Willie Mack (The Mack) è stato intervistato da The Two Man Power Trip of Wrestling. Ecco gli highlight:

Pubblicità

Il push ricevuto a Lucha Underground e l’affrontare Johnny Mundo:

“Essere nel Main Event è quasi un sogno diventato realtà. Da bambino vuoi diventare un campione, ed è proprio quello che mi sta accadendo. Ho sempre pensato che sarei stato il tipo di wrestler che non avrebbe mai viaggiato e non sarebbe mai stato notato da nessuno. Il fatto che qualcuno abbia investito su di me mi ha dato molta fiducia in me stesso, e mi ha aiutato a raggiungere il ruolo che ricopro. Quando ti premiano ti fa stare molto meglio,e  ti fa capire che non lo stai facendo per nulla. Johnny Mundo ha lottato in tutto il mondo, e poter essere nel ring con lui è un vero onore, perché so che lui darà sempre il massimo ogni volta che sale sul ring, e vedere che riesco a stare al passo con lottatori di questo calibro mi fa sentire al suo livello, e mi fa stare meglio.”

Il suo rilascio dalla WWE nel 2014 prima ancora di debuttare ad NXT:

“E’ un processo lunghissimo. ho firmato sei mesi prima che qualcuno ne sapesse qualcosa, e una settimana prima di andare ad Orlando mi hanno detto che non mi avrebbero più potuto portare ad Orlando perché dopo le visite mediche la mia pressione sanguigna non era perfetta. Gli ho chiesto la parcella medica ma non mi è mai arrivata. Ho sapputo che hanno assunto un altro con lamia stessa altezza ma con il tipo di fisico che gli piace. Sono sicuro saprai di chi sto parlando. Il mio contratto con NXT sarebbe dovuto durare tre anni, e sono tre anni che sono sotto contratto con Lucha Underground, non credi mi sarei infortunato se ci fosse qualcosa a livello medico che non andava bene?  Senza quei soldi sono rimasto senza una casa. Pensavo avrei pagato tutte le bollette, e appena mi hanno mollato mi sono sentito uno schifo. Grazie a Lucha Underground mi sono rialzato, mi ha salvato la vita”.

 

Riguardo il suo futuro e se vede possibile un ritorno in WWE:

“Voglio rimanere qui. E’ un posto speciale e ha un potenziale enorme che può farlo arrivare lontano e durare molto a lungo. Cercherò di accrescere la mia nomea e fare soldi da casa. Stiamo ottenendo molti più spettatori, e rimanere a Lucha Underground è un’ottima idea. Se succederà, succederà, se non succederà, non succederà”.