Eric Young, da poco laureatosi TNA World Heavyweight Champion, è stato intervistato da alcuni giornalisti del Bleacher Report i quali, fra le altre cose, hanno chiesto al lottatore candese se il paragone con la vittoria del titolo di Daniel Bryan sia fondato o meno:

Pubblicità

 

 

"Sicuramente vi sono delle similitudini; entrambi abbiamo una gran bella barba, entrambi abbiamo vinto due match nella stessa serata ed abbiamo conquistato il titolo mondiale, nonostante nessuno di noi due rappresenti il prototipo del campione ideale. Ed è proprio questo a renderci speciali. Dunque, se qualcuno vuole paragonarmi a Daniel Bryan, che lo faccia pure. E' un lottatore molto talentuoso e, sebbene non lo abbia mai conosciuto di persona, un sacco di persone che lo conoscono mi assicurano che sia un bravo ragazzo, e la sua intervista durante il podcast di Steve Austin me lo ha confermato. Perciò, se volete paragonarmi a Daniel Bryan, continuate tranquillamente a farlo."

 

Fonte: Lordsofpain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.