Recentemente intervistato nel corso di STRAIGHT SHOOT, trasmissione condotta da Aubrey Sitterson, Cody Rhodes ha parlato di diversi argomenti e soprattutto sul suo addio alla WWE.

Pubblicità

Rhodes ha rivelato che, tra i vantaggi persi a causa del suo addio alla federazione, ha perso i dati di accesso al suo account gratuito per il WWE Network:

“Potevano andare a togliermi diverse cose dal punto di vista legale e la prima che hanno colpito sono i dati di accesso al mio account per il WWE Network. Adesso sto usando i dati del profilo di Claudio (Cesaro ndr). Lui lo sa che sto “prendendo in prestito” il suo account”

FONTEWrestlingNewsSource & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.
  • Cesaro’s the future.

    Depush per Cesaro in 3…2…1…

  • X3Spike

    Ora chiudono l’account anche a Cesaro, occhio…

  • Marco Di Genova

    E intanto Cesaro ha l’ano tappato.

  • AlbartIdespressione

    Manco la gestapo…

  • Contro Nessuno

    Ma porca….Cody!
    Così peggiori pure la situazione sua!

  • Jeff Hardy

    Sinceramente è da un pezzo che penso di smettere con la WWE. Dietro questa compagnia c’è lo schifo più totale, raccomandati, non vedono ne l’interesse dei fan verso un wrestler ne le sue capacità sul ring ma pensano solo a ciò che vogliono loro. Cesaro è il miglior esempio, uno che dovrebbe stare nel main event da due anni buoni è confinato a feudare con sheamus. Penso che non smetterò mai comunque di seguire la WWE ma il mio giudizio su di essa per ora è negativo e penso che molti altri seguono il mio pensiero

    • bestsincedayone

      di norma tu dovresti guardare lo show, non giudicare i rapporti che ci sono dietro le quinte… se la pensi così devi smetterla con tante di quelle cose che manco hai idea…

    • Marco Di Genova

      Il fatto di smettere di seguire la WWE per via del prodotto è un conto, infatti tra il 2010-2012 la seguivo con poca regolarità, ma secondo il tuo ragionamento allora non avresti mai dovuto seguirla visto che le raccomandazioni e la politica nel backstage esistono dagli anni ’80. Gente come Roddy Piper, Mr Pefect e Ted DiBiase Sr. non ha mai vinto un World title.

      • Jeff Hardy

        giusto, ma prima guardavo solo lo show e non tutto il resto dietro. Fino a 6 mesi fa non seguivo Zona Wrestling, e adesso sto iniziando a capire un paio di cose in più. Fatto sta che non avrò mai il coraggio di smettere ahahah

    • Contro Nessuno

      Dovrebbe essere sempre stato negativo…fin dai tempi di Hogan!
      Ma solo adesso si riesce a capire cosa accade dietro il backstage…

    • FutureIsNow

      Sai se vogliamo parlare di lottatori nello specifico personalmente penso che gia dopo un annetto di Wwe si possa capire quello dove puo arrivare. Cesaro ha cominciato con un buon regno Us poi mi sembra i Real Americans sinceramente non ricordo bene perche in quel periodo non seguivo molto la Wwe , ma non mi sembra sia stato considerato piu di tanto. Sin dal debutto

      • Jeff Hardy

        Infatti non mi sembra giusto che sin dal debutto l’abbiano diciamo “tagliato fuori”

    • The Irish Tommy

      I ”raccomandati” ci sono sempre stati nel wrestling.
      Poi alcuni li si può definire tali, altri hanno semplicemente seguito la carriera del padre, che è ciò che accade in qualsiasi ambito.

  • bestsincedayone

    che pidocchi ahahhahahahahahha ma che vergogna, trattare così il figlio di uno che è stato con te quasi una vita intera… bah :/

    • Simone Giuliani

      Qui l’unico che si comporta da pidocchio è Cody, che dopo aver perso giustamente i privilegi che aveva come impiegato di una compagnia per il quale ha smesso di lavorare, si mette a scroccare il network agli amici.

      • bestsincedayone

        secondo me lo fa piu per sfregio tipo “sti infami tanto non vi pago lo stesso” ahahahahahah

  • Simone Giuliani

    Allora:

    >aveva un account gratuito, garantitogli dal contratto con la WWE
    >dopo aver rescisso il contratto, gli han tolto l’account

    Se mi spiegate esattamente cosa c’è di sbagliato mi fate un favore.

    • Marco Di Genova

      Che poi chi sta più nel torto è Cesaro.

      • Simone Giuliani

        Chi sta più nel torto è Cody, Cesaro è semplicemente troppo disponibile.

        • Marco Di Genova

          Anzi, rettifico, Cesaro non sta nel torto, perché alla fine col suo account può farci ciò che vuole, il problema è che Cesaro non si rende conto che di questo passo rischia seriamente di affossarsi. Già è tanto che la WWE difficilmente riesce a spingerlo nei piani alti, poi se addirittura consente a Cody di “fare un dispetto” alla WWE, il pretesto per non pusharlo lo trovano facilmente.

    • justcava

      Esatto, rispetto tantissimo Cody, ma non ha 9,99 dollari al mese per pagarselo? Come se io lavorassi per una azienda, la quale mi da un postoauto e dopo che mi sono licenziato pretendo ancora quel posto. Ogni lavoro ha dei benefici.

      • DeanAyane

        Credo che il discorso di Cody sia: la mia famiglia per la WWE ha dato tutto e non sempre siamo stati trattati di conseguenza e la prima cosa che mi fanno dopo le dimissioni è annullarmi l’account per il network? Col c*zzo che me ne faccio uno nuovo a pagamento, uso quello di un mio collega e lo dico pure ai media! xD

        Cmq riguardo al discorso di chi sia nel torto tra Cesaro e Cody nell’utilizzo dell’account, credo che lo siano entrambi visto che immagino sia personale e non cedibile ad altri… cmq sono dispettucci…

        • The Irish Tommy

          A me pare che Goldust lo abbiano trattato fin troppo bene per il wrestler che è, soprattutto negli ultimi anni

          • DeanAyane

            infatti stavo cercando di interpretare il pensiero di Cody, che ha visto suo padre passare da paladino della Nwa a pagliaccio a pois in WWF qualche decennio fa…

            Che poi ne Cody ne Dustin siano state quelle cime assolute sul ring potrei anche darti ragione… soprattutto il secondo…

    • m4p0

      Ma sei matto? È il figlio di una leggenda, queste cose non si fanno, e poi mica ce li ha 9 dollari e novantanove al mese per pagarsi un abbonamento! Un po’ di umanità, su…
      Un po’ come per l’uso del suo ring name, fa niente se i diritti sono della WWE, è figlio d’arte e bla bla bla WWE infame per te solo le lame.

    • DETH

      La risposta è: “sticazzi”.

    • The Irish Tommy

      E’ un pò come lamentarsi di non avere più i ticket restauraunt dopo essere stati licenziati.. e grazie al ca**o

  • Adriano84

    Dal punto di vista etico potevano chiudere un occhio e lasciare questo privilegio al figlio di una leggenda che ha trascorso tanto tempo in questa federazione , dal punto di vista legale invece non fa una piega , il contratto non c’ è più e lui ha perso questo privilegio , se vuole seguire il network e la WWE deve farsi un altro account a pagamento e non mettere nei guai un suo ex collega scroccandogli l’ account .

    • DeanAyane

      credo abbia chiesto a Cesaro se poteva citare questo fatto nell’intervista… sempre che tutto questo sia vero e non una battuta uscita di getto mentre parlava…

    • The Irish Tommy

      Vabè, penso ce li abbia sti due spicci..

  • Eddie Guerrero

    Grande Cody, sempre un grande e un mito ti stimo sempre di più.

  • EC3

    A sto punto potevi usa l’account di tuo fratello…

    • Contro Nessuno

      ahahah infatti!

  • The awesome show

    Se sei con noi hai diritto a tutto..se non sei con noi..ti togliamo tutto…comincio a vedere la WWE come una dittatura…e io ODIO la dittatura

    • Simone Giuliani

      40enne, vero?

      • The awesome show

        no a dire il vero ne ho 22 appena compiuti

  • simone

    e che c’è di strano? mi sembra una cosa abbastanza normale