Drew McIntyre. Un nome, mille cose da dire, e praticamente nessuna è positiva. Da Chosen One all’essere licenziato. Cosa è successo?

Pubblicità

Partiamo dall’inizio, perché molti come me non si spiegano cosa sia successo a questo ragazzo. Debutta nel 2007 a SD e poi fa un buono stint in FCW, tutto ok, si arriva nel 2009 quando finalmente debutta in pianta stabile nel main roster. E ATTENZIONE ATTENZIONE LEGGETE BENE: A PRESENTARLO E VINCE MCMAHON CHE LO DEFINISCE FUTURO DELLA FEDERAZIONE. ANNOTATEVI QUESTE PAROLE. Insomma, i mesi passano e riesce a collezionare qualche vittoria anche nei PPV. Drew appare come il vero futuro della WWE, qualcosa che in un paio di anni sarebbe diventato concreto.  A TLC dello stesso anno riesce a vincere contro Morrison il titolo intercontinentale: nemmeno sei mesi ed ha già vinto un titolo contro un pezzo importante della federazione, wow. Inoltre si elegge  Chosen One. Partecipa ad Elimination Chamber dove mantiene il titolo contro Kane. Una settimana dopo ci sarà la sua prima sconfitta proprio contro Kane. Da qui vedremo che anche se ha perso un bel po’ di match, anche se ha perso il titolo ed anche se un paio di volte è stato umiliato, Drew viene valutato come un prediletto ai piani alti, uno da non prendere sotto gamba. In seguito con Cody Rhodes vincerà i titoli di coppia, che in seguito verranno persi contro Otunga e Cena. Da qui la sua carriera prende un leggero calo. Nel 2010 perde un’occasione per un match valido per il titolo del mondo, e nel 2011 partecipa proprio ad un Elimination Chamber match valido per il titolo, ed anche in questa occasione perde. Qualcosa sta cambiando nella sua carriera, i rivali non sono più quelli di prima, come Edge, Cena o Kane, ma Trent Barretta, Alberto del Rio e Kofi Kingston, e le uniche volte che incontra i pezzi grossi della WWE viene squashato, mentre prima i match erano molto più tirati e intensi. Durante l’anno perde contro una buona parte del roster, qualcosa di incredibile per chi di questi tempi doveva già essere il volto della WWE. Il 2012 sembra essere un anno diverso, partecipa nel team Johnny a WM e va vincere anche il match contro il team Teddy, ma poi niente di concreto. La sua carriera in WWE finisce praticamente il 22 Settembre 2014, quando viene formata la 3MB con Heat Slater e Jinder Mahal. Finisce tra il dimenticatoio e il comedy, vederlo far ridere i bambini è triste e inquietante. Doveva essere il futuro, invece niente, solo un povero personaggio comedy. Cosa è successo nel 2013? A causa di varie sfortune quali la perdita della madre a fine 2012, lo tengono fuori dal ring e fuori dai tour per parecchio tempo. Da notare un pestaggio subito da Brock Lesnar nel periodo estivo. Il 12 Giugno del 2014 verrà rilasciato.  Non è possibile. Non è possibile. Da metà 2012 circa la sua carriera è stata inutile. Chosen One, certo. 2009: futuro campione, 2010: piccolo calo , 2011: diventa un jobber quasi anonimo, 2012: piccola rinascita e crollo con la fondazione della 3MB, 2014: licenziamento. Forse ha fatto qualcosa che non doveva fare, ma tutta questa cattiveria con uno bravo e sfortunato come lui mi sembra eccessiva. Una cosa curiosa da segnalare è il litigio avvenuto fra la sua ex moglie nonché ex WWE Tiffany, che pare che alla WWE non sia andato per niente giù. I due sarebbero arrivati alle mani e Tiffany venne arrestata. Cioè, Swagger che porta l’erba in macchina è ancora salvo e Drew no? Un ragazzo così meritevole? Trovatemi un difetto clamoroso di Drew. NESSUNO. Buonissimo parco mosse, la finisher ai tempi e anche ora è molto bella, bravo al microfono e con ampi margini di miglioramento e buono status, non è da tutti esordire come futuro della WWE. Lui ha fatto cose meno gravi di Ziggler. Hanno trovato la scusa di Tiffany per affossarlo. Pazzesco vedere dentro ancora gente come Heat Slater (non me ne vogliate, ma sinceramente chi avreste tolto fra i due? Drew o Heat) mentre lui per tutto questo tempo è stato preso a calci. Tranquillo Drew, riuscirai a sfondare nella vita. Come wrestler sei ottimo e ci sono un sacco di palcoscenici al giorno d’oggi dove puoi lottare. Ora voglio sapere la vostra. Cosa è successo? Chi avreste tolto al posto suo? Provate a fare una ricostruzione di quello che ha pensato la WWE prima di licenziarlo. Per oggi è tutto, ci sentiamo al prossimo blog, ciao.