La PROGRESS Wrestling ha annunciato, su Twitter, che nel 2018 si terrà uno dei più grandi show della compagnia, nella SSE Arena di Wembley.

Pubblicità

La data è stata decisa per il 30 Settembre 2018. La SSE Arena ha una capienza di 12.500 persone, e proprio per questo motivo la PROGRESS ha deciso di puntare in alto per realizzare un grande show. La compagnia, infatti, durante l’estate, è arrivata al soldout sia negli show di New York City che di Boston.

FONTE411MANIA & Zona Wrestling
Francesco Red Monster Scudiero
Francesco Scudiero, su ZW conosciuto da parecchi come "Red Monster", o meglio come "quello delle arene" durante i Radio Show Live. Produttore discografico da qualche anno e precedentemente DJ di piccola taglia. Appassionato di wrestling dal 2004 circa, cresciuto a pane e Ciccio Valenti, nell'ignoranza di Nunzio e Vito, nei sogni con Batista e Rey Mysterio, nel "grande pugno" di SmackDown, per me oggi è un onore dare un contributo in questo grande e fantastico mondo dell'intrattenimento. Ah dimenticavo: Viva La Raza!
  • Fringe

    Grandissimi Jim & co

    • Cole

      Ci andrai?

      • Fringe

        Si può fare. Vorrei provare ad andare allo show di fine novembre quest’anno

        • Elia Notari

          Fringe, c’è un problema, vedo che mi hai risposto tramite la mia home di Disqus, ma non riesco a risponderti perché il tuo messaggio non lo vedo nei commenti della notizia.
          In ogni caso cambia poco se la ICW lo ha tenuto in uno stadio più piccolo a Glasgow, perché 12.500 spettatori per la PROGRESS sarebbe un risultato che trascende il miracolo.

          • Fringe

            Perché ho letto male e la risposta non serviva ahahah. Vedremo come andrà.

  • Pietro_ Brother Nero

    Son contento se lo meritano

  • Filippo Benedetti

    Grandi!

  • Elia Notari

    L’ICW fece un Hydro Show lì se non sbaglio, portando qualcosa come 6.500 o 7.500 spettatori, non ricordo il numero preciso.
    La PROGRESS riuscirà tranquillamente a superare i 2.000, questo è certo, e spero che riesca a sorpassare anche i numeri della federazione scozzese, se lo merita.