Edge ha parlato del suo rapporto con Vince McMahon in un intervista su Sports Illustrated. Ecco gli highlight:

Pubblicità

Il suo rapporto con Vince:

”Ancora lo chiamo o ci mandiamo messaggi, non ci sono rancori, non ci odiamo, va tutto bene. Quando ho ottenuto la doppia cittadinanza l’ho subito chiamato per ringraziarlo per le opportunità che mi ha offerto nella sua compagnia. Non penso se lo senta dire molto spesso”.

Bisogna essere vicini a Vince per diventare un Top Guy in WWE:

”Non serve ad ingraziarselo, ma per farsi conoscere meglio da lui, fargli capire su chi sta per investire. Come può farlo se non ha la minima idea di chi tu sia come persona fuori dal ring? È successo anche con me. Quando pensavo qualcosa avrebbe funzionato andavo subito da lui a parlarne. In questo modo aveva modo di vedere che ero pronto a farmi avanti per ciò in cui credo, ma anche che sono pronto ad ammettere quando ho sbagliato”.