In uno dei recenti episodi del podcast “Bischoff on Wrestling”, Eric Bischoff ha parlato a riguardo di un possibile conflitto di “mondi” tra il WWE Universe e il Broken Universe.

Pubblicità

“Non penso che ci possa essere un conflitto tra Matt e la WWE. Penso che i due mondi siano una cosa unica. Capisco come la WWE abbia bisogno di creare un proprio mondo, di dirigere il gioco. il character del “Broken” non è indie ma è universale. Può andare benissimo ovunque”

FONTEPW Insider & Zona Wrestling
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • It!

    Se non introducessero dal nulla il Broken Universe, ma con una storyline, sarebbe ottimo.

  • JohnMorrison96

    Ora Matt è, come piace definirlo a me, ”Cracked Matt”.
    Non vedo l’ora di rivederlo nel suo splendore… anche se la paura fottuta per come sarà gestito rimane… a menoché non gli abbiano dato libertà creativa totale.

    • Tiger Mask

      Libertà creativa totale in WWE non credo..

      • JohnMorrison96

        Io lo spero… non voglio vedere Broken Matt finire come il povero Bray Wyatt…

  • Eddie Guerrero

    Condivido però a Matt Hardy gli devono dare la gimmick del broken in modo fatale in piena libertà, perché così sarà fantastico e fenomenale.

  • Stex14

    Se lo gestiscono con la testa possono far uscire qualcosa di davvero clamoroso e indimenticabile, sta alla WWE decidere, per una volta, di mettere da parte l’orgoglio e provare a dare la cosidetta “carta” bianca a Matt