Sono passati 10 anni dal tragico evento che ha compreso la morte di Chris Benoit. Ma prima del doppio omicidio/suicidio che ha portato via le vite a sua moglie Nancy e suo figlio Daniel, Chris Benoit era uno dei migliori pro wrestler del pianeta.

L’ultimo episodio del Talk is Jericho si è concentrato sulla figura di Benoit. Dave Meltzer ha raccontato una storia su Chris Benoit ed Eddie Guerrero dopo un tag match avuto in Giappone, dove i due hanno avuto un successo stratosferico. Meltzer ha detto che si era congratulato con loro per il buon match sostenuto, e loro hanno risposto: “Lo pensi davvero?”. Meltzer ha detto che dopo i due hanno passato il resto del tempo a parlare di cosa non fosse funzionato nel match.

Pubblicità

Chris Jericho ha raccontato una storia su quanto Benoit fosse duro nei suoi stessi confronti:

“Ricordo di aver lavorato con Chris Benoit in Giappone in un tag match. Sono andato per uno spinkick ma l’ho mancato, ma non si notava molto visto che Chris ha venduto la mossa così velocemente che siamo andati avanti e basta. Dopo la fine del match l’ho cercato ma non lo trovavo da nessuna parte. L’ho trovato nella stanza delle caldaie mentre faceva gli squat. Gli ho chiesto cosa stesse facendo e ha detto che aveva sbagliato a cadere così violentemente se la mossa era così debole, gli squat erano una punizione, e ne ha fatti 500”.

“Quando senti cose come queste pensi inevitabilmente ai suoi ultimi giorni. C’erano un sacco di problemi con lui, anche se era bravo, forse uno dei migliori di sempre, forse il migliore di sempre sotto molti punti di vista. Aveva un problema di autostima”.