Durante l’ultima edizione del suo podcast, Eric Bischoff ha parlato di quanto si penta di aver portato in scena  Scott Hall come fosse ubriaco durante il suo periodo nell’NWO.

Pubblicità

“Era basato sulla realtà, in tanti sapevano del suo problema, anche molti nel pubblico. Ho scelto io di portare in scena il suo problema, e ancora mi pento di averlo scelto. Ne riparlo ora perché l’ho rivisto oggi, essendo l’anniversario in molti ne lo hanno mandato, ed io ero disgustato. Non tanto per la scena, nel wrestling se ne sono viste di peggio. Penso che mostrare il problema di dipendenza di qualcuno è la scelta di cui più mi pento. È stato di cattivo gusto, non era divertente, ed è stato un mio orribile tentativo di portare la realtà in televisione, e me ne pento”.