L’ex ECW World Champion, Mikey Whipwreck è stato intervistato da Two Man Power Trip, ed ha parlato della federazione di Philadelphia, della sua ascesa e del suo declino. Ecco gli highlight:

Pubblicità

La sua vittoria dell’ECW World Championship nell’ottobre 1995:

“È una di quelle cose che non pensi potrebbero mai accadere. Ok il TV title, anche il titolo di coppia con Cactus Jack, ma il titolo massimo pensavo fosse qualcosa di assolutamente lontano da me. Ho pensato dopo quello ci sarebbe stato solo il declino, la gente mi avrebbe odiato con tutto il cuore”.

La fine della ECW al PPV Guilty as Charged:

“Le date diminuivano continuamente, tutti avevamo l’impressione che stesse per finire. Quella sera l’atmosfera era strana, tutti pensavamo: ‘Questa è andata, ma cosa ci sarà dopo?’. Un paio di settimane prima che tutti sapessero della chiusura della compagnia, avevo capito che non c’era più nulla da fare lì. Dopo uno show in Arkansas Tajiri mi ha chiamato e mi ha detto che non avremmo avuto fare più show. Io mi ero già organizzato le date prevedendo ciò, e dopo ciò la compagnia ha chiuso i battenti”.

Cosa pensa del rapporto tra Paul Heyman e la compagnia? 

“Paul non avrebbe mai voluto che la compagnia chiudesse. Paul non voleva diventare un ingranaggio della macchina-McMahon. Se avesse potuto avrebbe continuato a mantenerla, ma aveva fatto il suo tempo, non riusciva più a mantenerla, quindi è finita così. Non è diventato ricco con questa scelta, ma nessuno di noi lo è diventato, era anche in debito con alcuni di noi”. 

Chi era  in debito con lui dopo la chiusura della ECW?

“Per me non c’era nessun problema, io ero in debito con Paul: se non fosse stato per lui, io non sarei mai arrivato lì. Gli devo tutto. Sicuramente avrebbe potuto andarsene in modo più onesto è giusto, ma tutti sapevano cosa stesse per succedere, mi sono organizzato e non sono rimasto fermo sperando di salvarmi. Se mi avesse ridato i soldi sarebbe stato meglio, ma è così che le cose vanno”.

  • Contro Nessuno

    Non si capisce un granché. Google translate? Ah no…..ce deve fa’…..😁

  • Andrea R

    Una grande compagnia di wrestling, forse quella che è rimasta di più nella mente dei fan, purtroppo non so quasi niente del perché ha avuto questo forte declino, questo buco di bilancio fino alla chiusura, ha un non so che di misterioso ciò che avvenne allora…qualcuno esperto me lo può spiegare bene?!?

    • Fondamentalmente non sapevano gestire le risorse, e questo li portò al fallimento. Tra questi problemi di gestione risorse spiccano sicuramente l’utilizzo di canzoni famose senza permesso, le cui denunce che sono seguite sono state la spesa piu grossa in assoluto, e il fatto che Heyman si facesse aiutare in ruoli come la contabilità non da professionisti ma dai wrestler stessi della ECW, dato che era un grandissimo esperto di wrestling ma purtroppo un pessimo amministratore ed imprenditore

    • JohnMorrison96

      Fu un problema di distribuzione, la ECW perse la copertura televisiva e colò a picco, ma quello fu solo il colpo di grazia.
      Heyman era terribile con la gestione del budget, ha fatto investimenti scellerati che non doveva fare e esagerava sempre con le spese.
      Bubba Ray Dudley faceva praticamente anche il contabile di Heyman oltre al wrestler proprio perché Paul da solo era disperato

    • Pietro_ Brother Nero

      Ho sempre cercato di recuperare tutto quello che potevo della ECW perché fin dalle prime volte mi sono innamorato di quella federazione. Sarà l’extreme, l’atmosfera che si percepisce da quell’arena o il rapporto che sembrava viscerale tra i vari originals. É un peccato che la WWE abbia censurato molto della creatura di Heyman per poi trasformarla in uno dei brand più brutti di sempre. Come detto dallo stesso Heyman, la ICW di Mark Dallas sembra veramente l’erede, anche con un prodotto diverso, dell’original ECW

  • Davvero triste leggere la fine di una federazione che ha fatto la storia del wrestling. È un vero peccato che sia andata in fallimento, anche se penso che se sarebbe durata fino a oggi avrebbe avuto un drastico cambio per adattarsi al PG esattamente come ha fatto la WWE.