Buona domenica amici di Zona Wrestling. Come ogni settimana torna puntuale l’appuntamento con il Chiedilo a Zona Wrestling, la rubrica di domande e risposte più amata del Wrestling web. E’ appena passato Dominion e siamo a una settimana da Money in the Bank. E’ un periodo caldo per il Pro Wrestling e non soltanto perché l’estate è ormai alle porte. Basta chiacchiere quindi e cominciamo con le vostre domande. Da Giovanni “GiovY2JPItz” Pitzalis, buona lettura a tutti.

Pubblicità

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Giovanni:
Ciao Giovy.
GiovY2JPitz:
Ciao a te.
1)Come classificheresti i seguenti Wrestler per importanza storica (non chi è il migliore, ma solo per importanza storica)? AJ Styles, Daniel Bryan, Chris Jericho, Steve Williams, Edge, Rick Rude, Batista, Curt Hennig, Kane, Big Show, Randy Orton, Terry Gordy, Jeff Hardy, Scott Hall.
1) E’ quasi impossibile fare una classifica, li dividerò in tre fasce. Prima: Chris Jericho, AJ Styles, Daniel Bryan e Edge. Seconda: Batista, Randy Orton, Big Show, Curt Hennig, Kane, Jeff Hardy, Scott Hall. Terza: Rick Rude, Terry Gordy, Steve Williams. Bisognerebbe fare un discorso molto ampio per spiegare le motivazioni di ciò che ho scritto, però in linea di massima questo è ciò che penso.
2)Al suo picco, chi era una Star più grande tra Batista e Jeff Hardy?
2) Batista.
3) Cosa ne pensi della carriera di Jake Roberts e Rick Rude?
3) Jake The Snake Roberts a mio parere è uno degli Heel migliori della storia del Pro Wrestling, se non il migliore. Ha avuto meno di ciò che avrebbe meritato, aihmé, anche per colpa sua. Rick Rude era un buon Wrestler senza dubbio, probabilmente anche la sua carriera è in difetto, però sicuramente non è ai livelli di importanza e talento di Jake Roberts.

Grazie mille. – Grazie a te.


 

Da Silvia Lantieri:
Ciao Giovy , seguivo il Wrestling fino a qualche anno, ora meno, ma riesco a rimanere aggiornata leggendo i report sul vostro sito e guardando alcuni Match su youtube. Volevo chiederti..
GiovY2JPitz:
Ciao Silvia, benvenuta.
1) Ti aspettavi un ritorno sul Ring di Daniel Bryan e come reagivi ai Rumor dei mesi precedenti quando si diceva che voleva tornare a combattere?
1) Non me l’aspettavo. Pensavo che probabilmente sarebbe tornato a lottare, però fuori dalla WWE. Nessun Wrestler con divieto di lotta dato dalla WWE, è tornato su un Ring della compagnia, questa è la prima volta. Sinceramente ai Rumor reagivo abbastanza negativamente, ritenevo che se il Wrestling avrebbe potuto fargli male, sarebbe stato meglio lasciar perdere. Il fatto che le terapie nuove gli abbiano fatto bene e anche i medici WWE siano tornati sui loro passi, è stata una vera sorpresa che francamente, mi ha riempito di gioia, per lui e per me, che sto tornando a godere del suo talento. Sono molto legato a Daniel Bryan, perché è uno di quei lottatori che mi hanno immediatamente colpito i primissimi anni in cui abbiamo avuto accesso alle Indy minori anche in questo lato del mondo, ho seguito praticamente tutta la sua carriera, quindi mi dispiaceva molto per lui.  Per fortuna tutto è andato bene.
2) Secondo te rivedremo Daniel Bryan con un titolo massimo?
2) Al 99%.
3) Quante possibilità ci sono di un ritorno di CM Punk?
3) Rimango nel mezzo, e dico il 50%, perché tutto può succedere. Ma sono quasi sicuro che un giorno ci sarà la volontà delle parti e un accordo si troverà. Questo per quanto riguarda la WWE. Per quanto riguarda un ritorno al Wrestling, prima o poi, le possibilità rasentano il 100%, almeno questo è ciò che penso io.
4) Se CM Punk dovesse tornare quale sarà il suo ruolo?
4) Part Timer da grandi palcoscenici. Difficilmente tornerà, o accetterà di tornare, On the Road tutto l’anno. Per quanto riguarda le Indy il discorso è lo stesso, ma è anche molto più normale.
5) Chi pensi strapperà il titolo a Brock Lesnar?
5) La voce di Roman Reigns è tornata con forza negli ultimi giorni, anche se fino a pochi giorni fa avrei detto Braun Strowman. Anche Seth Rollins non è un’opzione da scartare. A parte questi, o in un Match nel quale qualcuno di questi è coinvolto e con l’incasso del detentore della valigetta, non vedo molte alternative. Se devo dirne uno, dico Seth Rollins.
6) È sicurissimo che Big E parteciperà al Money in the Bank? Qualora fosse cosi si separerebbe dal New Day con gli altri 2 che finiranno per jobbare/marcire nel Lowcarding o vedi comunque un discreto futuro per loro?
6) Non è sicuro, perché il nome a quanto sembra verrà rivelato a Money in the Bank, e siccome non credo che il membro del New Day vinca, a mio avviso non entrerà lui ma Kofi Kingston, viste le abilità atletiche da sfoggiare nel Ladder Match. Comunque, anche se entrasse Big E, si tratterebbe di avere un Wrestler singolo che si spinge mentre gli altri due rimangono nella categoria di coppia. Non è come uno Split fra due Wrestler, qua sono tre, quindi possiamo tranquillamente considerarla una Stable e un giorno, magari, avere Big E con un titolo singolo e Kofi Kingston e Xavier Woods con i titoli di coppia. Non è affatto detto che splittino.
7) Cosa pensi della Losing Streak di Curt Hawkins e che futuro lo attende?
7) Un piccolo Push fra un po’, che però, già me lo immagino, finirà in una bolla di sapone. Qualche vittoria sorprendente che lo porterà a qualche Match importante che poi verrà però perso.
8) Vedi fattibili i ritorni di Teddy Long, Eric Bischoff e Mick Foley ?
8) E’ difficile che Teddy Long e Eric BIschoff tornino On the Road con la WWE, il primo per l’età e il secondo per l’interesse. mai dire mai comunque. Mick Foley è il più probabile, ma al momento tutto tace, difficile da dire.

Scusa le troppe domande, grazie in anticipo! Buona giornata. – Otto domande, come da regolamento. Grazie a te, ciao.


 

Da Dario Mirante:
1) Situazione Tag Team Smackdown e Raw, cosa ne pensi del Booking della divisione da questo post Wrestlemania?
1) E’ un Booking statico, si sta facendo davvero poco. I campioni non hanno avversari costruiti per essere tali e non credo che prima del Post Money in the Bank le cose cambieranno.
2) Non credi che alcuni uomini del Upper-Mid Card se uniti in Tag potrebbero dare di più rispetto al singolo, un’operazione alla Sheamus e Cesaro, soprattutto per Raw, un esempio Baron Corbin e Jinder Mahal.
2) No per carità, i Tag Team assemblati devono avere un senso, se unisci a caso gente solo per non disturbare nella categoria in singolo, allora cominceranno a disturbare la categoria Tag Team, che già non riesce a svilupparsi bene adesso, con tanto talento dentro, figuriamoci con più Team e anche scarsi. E poi, Jinder Mahal e Baron Corbin? Valdimir Kozlov e Santino Marella a confronto erano i Von Erichs.
3) Come è noto tra Raw e Smackdown c’è un gran potenziale, non sempre ben espresso anche perché vi è un sovraffollamento dei Roster e non solo . E se venisse a crearsi un terzo Main Roster? Magari anche con qualche promozione da NXT o qualche firma dalle Indy , non credi che ci potesse essere una maggior libertà di espressione e ribalta per molti atleti? Influirebbe sulla qualità del prodotto negativamente o positivamente e perché?
3) Fosse per me riunirei anche i due Roster che ci sono ora, figurati cosa posso pensare di un terzo Roster. Sarebbe un caos completo. La cosa la WWE potrebbe farla, ne avrebbe le capacità, ma sviluppare idee per tre Roster diversi, considerando le idee che tirano fuori con due, sarebbe difficilissimo e in quel caso, non potremmo nemmeno biasimarli. Inoltre ci vorrebbero altri titoli, cosa che svalorizzerebbe ulteriormente gli altri. Direi che è improponibile.
4) CM Punk ha ormai lasciato intendere con le sue ultime dichiarazioni di poter tornare nel Wrestling, in un ipotetico rientro in WWE come e con chi lo faresti tornare?
4) Sicuramente farei qualsiasi cosa in mio possesso e spenderei qualsiasi cifra per riuscire a tenere il tutto nascosto. Poi lo farei tornare alla Royal Rumble, gliela farei vincere e lo manderei dritto nel Main Event di Wrestlemania. Contro chi? Scegli uno: Daniel Bryan, AJ Styles, Shinsuke Nakamura, Seth Rollins, Brock Lesnar, Kevin Owens, The Mizo Sami Zayn. Io, sceglierei Seth Rollins.
5) Che opinione hai di Kazuchika Okada e Hiroshi Tanahashi? Inoltre che Match mi consigli di vedere tra i 2?
5) Entrambi sono grandi lottatori e grandissimi campioni. Dal punto di vista del successo e del denaro fatto guadagnare, Kazuchika Okada e senza dubbio superiore, ma per quanto riguarda il lato puramente tecnico, a mio avviso Hiroshi Tanahashi è un lottatore migliore. King of Pro Wrestling 2013.


 

Da Alessio:
Ciao Giovanni, come sempre ti faccio i miei complimenti per la rubrica e a tutto lo staff per il sito. Iniziamo con le domande.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie per i complimenti.
1) A cosa porterà la Storyline di Corbin Commissioner di Raw?
1) La definizione data a Raw è di “Constable” Corbin, che in italiano suona più o meno come vigilante, volendo trovarle un corrispettivo, che a quanto so è anche la traduzione fatta da Sky Sport. Credo che non sia una Storyline a lungo termine, secondo me è soltanto il modo con il quale Stephanie McMahon tiene il fiato sul collo di Kurt Angle. Baron Corbin in questo momento è libero e utilizzano lui.
2) Mi dispiace dirlo, ma ho l’impressione che la categoria Cruiser non sia destinata a durare ancora a lungo. 205 Live è poco seguito dal grande pubblico e ora con la separazione definitiva dal Roster di Raw quel piccolo interesse che si stava ritagliando lo show viola, andrà scemando. E lo dico con molto rammarico perché dal dopo Enzo Amore lo show è molto godibile e regala anche alcune piccole perle come Murphy vs Alexander o le semifinali del torneo pre Wrestlemania. Ma, a mio avviso, tra un anno (massimo un anno e mezzo), il titolo verrà ritirato e 205 Live cancellato a causa degli scarsi riscontri di pubblico. Tu cosa ne pensi?
2) La verità è che non sappiamo quanto pubblico segua 205 Live, dato che i dati del WWE Network non sono pubblici nel dettaglio. Io credo che per quello che viene speso e investito lo Show non provochi cosi tante perdite, anzi. Di una cosa sono quasi certo, prima di cancellarlo tenterebbero uno spostamento alla Full Sail Arena, dove potrebbero registrarlo una volta al mese risparmiando parecchio. Vedremo, al momento la WWE continua a contrattare pesi leggeri, quindi l’idea non sembra quella di volerlo cancellare a breve, anche perché non ne sono sicuro, ma 205 Live probabilmente ha anche qualche contratto internazionale da rispettare a livello televisivo.
3) Non capisco perché la WWE abbia questa mania di riempire le card dei PPV con 10 Match e oltre. Se non ricordo male Money in The Bank avrà 11 Match (e si parla anche di aggiungere il Match di Andrade Cien Almas) di cui 2 Ladder Match. Così facendo questi ultimi rischiano di durare poco più di 10 minuti e in generale tutti i Match della Card potrebbero avere minutaggi miseri andando a incidere negativamente sulla qualità di essi, come già accaduto a Wrestlemania. Quindi che bisogno c’era di inserire per esempio i Match per i titoli Tag che non hanno una mezza costruzione dietro o Sami Zayn vs Bobby Lashley il quale è abbastanza evidente che non stia suscitando grande interesse nel pubblico?
3) Per il momento i Match sono 10 e se aggiungono Andrade Cien Almas vs Sin Cara probabilmente sarà nel Pre Show, e non è detto che qualcun altro venga aggiunto allo stesso. Non dimenticare che Money in the Bank è considerato il Big Five, quindi probabilmente stanno costruendo una Card degna di questo nome, comportandosi come fanno di soliti con gli altri quattro eventi storici. Rimanderei il giudizio a Extreme Rules. Se cosi fosse, pienamente d’accordo con te, e comunque in parte lo sono anche stavolta.
4) Per quanto riguarda invece la NJPW, mi piacerebbe vedere vincere sabato il titolo a Kenny Omega (mentre ti scrivo è ancora venerdì).  Oltre al fatto che Omega sarebbe il successore perfetto di Kazuchika Okada, dare il titolo a un Gaijin sarebbe un significativo passo della NJPW al di fuori del Giappone, visto il riscontro mediatico internazionale che Omega ha ottenuto con Chris Jericho prima e con Cody poi. La NJPW si sta già espandendo negli ultimi anni e spero che questa crescita sia destinata a continuare a lungo. Magari tra una decina d’anni potremmo finalmente avere una nuova rivale della WWE?
4) AJ Styles non tropo tempo fa è stato un campione Gaijin. Il problema non è il campione, il problema è l’esposizione negli Stati Uniti. Paradossalmente Chris Jericho attira di più il pubblico americano di Kenny Omega, che comunque è quasi un figlio prediletto della NJPW pur non essendo giapponese. Difficile dire se fra dieci anni la WWE avrà una rivale, perché se vogliamo vederla cosi la NJPW è già una rivale. Se invece ti riferisci a una rivale stile WCW, beh, è complicato, perché dovrebbe avere uno Show negli Stati Uniti. La WWE e la NJPW potrebbero andare a braccetto, ma Vince McMahon non vuole, e sbaglia secondo me.
5) Non conoscendo molto la sua storia, mi sono sempre chiesto come mai la NJPW non abbia un titolo, e tantomeno un Roster, femminile. Di fatti in Giappone il Wrestling femminile è molto affermato, federazioni come la Stardom sono anni luce avanti rispetto alla Women’s Revolution della WWE. Cosa ne sai a riguardo?
5) Tradizionalmente in Giappone le donne alle loro compagnie per fare Wrestling. E’ una cosa che può sembrare strana, magari anche discriminante, in realtà nella generalità delle cose mette uomini e donne sullo stesso piano. Per quanto mi riguarda meglio vedere due compagnie divise ma paritarie, che una compagnia dove quasi sempre, le donne hanno un terzo o un quarto dello spazio degli uomini.

Grazie per la disponibilità. Alla prossima! – Grazie a te.


 

Da Paolo:
Ciao Giovanni, ti saluto e ti ringrazio come consuetudine per il tuo lavoro su CZW e per i tuoi illuminanti editoriali. Vado con le domande, che sono più riflessioni.
GiovY2JPitz:
Ciao Paolo e grazie per i complimenti. Ti ricordo che la scadenza è sabato a mezzogiorno per inviare le domande. Stavolta ho potuto rispondere, la prossima volta potresti saltare alla domenica successiva.
1) Se Daniel Bryan non dovesse rinnovare con la WWE, venendo quindi lasciato libero, pensi che ciò potrebbe comportare un piccolo passo verso una crisi della federazione di Stamford? Penso a tutti i fan che pian piano si stanno appassionando a un certo tipo di prodotto e a tutto il seguito che l’American Dragon si porterebbe con sé.
1) Tutti i fan che si stanno appassionando a un certo tipo di prodotto non stanno intaccando nemmeno lontanamente la forza della WWE, che continua a crescere economicamente e non solo. Non è mai stata cosi poderosa. Daniel Bryan come tutti è importante ma non indispensabile, se andasse via non farebbe cosi male alla WWE. Di sicuro farebbe invece benissimo al circuito indipendente.
2) Quando e come credi che possa arrivare la NJPW a ottenere un solido numero di fan all’interno degli Stati Uniti, anche con Show appositi e un piccolo rinnovamento dell’assetto societario?
2) La NJPW non ha tutto questo interesse a dire il vero. Si stanno espandendo è vero, ma se la cosa non funzionasse non sarebbe un problema, visto che non hanno nessun interesse di impensierire la WWE o cose simili. Le vendite dei biglietti del prossimo Show al Cow Palace non stanno andando benissimo, vediamo se con Kenny Omega campione le cose cambieranno. Comunque la NJPW ha uno stile che per gli Stati Uniti è difficile che si espanda oltre ai confini di una compagnia indipendente, un po’ come la Ring of Honor, o come la EVOLVE, può crescere non ma non troppo, se non cambia stile, cosa praticamente impossibile, e meno male, aggiungerei.
3) Sono tanti i Rumor che vorrebbero Eli Drake vicino alla WWE. Adoro Drake, ma penso sarebbe soffocato dalla grande presenza di superstar nel Roster, perciò ecco la mia domanda: quale sarebbe, secondo te, il modo migliore per risolvere questo annoso problema del “sovraffollamento” in WWE?
3) Tagli. Il modo migliore sarebbe lasciare libero i lottatori che non trovano spazio. Però loro da una parte, vogliono restare nella WWE per lo stipendio, e la WWE, dall’altra, non vuole lasciare liberi troppi talenti semplicemente per toglierli agli altri. E’ il monopolio, dannoso per tutti, tranne che per la WWE stessa.
4) Come mai ci fu la necessità di far interpretare a Mick Foley tre Gimmick diverse? Perché fu proprio quella di Mankind a ottenere un così grande successo sulle altre?
4) La Gimmick di Cactus Jack è la sua Gimmick originale e non è nata in WWE, è riconoscibile a livello globale almeno quanto quella di Mankind. Mankind nasce in WWF, perché questa fu la Gimmick studiata per lui al suo arrivo dalla ECW. Dopo si pensò a cambiare e si creò Dude Love, sicuramente la più fallimentare. In pratica Foley in WWE ha cambiato due Gimmick, tornando Cactus Jack all’occasione.
5) Come re-inseriresti Dean Ambrose all’interno del Main Roster una volta tornato dal suo infortunio?
5) Sami Zayn. Interrompe un Promo di Sami Zayn che invoca qualcosa per lui e parte la faida. Semplice e conciso.
6)  Una domanda che nasce dalle notizie “legali” degli ultimi giorni e, in qualche modo, si collega con la prima e l’ultima: come credi possa svilupparsi un eventuale riavvicinamento di CM Punk al Pro Wrestling? Credi tornerebbe in WWE oppure nel mondo delle Indy?
6) Nella WWE ci vorrebbe un grande lavoro mediatico, tanti soldi e una Schedule particolare. Le negoziazioni sarebbero abbastanza lunghe, ma si può fare. Nel mondo Indy quasi uguale ma più semplice. Ci vuole qualcuno che, messa da parte l’esperienza in UFC, gli offre abbastanza soldi da farlo alzare dalla sedia per un Match o una serie di Match. Niente di particolare.
7) Una provocazione: il tema è sempre il più caldo, cioè l’imminente All-In. Tornerà a essere protagonista la NWA (gestita dal freschissimo Billy Corgan), avranno una grande centralità i membri del movimento Bullet Club, saranno passati circa tre mesi da Dominion (di cui so i risultati), potrebbero partecipare grandi nomi (come CM Punk) o liberarsene altri in seguito all’evento (il contratto di Daniel Bryan, Paul Heyman): dici che tira vento di rivoluzione oppure sono io che esagero nelle mie aspettative?
7) Senza ombra di dubbio questa è una piccola rivoluzione, visto che erano decenni che un evento non WWE vendeva 10.000 biglietti, in meno di un’ora oltretutto. Quello che bisogna vedere e se la WWE correrà ai ripari, per lo meno in vista di All In 2, che a quanto sembra potrebbe anche essere organizzato al Madison Square Garden, evento che sarebbe epocale. Io non so a cosa porterà tutto questo, ma una cosa è certa, il Wrestling sta cambiando. Non tanto perché la WWE è in pericolo, questo no, ma più che altro perché un gruppo di Wrestler, con un semplice appoggio organizzativo alle spalle, ovvero quello della ROH, sta portando in un Arena 10.000 individui. Questo significa che in futuro, i Wrestler potrebbero non avere più bisogno delle compagnie, ma il contrario. Cody è andato via dalla WWE è creato uno Show enorme, in quanti altri potrebbero farlo fra coloro che sono molto, molto Over e che lo sarebbero altrettanto andando via dalla WWE? C’è aria di cambiamento, ripeto, andiamoci piano con la WWE, che non corre alcun pericolo, ma il mondo esterno è in movimento.

Ti saluto e ti auguro buona domenica! – Ciao.

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

Twitter – @GiovY2JPitz_

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!