In un'intervista da parte delsito americano Hartford Courant, è stato chiesto a Cody Rhodes come si bookerebbe se avesse carta bianca, e questi ha risposto così:

Pubblicità

 

"Innanzitutto finirei quanto ho cominciato; a Battleground, io e Goldust siamo stati reintegrati in WWE e abbiamo iniziato una guerra con lo Shield. Per di più, anche se da lì in poi abbiamo dato il via ad una piccola rinascita della categoria di coppia, tutto è cominciato quando Triple H mi ha ingiustamente licenziato, ed è proprio contro di lui che mi piacerebbe combattere. Ho sempre avuto quest'obiettivo perché mio padre, tanto tempo fa, mi diede il soprannome di Prince of Pro-Wrestling (principe del wrestling) e perciò mi chiedo: "Come sarebbe se The Prince of Pro-Wrestling affrontasse The King of Kings (il re dei re)? E riuscirei a raccontare al pubblico una storia degna di un film?" Perciò, prima che Triple H si ritiri definitivamente, mi piacerebbe affrontarlo ancora una volta. Inoltre, per quanto riguarda mio fratello Goldust, penso di essere migliore di lui e, al tempo stesso, sono convinto che, dentro di sè, lui creda di essere migliore di me. Ovviamente, tutto ciò non va ad intaccare il nostro legame fraterno e l'affetto reciproco che proviamo l'uno nei confronti dell'altro ma, a un certo punto, sorge il bisogno di capire chi abbia ragione ed è per questo che sono sicuro che, prima o poi, ci affronteremo  in un match."

Fonte: Lordsofpain.net &  Zona Wrestling

 

 

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.