Uno degli eventi più attesi della nottata di SummerSlam 2017 era il ritorno di Finn Balor come “Demone”. Il wrestler irlandese, nell’ambito della sua faida contro Bray Wyatt, aveva lasciato intendere che si sarebbe trasformato nuovamente nel Re Demone, per affrontare la difficile sfida con il “divoratore di mondi”.

Pubblicità

L’inaugurale Universal Champion WWE non ha tradito le attese degli appassionati, mostrandosi al pubblico con un’inedita pittura sul corpo che, come di consueto, mostrava delle gigantesche fauci sul fronte ed un singolo terribile occhio sulla schiena.

Anche l’ingresso sul ring dell’atleta è stato davvero emozionante, con il tipico ritornello He’s Got the Whole World in His Hands” di Bray Wyatt, intervallato dall’inesorabile battito del cuore di demone di Finn Balor.

L’esito del match non vogliamo svelarvelo in questa notizia per evitare spoiler indesiderati a chi ancora non avesse avuto modo di guardare lo show sul WWE Network o su Sky Primafila. Vi rimandiamo però ai risultati.