Pubblicità

CM Punk ha è stato ospite di Michael Landsberg e del suo programma Off The Record (programma irriverente che va in onda sulla TSN). Noi di ZonaWrestling abbiamo deciso di tradurre e trascrivere i passaggi più importante dell’intervista (che potete vedere QUI). Di seguito, CM Punk viene interrogato sulla differenza tra la vita da fighter e la vita da wrestler:

 

Non ho mai preso un vero pugno in faccia, spero che non lo troverai irrispettoso ma tu hai mai preso un vero pugno in faccia?

“Mi stai davvero chiedendo se ho mai preso un vero pugno in faccia? Mi sembra chiaro che tu non hai mai visto alcuni dei ragazzi con i quali ho lottato in WWE. Sì, ho preso un vero pugno in faccia.”

 

Ma sarai d’accordo con me sulla differenza tra essere nell’Oktagon con gente che cerca di colpirti per farti male ed essere su un ring di wrestling dove i colpi fanno parte di una messa in scena

“…. Ripeto, probabilmente non hai mai visto alcuni dei ragazzi con i quali sono salito su un ring” (ride)

 

Vorrei concentrarmi sulle differenze tra la vita del fighter UFC e la vita del wrestler, quale pensi sia la più pericolosa per la tua salute?

“Beh, l’UFC ha un arbitro che ferma il match se qualcosa va storto. Nel wrestling, la maggior parte delle volte, anche se ti rompi qualcosa o ti fai male, devi finire il match, devi andare avanti. È così che funziona ‘The Show Must Go On’”

 

Secondo me, però, i benefici a lungo termine sono di gran lunga maggiori in WWE rispetto all’UFC

“Sì, sono d’accordo”

 

Fonte: LordsOfPain.net | Traduzione e Trascrizione a cura di ZonaWrestling.net