, mentre in futuro non sono più sicuri di avere John Cena a tempo pieno, quindi la fanno adesso, prima di Survivor Series, dove magari saranno coinvolti in qualche incontro a squadre. Un po’ troppo diretta, però alla fine i Promo di John Cena l’hanno raddrizzata. Magari avranno due Match, per esempio uno a TLC, dopo quello di No Mercy, non credo vadano oltre. Vedremo.
3) Curiosità: secondo il tuo parere ha fatto più schifo Randy Orton vs HHH di Wrestlemania 25 o Roman Reigns vs HHH di Wrestlemania32?
3) Senza dubbio Triple H vs Randy Orton.


 

Da Monte:
Buongiorno,domande calde calde per te.
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) È un’eresia considerare il Fatal 4 Way di Summerslam il Match dell’anno? Almeno a livello di mio gusto personale c’è stato tutto quello che un incontro di Wrestling deve avere, con meno tecnica dei Cena-Styles,ma con uno Star Power e degli ingredienti che solo un incontro a più uomini possono avere.
1) Direi di si, se consideriamo tutto, ma tecnicamente per me il Match dell’anno rimane Tyler Bate vs Pete Dunne di Takeover.
2) Le Running Powerslam di Braun Strowman sul tavolo non sono troppo rischiose per la testa di chi le subisce?
2) Non meno di altre Powerslam, le esegue inoltre piuttosto bene.
3) In cosa deve e in cosa può realmente migliorare ancora Roman Reigns?
3) In niente, Roman Reigns non credo che abbia grossi margini di miglioramento. Al limite, se riesce, nella spontaneità, a parte, chiaramente, quei miglioramenti che porterà l’esperienza, come certe fasi di costruzione dell’incontro.
4) Da quando i migliori talenti crescono non in WWE, ma nelle indipendenti? O magari prima succedeva e non lo sapevamo.
4) I migliori talenti che tu hai visto negli schermi spesso e volentieri non venivano dalla WWE. Sono pochi quelli creati in tutto e per tutto a Stamford.
5) Perché non è riconosciuto il regno di Antonio Inoki WWF Champion? Forse perché lo vinse in Giappone così come quando Ric Flair in NWA li perdeva in Repubblica Dominicana? Per forza negli USA dovevano succedere questi cambi di titolo per essere riconosciuti?
5) No, non c’entra assolutamente niente, fu Antonio Inoki a non voler essere considerato un campione perché la sua prima difesa finì in un No Contest. Per questo motivo la WWF non lo riconobbe e non lo riconosce tutt’oggi.
6) Da quando John Cena iniziò a ricevere i fischi, quindi quando esattamente il pubblico capì che si era trasformato in Super Cena?
6) Da quando vinse il primo titolo WWE, nel 2005.
7) Nei No DQ si può effettuare lo schienamento anche se ti aiuti con le corde e se chi subisce la sottomissione tocca le corde va interrotta? In poche parole, il Rope Break vale nei No DQ?
7) La regola cambia a seconda della circostanza, se il Match lo richiede. La regola ufficiale è che un Rope Break in un No DQ non esiste, ma se un Wrestler tocca le corde chi applica la sottomissione non può vincere. Detto meglio: tu mi sottometti, io tocco le corde, l’arbitro non ti squalifica, perché è un No DQ Match, ma se io cedo, la sottomissione non vale. Diverso è se il Match è un Falls Count Anywhere, in questo caso posso essere sottomesso e cedere ovunque, toccando qualsiasi cosa.
8) Alexa Bliss è arrivata al livello delle fantastiche 4? Se no,cosa ha in più e in meno?
8) Sono tutte diverse, ha qualcosa in più di qualcuna e qualcosa in meno di qualcun’altra. Sul Ring sicuramente non è al livello di nessuna delle quattro, ma nel complesso si avvicina parecchio, secondo me.

Grazie mille! – Grazie a te.

 

 

 

 

 

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!
  • franky

    magari faranno jordan vs angle

  • greatmarsi

    Il collezionista di occhi (Kane) non ha avuto un discreto successo?

    • giovy2jpitz

      Scarso successo cinematografico, tant’è che in molti paesi evitarono la distribuzione nelle sale e lo proposero direttamente in DVD. E avevano ragione, perché era abbastanza pessimo e scontato.

      • ShowOFF

        Tra i film prodotti dalla WWE consiglio Oculus, davvero un grande horror movie, per nulla scontato e mindfuck.

  • Elia Notari

    Si, ok, ma come mai c’è Io Shirai nella foto?

    • giovy2jpitz

      Perché non dovrebbe? 🙂

      • Elia Notari

        Argomentazione inoppugnabile in effetti

  • FutureIsNow

    Comunque Giovanni volevo ringraziarti per le risposte e volevo farti i complimenti per questa bellissima rubrica .Se non è uscito nell’ elenco iniziale è perche forse ti avevi scritto quelle domande sotto a un post e non nella tua email in privato

    • giovy2jpitz

      Ti ringrazio.

  • _Romanov_

    Shawn Michaels si è già dimostrato disponibile a “prenderle” contro le superstar attuali. Da Lesnar durante la sua faida con Triple H.