Pubblicità

Intervistato da WWE.com, Dean Ambrose ha affermato di non aver paura di nessuno in WWE e poi ha sottolineato come sia diventato la superstar "più pazza" nella federazione:

"Per me, niente, al giorno d'oggi, può essere così dannoso. Ho sofferto nelle peggiori condizioni possibili. Non ho paura di nessuno e niente di quello che mi succede in WWE perché nulla può fare così male come alcune delle ferite che ho riportato in passato e alcune delle cose grottesche che sono capitate al mio corpo….. Un TLC Match, un MITB ladder match, un NO DQ Match, non sono nulla per me. Mi sento come, 'Oh, OK. Che cosa potrebbero fare per me,visto che non ci sono regole? Le minacce non significano niente per me."

Fonte:LOP.net & Zona Wrestling.Net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.