Durante il suo podcast, Talk Is Jericho, Y2J ha rivelato di come il casting per il telefilm prodotto da Netflix, GLOW, fosse andato male.

Pubblicità

 

Jericho ha raccontato di come avrebbe dovuto fare la parte di Steel Horse, ruolo che poi è stato assegnato all’ex WWE Alex Riley. Il casting si tenne a Edmonton, Canada, subito dopo uno show WWE: ”Non ebbi quel ruolo e non solo, lo diedero a Alex Riley, la cui notorietà nel mondo del wrestling è pari a zero.”

Chavo Guerrero, coordinatore degli stunt presenti nella serie, ha rivelato che anche The Miz fece un’audizione ma fu scartato anche lui. Alex Riley ebbe la parte presentandosi con i costumi che avrebbe dovuto utilizzare il personaggio di Steel Horse; un accappatoio e il ring attire che sfoggia nella serie.

 

 

La prima stagione di GLOW è disponibile su Netflix. Lo show è stato rinnovato per una seconda stagione pochi mesi fa e si pensa che tornerà, sempre su Netflix, verso la seconda metà del 2018.