Dopo mesi di rincorse, finalmente si risolve la vicenda che aveva visto contrapposti Impact Wrestling ed il suo ex campione Matt Hardy.

Pubblicità

I fratelli Hardy, infatti, hanno sviluppato durante le loro apparizioni ad Impact il tanto apprezzato Universo Broken, che adesso sta pian piano affiorando anche in WWE. La dirigenza di Anthem, che possiede Impact, sosteneva di avere però i diritti esclusivi sull’uso di quei personaggi, in virtù di un contratto che in effetti sembrava abbastanza chiaro.

Tra accuse e smentite, sembrava che fosse stata la WWE a decidere di non utilizzare quei personaggi, dicendosi disinteressata a qualsiasi acquisizione di quei diritti. Di recente il presidente di Impact Ed Nordholm si era detto disponibile ad appianare le divergenze con qualsiasi atleta nelle condizioni dei fratelli Hardy, dicendo che la sua compagnia non era interessata a mantenere il controllo su questo tipo di proprietà intellettuali, rettificando così i vecchi contratti che prevedevano clausole stringenti come quella.

Oggi arriva l’annuncio di Matt Hardy che pubblicando una foto con il dirigente di Impact scrivendo:

“Sono entusiasta di PROCLAMARE che abbiamo ACQUISITO nuovi ALLEATI nel nostro schieramento nella #GrandeGuerra. Ed Nordholm ed il gufo della Anthem si sono rivelati come MAGNIFICI esseri che si schierano dalla parte della LUCE. La LUCE emerge SEMPRE”.