Pubblicità

 

Rieccomi qui a parlare di wrestling non-italiano di nuovo e di nuovo a parlarvi della CHIKARA.

Visti gli ottimi commenti dell’articolo che parlava del ritorno della federazione più pazza e assurda della scena Indies USA, stavolta ho deciso di introdurvi a uno dei suoi Tornei più caratteristici e particolari che andrà in scena questo Weekend a Easton, Pennsylvania: l’edizione 2014 del “King Of Trios”.

Partiamo intanto spiegandovi cos’è: Il Torneo nasce nel 2008 ed è un Torneo per Tag Team a tre elementi (da qui il termine Trios) con match impostati a una caduta (One Falls) per schienamento o sottomissione con le modalità di cambio fra atleti sullo stile messicano, ovvero si passa sotto le corde anziché dare il Touch al compagno; il count si conta a 20 e non a 10, come nella Lucha messicana.

Il Torneo si è svolta con assoluta continuità dal 2007 al 2012, poi ha seguito le vicende della “scomparsa” della CHIKARA nella grande e lunga storyline di “Ashes” e della Condor Security, per riprendere quest’anno, ecco l’Albo d’Oro del Torneo:

 

2007: Jigsaw, Mike Quackenbush & Shane Storm

2008: Los Luchadores de Mexico (El Pantera, Incognito & Lince Dorado)

2009: Team FIST (Chuck Taylor, Gran Akuma & Icarus)

2010: Die Bruderschaft des Kreuzes o BDK (Ares, Claudio Castagnoli & Tursas)

2011: The Colony (Fire Ant, Green Ant & Soldier Ant)

2012: The Spectral Envoy (Frightmare, Hallowicked & UltraMantis Black)

 

Il Torneo si è contraddistinto per la presenza, oltre che di atleti della CHIKARA e della scena Indies USA, anche da ex-Stelle della WWE come Sean Waltman (1-2-3 Kid), Tatanka o 2 Cold Scorpio o stelle della scena Puroresu o Lucha Libre come Dick Togo, Great Sasuke, Sekimoto o atleti che stanno calcando con successo i ring di WWE, TNA e ROH come El Generico, Castagnoli o i gli Young Bucks.

 

Per la 7° edizione del Torneo la CHIKARA ha fatto le cose in grande , presentando 16 team molto interessanti e chi vi andrò ad analizzare Team per Team:

 

 

The Spirit Squad : Kenny & Mikey & Johnny (Ex- WWE)

 

Partiamo con il primo clamoroso debutto: anche se sono fuori dalla WWE da diverso tempo, gli ex membri della stable di Cheerleader al maschile ogni tanto ancora si radunano e lottano assieme.

Dei tre Kenny Dykstra è quello che ha saputo riciclarsi meglio al contrario di Mikey e Johnny, si è visto anche in EVOLVE , PWS e WWC.

Sono sicuramente fra gli Outsider del Torneo e potrebbero passare senza problemi il primo turno, per la vittoria appare invece più difficile, visti gli avversari.

 

 

The Spectral Envoy : Frightmare & Hallowicked & UltraMantis Black

 

Ultramantis e soci di fatto sono i Campioni uscenti del Torneo, avendo battuto nel 2012 nientemeno che il Team della ROH composto da Michael Bennett e dai Bucks.

Fra i favoriti del pubblico, anche se il primo turno gli ha messo contro i Flood d Jacobs, ma sono fra i seri candidati alla finale.

 

 

Team UK : Damian Dunne & Pete Dunne & Mark Andrews  (UK)

 

Secondo Team al debutto in CHIKARA, tutto british e molto giovani.

Damian Dunne e Andrews li abbiamo visti anche sui ring italiani di ASCA e NWE, dove hanno fatto ottima impressione; sui ring inglesi di realtà come Attack Pro!, PROGRESS e molte altre regalano alti numeri di un mix di tecnica e velocità.

Una possibile sorpresa del Torneo, ma i ragazzi sono alla loro prima esperienza nel KOT e dovranno vedersela con team affiatati e navigati

 

 

The Colony : Fire Ant & Silver Ant & Worker Ant

 

Uno dei Trios storici della CHIKARA.

Protagonisti di tutti i feud più importanti nella divisione Parejas e Trios, le formiche wrestler sono reduci da un conflitto non ancora concluso con le loro controparti “cattive”, generate dal Flood; sconfitte le “formiche cattive” dello SWARM (AssailANT, deviANT e combatANT), ora la Colonia deve affrontare le nuove Formiche della Colony Xtreme Force (Orbit Adventure Ant & Missile Assault Ant & Arctic Rescue Ant), che Affronteranno, neanche a farlo apposta, proprio nel primo turno del Torneo.

Uno scontro “fratricida”, che vede favorito l’originale Colony, team candidato ad essere fra le quattro semifinaliste di questo torneo.

 

 

The Devastation Corporation : Max Smashmaster & Blaster McMassive & Flex Rumblecrunch

 

Per il trio che rappresenta l’omaggio ai Demolition (sia per I ringname che per il face paint dei suoi membri) è probabilmente l’occasione per mettersi in luce: finora una vittoria importante è sempre sfuggita al team di Max, Blaster e Flex e vincere il KOT sarebbe l’occasione propizia per fare il salto di qualità e non piùil “team cuscinetto” della divisione; gli avversari del primo turno, il Team Extravaganza, è alla loro portata, quindi superare il primo turno è fattibile.

 

 

3Peck0 : Shane Matthews & Archibald Peck & Scott “Jagged” Parker

 

Archibald Peck, il “viaggiatore del tempo” che ha salvato la CHIKARA, per l’occasione fa coppia con I 3.0, team che ben conosciamo in CHIKARA e PWG, solo per dirne due a caso della scena Indies USA.

Il passaggio al primo turno potrebbe essere fattibile contro i BDK3, ma potrebbero non avere sufficiente affinità e spirito di squadra per funzionare bene.

 

 

GEKIDO : The Shard & 17 & Jigsaw

 

Un altro team che fa parte della sterminata “famiglia “ del Flood.

I Piece Of Hate (Jigsaw & The Shard, Ex Campeones de Parejas CHIKARA, Ndr) si uniscono a 17; sulla carta I Piece Of Hate hanno i numeri per garantire  il passaggio al primo turno al GEKIDO, ma sarà 17 in grado di dare il giusto apporto al duo e quindi al trios stesso?

 

 

The Golden Trio : “Mr. Touchdown” Mark Angelosetti & Icarus & Dasher Hatfield

 

Altri favorite del pubblico: Icarus, l’uomo che abbandonato il Team FIST ha lottato per far ritornare la CHIKARA e attuale CHIKARA Grand Champion; Angelosetti e Hatfield, attuali Campeones de Parejas, due lottatori che si sono opposti a lungo al Flood assieme a Icarus ed altri, anche nei Territori “Wrestling Is..”.

Hanno di fronte un primo turno fra i più difficili, avendo di fronte i LAX, ma chissà se magari non assisteremo all’ennesimo miracolo Made in  CHIKARA.

La possibile sorpresa del Torneo, per me.

 

 

BDK3 : Ares & Dr. Cube & Nøkken

 

C’era una volta I BDK, una delle stable più devastanti e potenti della storia della CHIKARA.

Are$, Castagnoli, Daize Hazee. Tim Donst, Sara del Rey, solo per citarne alcuni, seminarono terrore e distruzione dal 2010 al 2011 nella federazione di Quackenbush, arrivando a dominare letteralmente l’edizione 2010 del KOT.

Oggi sembra essersi molto appanata questa sigla: della storica formazione è rimasto il solo Are4, gli altri sono andati via dalla CHIKARA o hanno cambiato bandiera; Nøkken non sembra essere in grado di replicare la potenza distruttiva di Tursas e Dr. Cube non si riesce a capire quanto apporto potrà dare al duo.

Probabile che non passeranno il primo turno.

 

 

KE4TPG: Jolly Roger & Lance Steel & Princess Kimberlee

 

Il primo Team Misto (uomo-donna) che troviamo in questa edizione del Torneo.

Steel è un veterano e con Roger forma un tag abbastanza affiatato, Princess Kimberlee non va sottovalutata , ha un ruolino di tutto rispetto (WSU, SHINE, CZW, SHIMMER, solo per dirvi qualche federazione da lei frequentata); Il passaggio al primo Turno contro i GEKIDO potrebbe essere fattibile e alla loro portata

 

 

Team Extravaganza: Jervis Cottonbelly & ThunderKitty & Marion Fontaine

 

Cottonbelly e Fontaine nella WIF! Sono fra i lottatori più adorati e anche in CHIKARA non mancano I fans di questi lottatori “distinti”.

Anche per ThunderKitty un ruolino di tutto rispetto, con puntate in AIW, SHIMMER e SHINE; i Devastation Corporation però potrebbero rivelarsi osso duro per questo Trio

 

 

Kizarny & his Odditorium: Sir Oliver Grimsly & Sinn Bodhi & Qefka the Quiet

 

Grimsly e Qefka si sono visti in azione anche nel CZW Dojo e nei suoi show, sono prospetti interessanti; Bodhi (la nuova identità di Kizarny) lo abbiamo visto anche nella Territory Wrestling League di Rikishi e rispetto al suo brevissimo stint in WWE, è notevolmente migliorata.

Tuttavia non credo che passeranno il primo turno, avendo davanti la Spirit Squad

 

 

The Bloc Party: Mr. Azerbaijan & Proletariat Boar of Moldova & Prakash Sabar

 

Definire “particolare” il Bloc Party è forse riduttivo: sono un Trio che sembra viaggiare in una propria dimensione, ma che si è dimostrato alquanto efficace, nelle occasioni che contavano.

Contro i debuttanti del Team UK l’esperienza potrebbe giocare a loro favore, ma sarà bene comunque per loro non sottovalutare i loro avversari.

 

 

The Flood: Volgar & Jimmy Jacobs & Eddie Kingston

 

Il team ufficiale del Flood schiera I suoi pezzi migliori: Jimmy Jacobs, atleta ROH e metà della Decade; Eddie Kingston, primo CHIKARA Grand Champion; Volgar, personaggio pericoloso e dall’identità tuttora ignota.

Frai quattro possibili finalisti del Torneo, anche se nel primo turno affronteranno gli Spectral Envoy.

 

 

The Colony: Xtreme Force: Orbit Adventure Ant & Missile Assault Ant & Arctic Rescue Ant

 

Le “altre” Formiche del Torneo; l’Xtreme Force fin dal debutto ha stupito parecchio, dimostrando che I suoi membri non sono mere copie malvagie del Colony originale, ma Ant a tutti gli effetti e molto più combattive.

Hanno in questo KOT l’occasione della vita di dimostralo eliminando al primo turno proprio i Colony, se lo facessero assurgerebbero al ruolo di possibile Sorpresa del Torneo e magari fare anche un pensiero alla vittoria finale

 

 

LAX: Chavo Guerrero, Jr. & Homicide & Hernandez  ( Ex-TNA)

 

Per me il vero Team Outsider di Lusso del Torneo e seri candidati ad arrivare nella fase finale.

I LAX non hanno certo bisogno di presentazioni: plurititolati, fra i cardini della divisione Tag Team in TNA ai tempi del loro stint, con l’aggiunto di Chavo Guerrero hanno conquistato un elemento di tutto rispetto che li rafforza ulteriormente.

Se batteranno il Golden Trio di Icarus, hanno tutti i numeri per vincere il Torneo o quantomeno arrivare senza problemi alla fase finale.

 

Bene vi ho dato un quadro di tutti i team in campo, se dovessi dire quali saranno i quattro Team finalisti provo a buttare questa Top 4 in rigoroso ordine alfabetico:

1)    Colony

2)    LAX

3)    Spectral Envoy

4)    Spirit Squad

Uscirà fra queste quattro la vincitrice, a meno di sorprese come  il Golden Trio o The Flood, che anche se non è nella mia Top 4, vedo fra i favoriti per la fase finale.

Se volete anche voi fare dei pronostici, commentate scrivendo chi vedete favorito o vincente

CHIKARA A GO-GO !!!!

 

 

Enrico Bertelli “Taigermen”