Intervistato di recente durante il podcast di Ric Flair, Dana white, presidente della UFC, ha parlato di come ha trovato lavorare con Vince McMahon e di come vadano d’accordo: “Pensate a tutto quello che Vince ha ottenuto durante la sua carriera, a tutto quello che ha guadagnato, eppure è ancora lì a capo di tutto. Non ha bisogno di soldi, è lì perchè ama farlo, perchè ha ancora tanta passione per quello che fa”.

Pubblicità

Sulle varie trattative con la WWE, White ha spiegato: “Penso che sia Vince, che Stephanie, che Triple H siano sempre stati grandi. Lavorare con loro è sempre un piacere. Vince è sempre stato un tipo difficile in passato, ma di recente è andata molto meglio. È un animale, un competitore nato, vuole sempre vincere. È fatto così e io lo rispetto molto per questo”.

  • Contro Nessuno

    Vuole sempre vincere….hai detto tutto…
    Puoi però avere quanta passione vuoi…ma se la testa comincia a fare cilecca…

  • The Irish Tommy

    Non gli aveva dato del maniaco qualche giorno fa?

    • Simone Giuliani

      Nel senso che è ossessionato dal lavoro.

  • Eddie Guerrero

    questo è vero, Vince sicuramente un minimo per soldi lo fa il suo lavoro, ma anche perché ama quello che fa quindi la sua WWE però ha anche un età e prima o poi dovrà lasciare.

  • Gai Dillinger Maito

    Ma anch’io ho sempre rispettato un mondo Mister Meek Mahan (cit.) per i suoi sforzi. Poi se fa scelte creative che non condividiamo è un altro conto.

  • AlbartIdespressione

    Beh Vince ha cambiato radicalmente il prodotto wrestling dandogli una visibilità che mai aveva raggiunto prima. E lo fece scontrandosi anche con il padre che appoggiava i proprietari delle varie affiliazioni che esigevano la difesa dei territori.
    L’ha reso un fenomeno globale ma lo ha anche reso poco attendibile. In certi casi anche un po troppo.

  • Jeff Hardy

    Non c’è dubbio che sia stata una leggenda e che tuttora lo sia però bisogna riconoscere che in questi ultimi anni ha dato un po di matto

  • Red_Monster

    Tra questo e quello ancora non riesco a inmaginare che direzione possa prendere la WWE senza di lui. È ancora al comando di tutto è vero, e anche se oggi su qualche situazione si trova indietro, guardiamo al passato… nel bene o nel male ha rivoluzionato il concetto di sport-intrattenimento! Pensandoci ho un po’ paura di lui! Senza di lui probabilmente non stavamo neanche a scrivere quì e avremmo storto il naso guardando il wrestling!

  • Alex91

    E’ uno dei più grandi geni dell’imprenditoria di sempre, ha trasformato per primo uno spettacolo di nicchia composto da una moltitudine infinita di piccole aziendine in un monopolio globale, portando il wrestling su una dimensione totalmente diversa. E, quando un imprenditore proveniente da un altro settore economico è entrato nel suo business a suon di soldi, Vince ha saputo rinnovarsi e vincere una grandissima sfida. Ora è vero che è un po’ vecchio e spesso fa scelte difficili da approvare, ma i fan di wrestling web spesso vedono il wrestling in modo diverso dall’intero nucleo di spettatori della WWE, che è molto più ampio degli appassionati di wrestling.

  • ”Buzzard” Alexssio

    C’è un momento nella vita di tutti in cui bisogna mettersi in disparte e lasciare che ci sia qualcun’altro a proseguire il lavoro che si è iniziato almeno questo è ciò che penso io,capisco l’attaccamento alla federazione ma non si può continuare a starle continuamente dietro.

  • DETH

    No, è solo megalomania… e voglia di vivere fino alla fine.