Nella giornata di oggi, la UFC ha pubblicato il poster di UFC 203, evento che si terrà il 10 Settembre, in cui CM Punk farà il suo debutto nelle MMA contro Mickey Gall:

FONTEPWInsider & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.
  • The Lone Wolf

    Dai.. Ora prendi le mazzate e poi corri dallo zio vince per leccarti le ferite.

    • Violence Jack

      Intanto Vince conterà i soldi che ha perso con l’abbandono di Punk <3

      • Carlo Cimmino

        Penso che Vince non abbia perso molto, anzi, dopo l’abbandono della fighetta isterica hanno lanciato il WWE Network e hanno fatto volare il titolo in borsa nei primi mesi, poi hanno stabilizzato i paganti e adesso guadagnano molto di più che nel 2013. Inoltre ci sarebbero state offerte economiche se Punk fosse servito alla WWE, ma, visto che non ne sentono affatto la mancanza, non gli hanno fatto nemmeno una telefonata.

        • DETH

          800 milioni comunque.

        • Violence Jack

          Punk vendeva un botto e sono milioni aggiunti nelle casse della compagnia, praticamente ha venduto più di Cena per un periodo se non vado errato. Poi sono usciti tantissimi Rumors su Vince che voleva contattare CM Punk per un ritorno ma era palese che non avrebbe accettato nessun ritorno dato l’orgoglio che l ha sempre contraddistinto.

          • Robin Zabriskie

            la wwe ci mette poco a mandare over qualcuno per vendere il suo merchandising, tutti utili ma nessuno indispensabile, punk dovrebbe tatuarsi questa frase in testa

          • DETH

            Eh il problema è che non lo fa mai per non sfatare il mito che i propri “handpicked champions” vendano più di tutti e per questo devono stare al top; poi tutti utili e nessuno indispensabile sicuramente, ma con tutti gli inutili trattati come indispensabili da Vince e soci a quest’ora a uno come Punk a confronto avrebbero dovuto dargli 5 anni di regno, 10 main event di Mania e pure qualche quota di minoranza dell’azienda…

          • Robin Zabriskie

            sicuramente punk ha lasciato un’impronta importante non lo metto in dubbio….ma ha un pò sputato nel piatto dove ha mangiato, sarà stato scontento? sicuramente…..ma guarda aj per esempio, ha lasciato e non l’ho mai sentita fare tutti i proclami che ha fatto punk anche se magari si sarebbe voluta togliere qualche sassolino anche lei….

          • DETH

            Ma sputato cosa? Santo cielo ma basta! Ha semplicemente raccontato la sua storia (una storia in cui stando alle sue parole avrebbe rischiato la vita) in un podcast per dare le ultime spiegazioni a chi le voleva e lasciarsi definitivamente alle spalle un capitolo chiuso della sua vita per cominciarne altri, stop. Qualche mese prima di quel podcast tutti lì a dire “eh se ne è andato senza neanche uno straccio di spiegazione a chi l’ha sempre seguito” e poi una volta raccontati i fatti tutti invece a blaterare “eh adesso sputa nel piatto di chi l’ha reso qualcuno”, a me sembra bipolare sta cosa eh.

            Che poi dai ma tolto il fatto che comunque da dopo il podcast ha sempre trattato l’argomento solo se interpellato a riguardo, da quanto tempo è che non lo si sente parlare di wrestling in nessun modo? Sta storia del piatto sputato sta cominciando un po’ a fare la muffa a mio parere; ci stiamo riducendo ancora a toccare argomenti che già aveva poco senso toccare due anni fa, rendiamoci conto.

          • Robin Zabriskie

            sappiamo tutti che è rimasto arrabbiato dal fatto che nel main event di wm c’è stato il match di the rock contro cena, è una primadonna secondo me…..c’è un tempo per tutto, posso capire il disappunto per uno come lui (e come tutti gli altri) che lavorano tutto l’anno e poi nel main event dello show più importante ci va the rock solo perché è the rock…..ma visto che si fanno anche ragionamenti di soldi dato che si parlava di merchandising, punk dovrebbe saperlo che the rock è soldi, the rock porta soldi, non è giusto ok, ma fattene una ragione punk….le cose dei match stiff e quant’altro sono superflue, la verità è che voleva essere trattato come il più importante, altrimenti non avrebbe avuto il dente avvelenato nonostante fosse stata una sua scelta quella di lasciare…

          • DETH

            A parte che dopo tutto ciò ha continuato lottare per un altro anno ed ha smesso solo quando seri problemi di salute tra cui infezioni, commozioni cerebrali, squilibri digestivi causati da antibiotici, ed infortuni vari l’hanno praticamente costretto al ritiro main event o meno, dunque il discorso sulla primadonna è aria fritta da 3 anni a questa parte; poi sulla questione di chi porta più soldi beh non ti sto neanche a spiegare i motivi per i quali sono cazzate trite e ritrite, ma te la faccio breve, “chi lavora in più show porta più soldi” non chi è più famoso fuori e viene a lavorare solo in eventi che si vendono da soli.
            Ma ad ogni modo, che senso ha parlare ancora di come si sono lasciati e cazzi vari oggi? Quel che conta è che si sono lasciati, fine. Basta rompere i coglioni, è la sua vita e se la vive come vuole, se non vuole più in WWE ben venga fuori dalla WWE, vuole in UFC e ben venga in UFC, sono solo cazzacci suoi; ma augurargli di fallire o avercela con lui solo perchè lo si vorrebbe ancora in WWE contro la sua volontà e la sua salute è uno degli atteggiamenti più infantili che abbia mai visto.

          • Robin Zabriskie

            non ho mai augurato ne il fallimento ne detto che abbia finto problemi di salute, ma riconosco che ha un ego un pò troppo grande per poter passare da umile, almeno questo lo dovresti riconoscere

          • DETH

            Il punto è che lui non vuole passare proprio per niente, si sta solo dedicando ad altri progetti della sua vita senza stare più a pensare al passato; dovrebbero farlo anche molti sputasentenze.

          • Robin Zabriskie

            non facevano parte del mio discorso infatti, il mio discorso era soltanto dovuto al fatto che lui è un egocentrico e poco umile, questo è quello che ho percepito io dalle sue interviste, per quello che ha detto e come lo ha detto….poi non auguro sicuramente infortuni o che la sua nuova carriera vada male per carità, siamo persone adulte, ma essendo un personaggio pubblico deve sapere che ogni cosa che dice finisce per essere giudicata, e io non l’ho giudicato in maniera positiva, tutto qui…

          • DETH

            Ecco e che sta dicendo ultimamente? Nulla, si sta solo concentrando per il suo match imminente.

          • Robin Zabriskie

            e gli auguro il meglio, ma continuerò a giudicarlo così, so che da fan di punk non ci rimani bene a leggere mille commenti che a volte lo contestano, ma fidati i miei non sono commenti d’odio, sono soltanto impressioni che mi ha lasciato nel corso delle interviste che ho letto tutto qui

          • DETH

            Ma non è questione di come giudicarlo o delle impressioni che ti può fare; tu hai scritto “la wwe ci mette poco a mandare over qualcuno per vendere il suo merchandising, tutti utili ma nessuno indispensabile, punk dovrebbe tatuarsi questa frase in testa” come se lo riguardasse ancora, come se ci stesse ancora pensando, come se a lui fregasse ancora qualcosa oggi di come la WWE faccia affari, quando ormai ha chiuso quel capitolo da due anni e mezzo lasciandoselo alle spalle ed ora si sta semplicemente dedicando ad altro. Tu credi che tutta la sua vita da dopo quel 27 Gennaio 2014 sia stata in funzione di una ripicca contro di loro perchè non gli hanno dato il main event di Wrestlemania? Ma va, semplicemente non era più nelle condizioni fisiche e mentali per poter continuare a fare quel lavoro e quella vita e si è ritirato, magari con il dente avvelenato per tante cose (alcune pure gravi e/o illegali), ma sarebbe comunque dovuto succedere; ora per continuare a mettere soldi da parte e a divertirsi fa altro, senza alcun rimpianto come chi sa viversi la vita.

          • Robin Zabriskie

            ok quindi omettiamo tutte le interviste post wwe dove ha criticato colleghi, vince, il wrestling in generale e altro? ora sei tu che lo dipingi come un agnellino che se ne è andato con la coda tra le gambe senza fare rumore

          • DETH

            Ha criticato chi doveva criticare, o meglio, ha raccontato la sua storia in un podcast, una storia che doveva essere raccontata; se non l’avesse fatto a quest’ora tutti ancora lì a dire che aveva abbandonato i fan senza dare uno straccio di spiegazione (che è ciò che si è detto per una decina di mesi tra la Rumble e quel podcast). Purtroppo in una storia, e nella vita, ci sono anche parti negative da raccontare, lui l’ha fatto perchè era necessario farlo (specie dopo che loro per primi si sono permessi di andare a Chicago a infamarlo in diretta) e dopodichè si è lasciato tutto alle spalle, dunque ora non ha senso la frase con cui te ne sei uscito, perchè a lui oggi non gliene frega più niente di come la WWE lavori.
            Poi nelle interviste beh a parte dire che il wrestling è finto (cosa risaputa e che manco la WWE stessa nasconde più) o rispondere che non gli interessa più, sempre dopo che qualcuno lo interpellasse puntualmente sull’argomento, che ha detto di così sbagliato? Fermo restando che comunque tutto ciò non ha nulla a che vedere con la frase che hai scritto in quel commento, mi sembra solo un tentativo in più di aggiungere negatività alla sua figura.
            E sti colleghi di cui avrebbe parlato male chi sarebbero? Ryback, poi?

          • Robin Zabriskie

            ti faccio soltanto un esempio….aj lee…..che nonostante anche lei potesse essere delusa da più scelte fatte dalla wwe è stata una signora nell’addio alla federazione, non ha rilasciato mille interviste dove citava come la wwe doveva trattarla come meritava ecc, perchè per fortuna non ha l’ego del marito, continuo a pensare che punk sia un egocentrico, aj una signora, questa è la differenza che ho visto tra i due….tu continua ora a dipingere ogni frase di punk come una semplice spiegazione, la verità è che punk voleva soltanto essere riconosciuto come un john cena, e vedendo che non sarebbe mai stato la stella su cui la federazione avrebbe puntato così ciecamente è rimasto deluso….e poi tu dici degli infortuni, io vedo che anche le top star per i minimi infortuni si fermano, lui dice che ha lottato da infortunato e mi dispiace, ma quei discorsi dove l’avrebbero forzato a combattere mi sembrano esagerati, quello si chiama sputare mer*a a chi ti ha dato da vivere….

          • DETH

            Evidentemente AJ non ha rischiato la morte per un’infezione da stafilococco e non ha dovuto mettere gli avvocati per farsi pagare, ma te continua pure ad omettere particolari nella vicenda e a sottolineare solo quello che vuoi te, oltre a non rispondere alle mie domande su cose che affermi con tanta sicurezza quando probabilmente quel podcast non l’hai mai ascoltato.
            Che dire, ti invito a fare un corso di lingua inglese se già non lo conoscessi, ascoltare quelle 2 ore di podcast (perchè sono sicuro che non l’hai mai fatto) ed informarti prima di dire cose errate sul conto di altre persone e su fatti accaduti; è tutto ciò che posso consigliarti nella tua posizione. Buona giornata.

          • Robin Zabriskie

            non che devo spiegare cose a te dato che io ho detto semplicemente quale sia la mia opinione su di lui e a te non piace, ma 1 : vivo in inghilterra da due anni e mezzo, la lingua la parlo. 2 : se stai dicendo che la wwe non supporta gli atleti in questi periodi ti dico solo che non lo puoi sapere, punk ha presentato la sua versione della storia e nessuno ha mai fatto chiarezza sulle azioni della wwe, quindi non penso sia corretto sentire una sola parte della storia. 3 : puoi farlo sembrare una vittima quanto vuoi ma a me e ad altre persone continuerà a non piacere per il suo atteggiamento, senza che nessuno gli auguri il male, non prenderla così se alle persone non piace, ognuno reagisce e da certi giudizi diversamente….

          • DETH

            Ma infatti io non sto dicendo nulla contro le tue “opinioni” (se così possono essere definite); dico solo che le stai basando sul nulla dal momento che la sua versione non l’hai manco sentita. E per quanto riguarda sentire pure l’altra campana beh la WWE non ha il coraggio di parlare perchè probabilmente è in torto, ma Vince ha pensato bene di tradirsi nel podcast con Stone Cold ammettendo fatti riportati da Punk che prima non erano mai usciti pubblicamente. Dunque…

          • Robin Zabriskie

            già che hai bisogno di sminuire il pensiero degli altri mettendolo tra virgolette solo perchè è diverso del tuo dice molto su che tipo di persona tu sia…..lasciamo perdere io non scendo in basso solo per una discussione…

          • DETH

            Sminuisco il tuo pensiero perchè non è un pensiero, è una sentenza sputata senza conoscere, e voler conoscere, la versione dei fatti raccontata da una persona in una spiegazione di due ore; dunque è solo un prevenuta presa di posizione, aria fritta dei tipici blindhater insomma.
            Comunque si lasciamo perdere; ti invito nuovamente ad ascoltare quel podcast anzichè dire cose errate senza semmeno degnarti di documentarti prima. A ri-ciao.

          • Robin Zabriskie

            e io ti invito a non prendertela ogni volta che la gente dirà di non apprezzare il tuo eroe, altrimenti dovresti giustificarti con metà dei fan del wrestling ciao

          • DETH

            A ridaje con sto eroe, io mica lo faccio per difendere a lui, lo faccio per farvi ragionare sulle stronzate che dite per partito preso senza conoscere, e ribadisco senza neanche “voler” conoscere i fatti; se dici stronzate io te lo faccio notare indipendentemente che si parli di Punk, Bryan, Ryback, Charlotte, Hogan o TNA. Siete talmente presi bene a fare i blindhater senza criterio che quando qualcuno prova a farvi ragionare lo bollate subito come un tentativo di difendere un “eroe”, o semplicemente usate sta scusa perchè (come dimostrato in questo caso) non avete voglia di mettervi a ragionare. E comunque tornando al discorso iniziale su cosa Brooks dovrebbe secondo te tatuarsi in testa, tutto ciò non ha comunque senso dato che la WWE e le sue politiche non lo riguardano più.
            Ancora ciao.

          • Robin Zabriskie

            smettila di usare quella parola, non odio punk e smettila di mettermi in bocca ste cose, sei di uno squallido in questa discussione, sembra che non si possa discutere senza sminuire altre persone, prima di dare hater agli altri pensa un pò a come ti poni…

          • DETH

            E allora smettila anche te con ste storie dell’eroe, che devo difenderlo e tutto il resto, il mio è solo un invito a provare almeno documentarsi prima di partire prevenuti nei giudizi. Poi io non è che mi stia ponendo così male, se ti brucia il fatto che il mio discorso fila riguardo all’informarsi prima di sputare sentenze è un altro discorso.

          • Robin Zabriskie

            ma non mi brucia proprio niente, ma non è una conversazione se anch’io iniziassi a chiamare le tue opinioni stronz*te come fai te, tu ti sei tanto informato su punk ma ancora nessuno ha potuto confermare ciò che diceva, io credo sia assurdo che una compagnia per le questioni mediche ti tratti così…..poi se sta sullo stomaco a metà fan del wrestling non cambia, potrei pure informarmi sul podcast o quello che voi ma continuo a non trovare professionale il suo atteggiamento post abbandono WWE, e nessun podcast mi farà cambiare idea perchè traspariva arroganza e non altro, se ora lui ha un nome lo deve alla federazione, se lo dovrebbe ricordare….

          • DETH

            Dunque non sono “opinioni”, non ti sei informato, ed anche se lo facessi dici già che non te ne fregherebbe nulla della sua parola; quindi è un discorso prevenuto. Poi parli di professionalità anche lì conoscendo poco come stanno le cose; innanzitutto i wrestlers sono liberi professionisti quindi possono andarsene quando vogliono così come la WWE può licenziarli quando vuole, ma poi vuoi ancora parlare di antiprofessionalità quando hanno cercato di non pagargli roba che gli dovevano da prima ancora del suo abbandono, e per il quale ha dovuto mandarli in causa (vinta da lui) per ottenere quei soldi? Ma dai su… e poi non vuoi che chiamo “stronzate” ste cose.

          • Robin Zabriskie

            ok allora ti faccio il mio quadro più chiaro possibile……punk già non era più in buoni rapporti per via di frustrazioni legate al lavoro, non appare nel main event di wm e al suo posto ci va the rock che non lotta mai se non per queste cose, viene pure pagato più di lui per questa apparizione, punk è frustrato anche per il suo personaggio, iniziano i dissapori, non viene utilizzato per un pò e poi si opta per il suo rilascio….solo dopo punk denuncia i medici della wwe che l’hanno fatto lottare con problemi di salute, dice che non tornerà mai al wrestling e non ne parla benissimo, parla di alcuni colleghi e di alcuni dirigenti non in modo positivo…….capisci perchè sembra più una ripicca che altro?

          • DETH

            Ha parlato male di UN collega, UN solo fottuto collega (e sebbene avesse le sue ragioni poteva anche evitare, è vero) e Triple H se proprio vogliamo considerarlo collega (e quest’ultimo solo per questioni creative), non di “alcuni colleghi”; la fai sembrare come se avesse infamato mezzo backstage.
            Il resto beh l’ha detto più tardi semplicemente perchè fino a Luglio di quell’anno è stato in causa per dei pagamenti che stavano cercando di trattenergli, e fino ad allora voleva rendersi inattaccabile probabilmente visto che loro come al solito hanno cercato di mettere di mezzo clausole varie di non competizione e non diffamazione; ed anche perchè magari voleva fare sta cosa in totale tranquillità con Cabana che era l’unico di cui si fidava al 100%, Cabana che se non sbaglio prima d’allora era in Giappone per degli impegni (ma qui non sono sicurissimo, correggimi pure se sbaglio); poi chissà all’inizio può essere che volesse solo staccarsi da tutto quanto per un bel po’ e rilassarsi senza stare nemmeno a pensarci, considera pure che in quei mesi stava organizzando il matrimonio ecc. O almeno questo suppongo mettendomi nei suoi panni.
            Poi dall’altra campana le uniche cose che sono uscite sono state provocazioni a Chicago prima ancora della causa, l’ammissione di Vince del licenziamento nel giorno del matrimonio (roba di cui non si era mai parlato finchè Punk non l’ha fatta uscire nel podcast), un video in cui si cercava di negare l’infezione (ma in cui un gonfiore un po’ si intravedeva) e l’uscita diplomatica di Triple H in cui in breve faceva il finto tonto sui loro non buoni rapporti ed in cui dava la colpa per lo più ad una mancanza di comunicazione, senza tradirsi ed ammettere cose pubblicamente a differenza del suocero; dulcis in fundo quando poi il dottor Amann ha fatto causa a Phil Brooks per diffamazione e calunnia la WWE si è astenuta ed ha dichiarato pubblicamente di non voler sostenere il medico nella causa (che non so poi come e se sia finita), il tutto dopo aver fatto o fascistelli come al loro solito a rimuovere cartelloni riguardanti la vicenda dell’infezione come se avessero qualcosa da nascondere e/o espellere i fan che li esponevano dalle arene. Non è che la WWE si sia resa più credibile nella vicenda eh…
            Ad ogni modo, se poi Brooks ha deciso di ritirarsi e non fare più parte di quello sport, anzichè andare da un’altra parte, direi che è segno che davvero non volesse più avere a che fare con lo sport in generale per via di condizioni psicofisiche venute a mancare, più che una questione di ripicca; o almeno anche qui è ciò che mi sembra a vederla esternamente, quante volte all’inizio avevamo pensato “ma si, tanto adesso gli offrono qualcosa in più e torna già per WM”? Evidentemente la cosa era più grave di quanto pensavamo, e poi abbiamo scoperto il perchè.
            Poi vabbè se vogliamo parlare proprio di prove certe, ok, il massimo che abbiamo a disposizione è un video in cui un anno dopo i fatti di Cleveland lui mostra la cicatrice dove dice di aver avuto l’operazione per rimuovere l’infezione; più di questo niente.

          • Robin Zabriskie

            ma ripeto ci posso anche credere a tutti i problemi di salute, ma mi sembra strano che con un’infezione così seria la wwe abbia ignorato la cosa solo per farlo lottare, scusa non sembra assurdo anche a te? se li è stato il medico ad aver malutato male è sicuramente colpa del medico, ma è ovvio che la wwe se riceve gli ok dai medici si aspetta che tu lotti, poi il fatto dei pagamenti quelle sono cose standard, che se non vieni adoperato cercano svincoli per non pagarti lo fanno tutte le aziende da che mondo è mondo, capisco che non sia piacevole ma è stato comunque a casa un bel pò, non è che abbia lavorato gratis, capisco comunque il fastidio, soprattutto per il gesto poco fine del licenziamento il giorno delle nozze e quello l’ho sempre trovato di cattivo gusto…..ma ripeto che a prescindere da questo non ho mai sentito punk come la vittima fino in fondo per via del modo in cui si vedeva e credeva di essere visto dalla federazione, lui sicuramente era uno dei primi che si aspettava la federazione piangere e tornare da lui, mentre ora la wwe sta attraversando uno dei periodi più innovativi dopo un bel paio di anni un pò sottotono, e lui non ne fa parte, per quello io ho sempre detto che dovrebbe ricordarsi che tutti sono utili ma nessuno è necessario

          • DETH

            Vabbè si, strano è sicuramente strano e la colpa più grande nelle ultime vicende è sicuramente dello staff medico, ma se è successo è successo ed era quindi inevitabile il ritiro; menomale anzi che sia andata così, che dopo Eddie e Benoit non volevo piangerne un altro, e fidati che il rischio c’era.
            Sul fatto che non volessero pagargli degli arretrati beh non che “lo fanno tutte le aziende da che mondo è mondo”, erano soldi che gli dovevano da prima di quel 27 Gennaio 2014 per royalties e ppv precedenti; difatti li ha ottenuti poi quando sono andati in causa.
            Su cosa poi si aspettasse una volta fuori dal quel mondo, ti dico, ormai per quanto odiava quello stile di vita non penso gliene fregasse più di una ri-telefonata di Vince, che poi seppure con dei tempi molto sbagliati (una settimana dopo il casino di Cleveland, quando ancora doveva operarsi l’infezione e ancora dormiva di merda stando al suo racconto) arrivò comunque.
            Sul periodo innovativo della WWE mi permetterei di dissentire, ma lì vabbè sono opinioni; mi sembra stiano di nuovo rifacendo le stesse cose cicliche provate, fallite e riprovate come questa riciclata brand extension coi titoli doppi, infatti momentaneamente non la sto seguendo.

          • Robin Zabriskie

            ma alla fine è comunque un periodo dove stanno iniziando delle novità, riprese dal passato sicuramente, però si avverte una direzione diversa, che forse vince ha sempre meno parola sulle scelte creative, almeno lo spero……per la questione dei soldi non dico sia giusto non fraintendermi, ma magari vedendo un possibile ritiro stavano provando a non utulizzarlo per poi evitare di pagarlo, non è bello ma ci si prova…..la cosa che però non concepisco è la salute, per quello mi è sempre sembrato strano (soprattutto dove guerrero e benoit) che la wwe sapesse di questi problemi e li ha ignorati…..non posso pensare che giocassero con la morte di punk tutto qui..

          • DETH

            Diciamo che non mi sembra impossibile conoscendo il loro modo di fare quando le cose sembrano andare abbastanza bene dal punto di vista dell’opinione pubblica per un po’ di tempo; un esempio l’abbiamo fatto proprio con Guerrero e Benoit, dopo la morte del primo hanno annunciato sta fantastica introduzione del wellness program (era ora, ci voleva il morto per pensarci…), mentre dopo il fattaccio di Benoit di colpo hanno massimizzato i controlli che prima parevano uno scherzo, ed infatti casualmente nelle settimane successive sono riusciti a sospendere qualcosa come 17 atleti quasi contemporaneamente. E più o meno stessa cosa dopo i fatti che hanno coinvolto Punk, e dopo che tutti i vari ex lottatori hanno cominciato a cantare a riguardo di commozioni cerebrali ecc. lì hanno ulteriormente serrato i controlli. Alla fin fine si parano sempre il culo solo quando le cose vanno male…

          • Robin Zabriskie

            preferisco pensare che sia stata una mancanza del dottore e che la wwe seriamente non sapesse questo, altrimenti parliamo di qualcosa di davvero grave….

          • Violence Jack

            E chi é stato mandato Over per far vendere come Punk ? Da come dici tu sembra facilissimo ma la realtà é ben diversa.

          • DETH

            Reigns

          • Robin Zabriskie

            dico solo che punk avrà fatto anche vendere merchandising e avrà lasciato un segno sicuramente nella storia della wwe, ma non è il primo e non sarà di certo l’ultimo, la wwe ha avuto personaggi e persone migliori sotto contratto, persone che non sputano nel piatto dove hanno mangiato

          • 3:16

            in WWE nessuno è indispensabile, non c è stato nessun trauma economico in seguito all abbandono di Punk

          • Violence Jack

            C’è stata comunque una perdita di soldi che attualmente non é stata ancora colmata da un singolo atleta.
            Stiamo parlando della stessa compagnia che per risparmiare ha dovuto tagliare i segmenti di Barrett sull elevatore eh.

          • 3:16

            Mah secondo me tra un po le vendite di Rollins e di Balor raggiungeranno tranquillamente quelle di cm punk

          • Marco Di Genova

            Meh.

          • DETH

            Me lo auguro per loro, anche se dico sempre che la WWE e con essa il wrestling americano in generale siano destinati a perdere popolarità progressivamente col passare degli anni.

          • 3:16

            Perchè pensi che il wrestling americano è destinato a perdere popolarità? E’ un concetto interessante

          • DETH

            Perchè più o meno è ciò che sta succedendo da 15 anni a questa parte, almeno parlando della parte mainstream. Poi i fenomeni che lo causano possono essere molteplici, dal peggioramento della cura del prodotto, alla sospensione dell’incredulità che si sta perdendo sempre di più rispetto ad altri tempi, al fatto che le MMA come concezione di sport siano diventate un serio rivale.

          • Violence Jack

            Probabile.

    • Alex.

      Vabene che le arti marziali sono imprevedibili, ma se le prende da Gall…
      Cioè non potevano dargli un avversario migliore per (quanto riguarda la categoria Welter) per fare il suo debutto. lol

      • DETH

        Già sto Gall è tosto, non credere; poi lì è questione anche di ranking, non è che puoi farlo debuttare contro il primo contendente al titolo mondiale dei welter.

        • Alex.

          Ma per me non è tutto questo gran chè sinceramente.
          Beh, è ovvio prima di scalare le ”gerarchie” bisogna affrontare tutti gli avversari di medio-basso livello per arrivare fino ai primi 10 in modo da poter tentare l’assalto al titolo.

          • DETH

            Beh conta però che ha 25 anni e per ora nella sua breve carriera ha chiuso quasi tutti gli incontri via rear naked choke entro il primo round, io non lo sottovaluterei per niente.

        • Delicato jack

          Non diciamo cavolate per difendere punk. Anche io sono un suo grande fan ma, lesnar ha debuttato contro mir che era top contender. La differenza è che lesnar era lì per battersi e vincere il titolo (fatto), punk è li per una operazione mediatica che porta lui e ufc a fare soldi. A 40 anni non può andare da nessuna parte. Quindi farà 2 o 3 match se riesce a vincere contro Gall contro altrettanti signori nessuno, dopo di che adios. Inutile farlo combattere con gente come hendricks, macdonald, cerrone, woodley o lawler perché farebbe una pessima figura e basta.

          • DETH

            Prima di tutto ti calmi.
            Seconda cosa la mia su sto Gall la trovi più in basso, ovvero, per me un 25enne che finora ha chiuso i suoi pochi incontri in carriera (professionistici o amatoriali che son stati) quasi tutti via rear naked choke al primo round non è uno da prendere alla leggera sebbene sia agli inizi. Tutto qui.
            E con ste premesse, per la cronaca, per ora mi sento di dare Punk per sfavorito.

          • Delicato jack

            Prima di tutto sono calmo. Sei tu che ti scaldi appena si parla della tua ragazza immaginaria cm punk. Punk è sfavorito perché non ha mai fatto un match di mma mentre gall ne ha fatti 2 (un veterano XD), Resta il fatto che cm punk è li per fare e per far fare soldi a lui e ufc. Non è la per competere

          • DETH

            Non capisco dove vuoi arrivare con ste provocazioni da 4 soldi, comunque l’ho spiegato perchè secondo me Gall non è un avversario da sottovalutare (e non si tratta di difendere Punk, ritardato) se lo capisci è bene altrimenti non so che dirti. Comunque lui è andato in UFC anche per competere, altrimenti si sarebbe scelto un altro modo per fare soldi, e non avrebbe fatto fatica a trovarlo.

            Sinceramente comunque non capisco di cosa stiamo discutendo.

          • Delicato jack

            Ritardata ci sarà tua madre che ti ha messo al mondo. Io non sto facendo nessuna provocazione checca isterica, semplicemente sto dicendo come la penso come tutti.

          • DETH

            Ok troll ora torna pure nel buco del culo della tua da dove sarai uscito. Cià

          • Delicato jack

            Da quello di tua madre 😉

  • TheBone

    Non è ancora detta l’ultima parola, prima di allora potrebbe lussarsi una spalla mentre fa un selfie, o fratturarsi una mano mentre twitta qualcosa, o strapparsi un bicipite mentre mangia delle patatine.

    • Violence Jack

      Fortunatamente non è Orton

      • TheBone

        Ma sfortunatamente per lui. Ormai c’è dentro fino al collo.

        • Violence Jack

          Lol co e se non sapesse a cosa va incontro

    • Stex14

      mica siamo a livelli di Pato, dai! ahahahahahah

      • TheBone

        Pato si rompeva per molto meno.

      • Elle23

        O Kevin Nash.

  • Contro Nessuno

    Avrà tutti smart contro e i mark che lo tifano?

  • Red_Monster

    Curiosità a palla, voglio vedere che ne uscirà!

    • Contro Nessuno

      30 ossa rotte…quelle di Punk…

  • DirtyDeedsAddicted

    La prima cosa che salta all’occhio è che nonostante avessi letto che avrebbe dovuto combattere con il suo nome reale sia rimasto legato al “marchio” CM Punk che, obiettivamente, va bene anche ad UFC a livello di marketing. Detto ciò sono contento che sia arrivato il suo momento, non so cosa aspettarmi anche perché l’avversario non lo conosco ma abbiamo letto tutti di quanto Phil abbia curato ogni dettaglio per il suo nuovo inizio in MMA. Essendone uno stimatore per quanto fatto in wwe, spero sia protagonista. E al diavolo i moralismi

  • Y2J

    Credevo usasse Phil Brooks e non CM Punk

    • Alex.

      Già da quando è uscito il videogioco ”UFC 2” dove c’è anche Punk all’interno del gioco proprio con il suo ringname avevano lasciato intendere che avrebbe usato proprio ‘CM Punk’, anche se proprio lui in un intervista se non ricorda male aveva detto il contrario…

  • Simone Giuliani

    “ma chi me l’ha fatto fare,non potevo starmene a scrivere i fumetti?”

  • Stex14

    Finalmente! Speriamo che da qui al 10 Settembre non succeda di nuovo qualcosa da far rinviare il suo debutto.

  • non vedo l’ora di vederti fallire miseramente !!!

  • DETH

    Ohh i rosiconi sono già arrivati…

    p.s. da notare come con gli altri match importanti in card gli stessi conclamati hater/rosiconi/little bitches stiano a dare attenzione solo a lui.

    • wwp

      Qua c’è gente che probabilmente aspetta da mesi di poter mettere il suo volto tumefatto come avatar, come se ci guadagnassero qualcosa. E poi ci sono io che manco ricordavo che debuttasse il 10 settembre. Certa gente gode con poco, beati loro.

      • DETH

        Ah, e in tutto ciò qualcuno piglia pure i soldi.

    • Contro Nessuno

      Certo…io non seguo sto schifo di sport…ahahaha

      • DETH

        Sto schifo di sport nonostante tutto a volte riesce a fare meno schifo di quell’altro.

        • Contro Nessuno

          2 scemi che si ammazzano…Per cosa?

          • DETH

            Per gli stessi motivi di altri due scemi che fingono di farlo.

          • Contro Nessuno

            Almeno quello è spettacolo… questo che cos’è?

          • Violence Jack

            Lotta vera tra lottatori di diversa formazione atletica e marziale. Scontro tra discipline diverse per vedere quella più efficace. L’affascinante spettacolo della lotta rude e tecnica, di colpi spettacolari a quelli più semplici ed efficace. Capire lo stile di un atleta e del suo sfidante e pronosticare chi possa vincere. Vedere ribaltamenti di fronte VERI in uno scontro dove quello che stava ricevendo se ne esce con un colpo che lo porta a vincere.
            Se non hai mai visto qualcosa e se non sai nulla sull’argomento come puoi formulare un giudizio ?

          • Contro Nessuno

            Quindi se vedi due che si menano per strada…li filmi col cellulare e ti godi lo spettacolo…ah…ecco perché ci sono tanti scemi nel mondo…

          • Violence Jack

            In strada non ci sono regole. Nelle MMA si invece. Se due si picchiassero in strada o mi faccio i fatti miei o al massimo li fermo.
            Stai facendo paragoni senza senso.

          • DETH

            It’s barbaric, someone’s gonna die! (cit.)

          • The Irish Tommy

            ma che paragone eh?
            E sarei anche d’accordo con te, in parte, i pochi match che ho visto della ufc mi hanno indotto più volte al sonno profondo.
            Il punto è che nella mma può succedere di tutto, come può non succedere assolutamente nulla,come nel calcio, dove una partita può essere noiosissima e finire 0-0 oppure essere spettacolare e finire 4-3.
            Nel wrestling sai già che succederà di tutto.

          • Contro Nessuno

            Cosa deve succedere nelle mma…che uno si spacca il naso oppure no? mah….

          • Jack_95

            Cosa deve succedere in una partita di calcio? Che uno fa gol o no? E basket? Un canestro o no. Tennis un punto sulla linea o no? E nel wrestling? Che uno faccia una mossa piuttosto che n’altra.
            Ma ti senti quando parli? È uno sport come tanti altri, non ha niente di insensato o schifoso, a me non piace la pallavolo ma mica me ne esco a dire “che schifo, tirano sberle a una palla”.

            #retarded cit.

          • Contro Nessuno

            Almeno lì è difficile che si fanno male…
            Quando la violenza sarà uno sport…fatemi un fischio!

          • Jack_95

            Ridicolo come al solito, un criceto saprebbe esporre pensieri migliori.

          • Contro Nessuno

            bah…

          • DETH

            Basta, non scrivere più, ti sei già ridicolizzato abbastanza.

          • Contro Nessuno

            Ed invece è il contrario!

          • DETH

            Se lo dici te…

          • Contro Nessuno

            Tanto io sono odiato a prescindere…vero?

          • DETH

            Ah boh, che ne so? Tu ti senti odiato?

          • Contro Nessuno

            è una vita che ce l’avete tutti con me…
            mi insultate a prescindere…
            e quando dico una cosa giusta…
            Fate finta di niente…
            Però sono stufo di dirlo sempre…tanto non cambia niente..

          • DETH

            Vendetta veva
            Non finivò in galeva
            Fvee Contvo Nessuno!

            Scherzi a parte, ma io che c’entro? Non so di che parli.

          • Contro Nessuno

            Tu forse niente…
            Ma se quella gente legge qui…sa che mi riferisco a loro…
            p.s. hai scoperto involontariamente un mio segreto. Anch’io ho l’erre moscia…

          • DETH

            Dunque ora non è più un segreto, possono leggerlo tutti… anche quella gente! MUHAHAHAHAHA

          • Contro Nessuno

            Meglio! Così non ho segreti.
            Però ho imparato a dirla.
            E poi devo ancora fare un video per ZW.

          • Marco Di Genova

            Sì.

          • Contro Nessuno

            Non c’era bisogno che rispondessi…

          • Marco Di Genova

            Va beh ma a Contro Nessuno piace aprire bocca a sproposito, che te lo dico a fa? 😀

          • Violence Jack

            Poraccio.

          • Francesco God-Anus

            Madonna santa ma ti senti?
            E’ competizione vera, è uno sport, cosa dovrebbe essere? Cos’è? Vorresti la metafisica negli sport da combattimento?
            Almeno qui chi vince è realmente il più forte.

          • Contro Nessuno

            bah…che gusto c’è a vedere due che si menano…

          • DETH

            Sport, agonismo, e se vogliamo anche intrattenimento.

          • Contro Nessuno

            Ti intrattiene davvero due che si menano?

          • DETH

            Scommetto che te quando hai iniziato a seguire il wrestling pensavi fosse vero e la cosa ti intratteneva… comunque è il gusto di vedere una competizione sportiva agonistica con regole, tecniche, stili, e brivido del momento in cui può succedere davvero di tutto, come il calcio.

          • Contro Nessuno

            Ahah tutti quando eravamo piccoli pensavamo fosse vero il wrestling…

          • DETH

            Appunto, ed immagino che certi pipponi mentali da perbenista ipersensibile (che mi ricorda Vince nel racconto di Punk nel podcast di Cabana) non te li facessi allora.

          • Matt16

            Quindi eliminiamo tutte le arti marziali?
            E anche qualsiasi altro sport in cui si rischia la vita?

          • nuanda

            SPORT.

          • Ancient.Gear

            sono più scemi in UFC o in CZW?

          • Contro Nessuno

            Non mi interessa neanche quella roba là…visto che non l’ho mai vista…
            Il wrestling è spettacolo…come un film…tutto il resto no.

    • Simone Giuliani

      Sai com’è,qui siamo prima di tutto fan di wrestling.

      • DETH

        Ma in questo preciso contesto non si sta parlando di wrestling o wrestlers 🙂

        • Simone Giuliani

          Ma noi conosciamo i wrestler,non i fighter di MMA.E la notizia è a proposito di CM Punk.

          • DETH

            Un fighter di MMA, non più un wrestler da due anni e mezzo; un uomo che ha chiuso con quella vita e se l’è lasciata alle spalle, a differenza di tutti i rosiconi che stanno ancora a pensarci e a sperare nei fallimenti della sua vita in cose in cui non hanno mai avuto interesse.

          • Simone Giuliani

            Quindi,in un articolo di un sito di wrestling,in cui si parla di un ex wrestler,noi dovremmo parlare di Overeem.

            P.S.:dare dei “rosiconi” a chi critica il tuo idolo è una cosa che fanno i fan degli youtuber.

          • DETH

            Beh nel contesto UFC 202 avrebbe già più senso, con ciò che il match rappresenta per lui, la divisione ecc.

            P.s. questa non la sapevo non facendo parte di quella schiera di disadattati del web, mi preoccupa però il fatto che tu invece te ne intenda. Ad ogni modo il mio “rosiconi” (se trovassi un termine più adatto alla situazione ti prego di farmelo presente) è rivolto in generale, ma noto che tutto ciò ti faccia sentire molto chiamato in causa 😉

          • Simone Giuliani

            “persone con opinioni diverse”,”persone che magari si sono scelte altri esempi nella vita”,”persone che magari sperano di poter criticare qualcuno senza essere accusate di invidiare quel qualcuno perchè sanno che sarebbe un ragionamento senza senso”.

          • DETH

            Opinioni? Esempi nella vita? Scusa ma non vedo il nesso tra queste parole e l’atteggiamento dei rosiconi; gente che critica il prossimo, gente che sputa negatività addosso a civili sconosciuti a cui augura il male senza un plausibile motivo, gente inutile che fa cose inutili insomma. Questo si che davvero non ha il minimo senso.

          • Simone Giuliani

            DETH,tu quella parola la usi contro chiunque muova anche la minima critica verso il tuo eroe.Ogni volta che c’è una news su CM Punk,tu commenti “ora voglio vedere se i rosiconi commenteranno/vedo che i rosiconi hanno già commentato”.E’ una cosa irritante che rivela una grande arroganza e uno scarso rispetto verso le idee altrui.Le persone hanno opinioni diverse su TUTTO,ed è questo che rende bello il mondo. Finchè si tratta di gente che ha opinioni diverse dalle tue su un argomento “stupido” come CM Punk (che non è Gesù,Gandhi o MLK,quindi ci sta che esista gente a cui sta sulle balle)il tuo atteggiamento è ridicolo. Perchè nel migliore dei casi è un atteggiamento da fanboy,nel peggiore è un atteggiamento fascista.Ora,io non voglio offenderti o altro,ma guarda che questo modo di porsi verso gli altri impedisce la crescita personale.
            Perchè io ho tutto il diritto di credere che CM Punk sia uno stronzo,e tu hai tutto il diritto di essere in disaccordo,ma Philip Brooks è un essere umano.
            E idealizzare un essere umano al punto che chiunque lo critica diventa automaticamente un rosicone è una cosa che mi fa molta,moltissima paura.

          • DETH

            E tu invece ogni volta tiri fuori parole come “eroe”, “idolo” magari pure dio già che ci siamo, quando per me Phil Brooks non è nulla di tutto ciò, vuoi sapere cos’è davvero lui per me? Una persona che si vive la sua vita giorno per giorno e che si fa i cazzi suoi, ne più ne meno; e aldilà dei tuoi discorsi, si, effettivamente sarebbe un qualcosa da cui molti dovrebbero prendere esempio.
            Poi parli di opinioni, ma che opinione c’è nello sperare nel fallimento di qualcuno in un momentaneo progetto della sua vita? Cioè spiegami qual è l'”opinione” in tutto ciò, perchè qui la cosa è ben diversa nel pensare che qualcuno sia uno stronzo o chissà che altro. Non nascondere tutto ciò nella solita trita libertà d’opinione perchè qui la cosa è un attimino fuori tema.
            Per quanto riguarda il mio uso del termine “rosiconi” è perchè semplicemente è tutto ciò che mi sembra una persona che si cura ancora di ciò che concerne un ex wrestler ritirato che si sta vivendo il resto della sua vita per i cavoli suoi senza danneggiare niente e nessuno (concedo giusto qualche parola provocatoria di troppo uscita in qualche intervista ma niente di più), a me sembra che in molti semplicemente non sopportino il fatto che il web gli dia ancora tanta attenzione come un tempo, come quando andava “di moda” mentre tali rosiconi odierni erano ancora in quella fase della vita in cui “fanculo sto mingherlino tatuato che parla tanto, è più forte Orton che fa l’archeyò”. Un po’ di indifferenza verso la vita di quest’uomo, e non solo, in ambiti che non vi hanno mai riguardato non guasterebbe; e te lo dico io che ad essere sincero, per quanto secondo te lui sia il mio idolo eroe o chissà che altro, sono interessato di più al main event di UFC 202 che al debutto di Punk nell’ottagono.

          • Simone Giuliani

            Eh,appunto.
            Non hai fatto altro che confermare quello che ho detto.
            Non capisci,o forse non vuoi capire.
            “leave Britney alone”

          • DETH

            Dubito che tu abbia letto anche solo due o tre righe del mio commento per uscirtene con questa conclusione da “si, ok fanculo sò meglio io”, ma va bene, come preferisci…

          • nuanda

            Pipebomb!

          • DETH

            Seh, avranno sentito lo scoppio fino in Indonesia…

          • nuanda

            Stacce.

          • The Irish Tommy

            Danno fastidio gli haters ma danno pure fastidio quelli che ogni tot di tempo se ne escono con un ”vedrai che torna cm punk”.
            Piace o non piace, non è un più un wrestler, questa epopea sul suo debutto stanca e, giustamente, suscita battute da parte di chi non ha mai apprezzato punk, ma anche da quelli che, appunto, sono stanchi di sentir notizie su di uno che non c’entra più nulla con il wrestling e probabilmente farà questo match e poi il nulla.
            Vinca, perda, faccia quel che vuole,basta che non ci mette altri due anni perchè ste breaking news hanno rotto il ca**o.

          • DETH

            Quanto hai ragione… il problema è che col nome che si è fatto mediaticamente, nel bene e nel male, i siti ci guadagnano a parlare ancora di lui; purtroppo li comprendo anche se pure a me attualmente freghi poco di sentir parlare della sua vita al di fuori del wrestling, sebbene questo sito tratti anche parzialmente il mondo delle MMA.

          • The Irish Tommy

            Normale che si parli di lui, infatti non dico ”è un sito di wrestling, cosa c’entra la mma”, però appunto sono due anni che, sia chi è un suo fan, sia chi è un suo haters parlano del nulla.
            Tutte le discussioni ,ad ora, si basano sulla simpatia/antipatia che suscita a seconda degli individui.

          • DETH

            Io parlando per me ormai più che da fan (che non nascondo di essere) cerco di parlare da voce della ragione in mezzo a una massa di haters senza criterio, tra chi ancora è incazzato perchè non fa più wrestling, chi vorrebbe vederlo fallire per ripicca, chi non ha ascoltato una parola della sua versione dei fatti, e chi si attacca ancora a scemenze di troppo tempo fa che lui stesso si è lasciato alle spalle. Io ormai più che difenderlo dico: indifferenza, vivete e lasciate vivere, come si fa i cazzi suoi lui fatevi i vostri voi. Ma questo i rosiconi non lo capiranno mai.

    • Emma Saves the World

      Vabbeh dai, non farti coinvolgere; ammettiamo che vincerà, loro sosterrano che Gall è una chiavica colossale. Non perderci tempo, veramente.
      E se perdesse, stica, dietro al risultato resta la mia stima verso l’uomo coraggioso che ha saputo rimettersi in gioco.

      • DETH

        Ma che coinvolgere? Ero lì che mi annoiavo davanti al pc e allora ho deciso di mettermi a punzecchiare un po’ sti piccoli roditori ahahah 😉
        Comunque si, in sostanza è quello che penso anch’io, vada come vada è un’esperienza che ha deciso di provare senza rimpianti e dove alla fine si piglierà pure i soldi, buon per lui; e il discorso vale per lui come per il Cody Rhodes che ha voluto provare il circuito indipendente o per il ciccione di ZZ che ha fatto ciò che ha fatto anzichè rotolarsi nel fango per qualche mese in più.

    • EC3

      Ma infatti, invece di pensare a Miocic vs Overeem che è un grandissimo incontro pensano ad un match tra uno che è al debutto nelle MMA contro uno che ha un record di 2-0.
      Non ti preoccupare, sarebbe successo pure se stava nella card di UFC 202, invece di parlare di McGregor vs Diaz avrebbero parlato di Punk vs Gall.

      • DETH

        Vabbè detto sinceramente sticazzi pure di McGregor vs Diaz xD

        • EC3

          Avrei preferito vederlo contro Aldo a Conor, poi se davvero si farà, il match contro Mayweather

  • Knees2faces

    In Punk I trust

  • LNightP

    ”let’s go Punk”

  • Mr. 619

    Se non fosse che il giorno dopo torno a scuola non vedrei l’ora che arrivasse il giorno del suo debutto

    • Matt16

      La vedo dura andare a scuola di domenica

  • Eddy Y2J

    Ma tutti quelli che scrivono “ora ti rompi le ossa” “torni piangendo da Vince” se per caso dovesse vincere scriveranno “gli hanno messo contro una pippa”?

    • DETH

      Sicuro.

  • Finalmente ci siamo (nella speranza che nessuno dei due si rompa in allenamento prima del match). Forza Punk, zittisci tutti una volta per tutte.

  • Clatista

    Go Punk

  • Clatista

    Go Punk

  • Daken Akihiro

    121 commenti. Su un poster. Ora capisco perché continuate a postare le sue notizie, diamine. Mica scemi.