Poco più di un’ora fa vi abbiamo riportato la notizia della tragica scomparsa di Dusty Rhodes. Ric Flair, che ha condiviso la maggior parte della sua carriera con l’American Dream, ha voluto, tramite i propri profili social, ricordare l’Hall of Famer così:

Pubblicità

 

 

“Tutto quello che volevo essere nel 1972 era Rambling Ricky Rhodes. The Dream mi disse ‘puoi farcela da solo’. Mi ha fatto da mentore e mi ha insegnato come essere una star. Dusty era solito dire ‘se devi farti notare… perché non farlo in una Cadillac?’. Ha inventato lui ‘A Flair for the Gold’, era una genio, sempre un passo avanti. Tanto amore per la tua famiglia e tanto rispetto, più di quanto si possa mai misurare. Love you Dream.”

 

“Il mio mentore Dusty Rhodes. Tanto amore per la tua famiglia e tanto rispetto, più di quanto si possa mai misurare. Love you Dream.”

 

Fonte: ZonaWrestling.net