Pubblicità

 

A meno di 24 ore dallo Show benefico che EPW e TNA terranno Domenica a Roma al Teatro Tendastrisce, ZonaWrestling ha il piacere di intervistare l’attuale EPW Champion e uno dei veterani della scena italiana che sarà in azione domani: Axel Fury.

 

 

Enrico: Innanzitutto, bentornato Fury sui ring italiani: ci eravamo lasciati tre anni fa in altri lidi con te che annunciavi di prenderti una “pausa”, ti ritrovo nel 2015 pronto a tornare in azione sul Ring assieme alla EPW, anche lei tornata in azione dopo un lungo stop …. Come vivi questo ritorno alla lotta?

 

Fury: Il ring è la mia casa, e quando ti senti a casa, non puoi che essere felice.

È il posto dove vivo e respiro la mia passione ed il mio talento, dove dico alla gentaglia che popola il pubblico, la realtà su di loro e la loro inutilità nel mondo, sprechi di ossigeno che non sono altro.

E allo show, ci sarà da dare il massimo, lo stesso mi aspetto da tutti quelli che vi faranno parte, io darò il massimo per Victoria e per il wrestling Italiano !

 

Enrico: Ti abbiamo lasciato alla fine di EPW Overload come campione in carica, ti ritroviamo il 1° Febbraio ancora con quel titolo alla vita: da quel che abbiamo capito, sei pronto a dare una rivincita a Bambikiller, che è stato il tuo principale avversario in EPW…..

 

 

Fury: Barbiekiller (così definisce Rabeer per prenderlo in giro, Ndr) ha ancora sul gozzo il fatto che l'ultima volta che ci siamo visti sul ring, non è riuscito a sconfiggermi e fare suo il titolo EPW, tranquillo che farà i capricci per avere un nuovo match con me, e per ottenere lo stesso risultato dell'ultima volta.

Ma adesso ci si mette anche quella bambinella bionda di Mark Haskins (che lo ha sfidato in un video che potete vedere QUI ), che ha osato lanciarmi una sfida con parole che non permetto a nessuno di dire nei miei confronti.

Tutti vogliono il mio titolo capisci?

Ma un povero campione talentuoso e geniale come me non può stare in pace a contemplare la propria magnificenza senza che qualche clown lo importuni?

 

Enrico: Per la prima volta in Italia, grazie alla EPW, vedremo in azione la TNA, grazie anche alla partnership per questo evento con Nuvolari: c’è qualche atleta della TNA con cui ti piacerebbe scontrarti sul ring?

 

 

Fury: Bobby Roode e la sua sfrontatezza si sono meritati certo di essere inseriti nella mia lista nera di persone, che vedrei bene con la faccia schiacciata sotto il mio stivale.

No dico, lo hai visto alla conferenza stampa come ha osato sfidarmi (potete vederla QUI )?

Ma io dico! Eric Young e la sua barba  sono altri ottimi candidati.

 

Enrico: Sei fra i veterani del wrestling italiano, hai lottato in numerose federazioni: ICW, XIW, UIW, 2PW, TCW, RWA, vedendo l’evoluzione del Wrestling italiano …. Come giudichi al momento la scena italiana?

 

Fury: Sta crescendo, soprattutto per il lavoro che io ho fatto in questi anni ed il sudore speso, ma va detto che ci sono molti validi lottatori nati in Italia che stanno facendo vedere a tutti che anche noi abbiamo le carte giuste, è ora che tutti i fan la piantino di baciare il culo all'estero, e comincino a guardare in casa propria, e questo vale anche per voi scribacchini nerd del web!

 

Enrico: Negli ultimi anni molti lottatori italiani si stanno facendo valere anche all’estero con interessanti risultati, credi sia arrivato il momento per vedere un italiano arrivare ad emergere nelle fed che contano in USA, Messico o Giappone?

 

Fury: Ma già sta succedendo: già vari italiani, seguendo il mio esempio, sono partiti all'attacco delle federazioni estere, e di alcuni di loro ho sentito parlarne bene.

Ma anche in Italia il wrestling può finalmente crescere, e lo farà!

 

Enrico: Cosa deve aspettarsi il pubblico che vedrà Live lo Show e gli spettatori di Nuvolari da Axel Fury? E che sorprese ci riserverà l’EPW in questo 2015?

 

Fury: Il meglio, e che altro dovrebbe aspettarsi?

Ci sono IO nello show e voi sfigati malvestiti amate odiarmi, aspettatevi grandi cose.

Ma senti un pò adesso, ragioniamo: se ti dico le sorprese, che sorprese sono?

Con il fiato sospeso dovete stare tié !

 

 

Enrico: Cosa consigli ai ragazzi e ai lettori di ZonaWrestling che volessero avvicinarsi alla disciplina?

 

Fury: Non cerchiate uno che vi alleni perché ha un "polo", ma cercate uno che vi alleni perché lo sa fare, ha esperienza di almeno un decennio, e che comunque dimostri di sapere cosa fa.

Il resto è fuffa, quindi risparmiatevi pure i soldi per i vostri maledetti Iphone, se dovete buttarli!

 

Appuntamento quindi a domani con l’EPW e la TNA, vi consigliamo davvero di partecipare non solo per una buona causa, ma per vedere il meglio dei lottatori italiani ed europei in azioni a fianco ai campioni della TNA.

 

Foto © EPW & Enrico Bertelli “Taigermen”

Enrico Bertelli Taigermen