Daniel Bryan, intervistato da The Trentonian, ha parlato della sua situazione fisica attuale.

Pubblicità

 

 

”Per ora tutti i miei test sono buoni, addirittura migliori di chi non ha mai avuto concussioni. Il problema è che siamo in un periodo in cui c’è davvero un infinita attenzione riguardo le concussioni. La WWE vorrebbe riavermi sul ring, ma sarebbe la decisione giusta per il business? Hanno degli azionisti a cui render conto, non si stanno solo chiedendo se sto abbastanza bene per lottare, non è quello l’unico problema. Tutti gli specialisti dicono che sto abbastanza bene per lottare, ma se dovessi tornare su di un ring WWE e farmi davvero male? La WWE è una compagnia di un certo livello, dopo tutto ciò che è successo negli anni passati con le concussioni non so se se la sentano di lasciarmi lottare.”