In un’intervista con Wrestling Inc, l’ex WWE Universal Champion, Goldberg, ha parlato di Brock Lesnar, suo avversario di WrestleMania 33, in uno dei match più attesi dell’anno.

Pubblicità

Ecco cosa ha detto:
“Brock è uno dei miei migliori amici su tutto il pianeta. Lui c’è sempre stato e ci sarà sempre. Ha fatto molte cose nella sua vita ed è estremamente professionale. Quel ragazzo si fa un culo così. Sia che si tratti di fare 2 o 200 mosse, sia che si tratti di psicologia o di semplice arte nel vendere, Brock Lesnar è uno dei migliori che abbia mai visto lì fuori. Spero che le persone possano apprezzare la crescita che ha fatto come persona e come personaggio durante gli anni, perchè lui è un professionista, sa cosa fare. Poter condividere il ring con lui di nuovo dopo 13 anni, è stato un onore e un privilegio.”

FONTEWrestling Inc & Zona Wrestling
Francesco Red Monster Scudiero
Francesco Scudiero, su ZW conosciuto da parecchi come "Red Monster", o meglio come "quello delle arene" durante i Radio Show Live. Produttore discografico da qualche anno e precedentemente DJ di piccola taglia. Appassionato di wrestling dal 2004 circa, cresciuto a pane e Ciccio Valenti, nell'ignoranza di Nunzio e Vito, nei sogni con Batista e Rey Mysterio, nel "grande pugno" di SmackDown, per me oggi è un onore dare un contributo in questo grande e fantastico mondo dell'intrattenimento. Ah dimenticavo: Viva La Raza!
  • “No iNvEce Brok Lessna..” Riempite voi
    In nulla diventò un’icona e sarebbe diventato il volto della federazione se non fosse andato via, Cena o meno
    È tornato cambiato come esperienza di vita, come persona e come lottatore, qui viene schifato per il numero di apparizioni che fa e per come viene bookato
    Vorrei vedere se vi offrissero tanti soldi per fare il minimo indispensabile se rifiutereste

    • Fringe

      Brock è italiano dentro

    • Simone Giuliani

      Ma dai, il fatto che Lesnar non si presenti mai è un problema grave, di quelli che non ti fanno dormire la notte.
      Mi sorprende che nessuno sia già uscito per strada a protestare.

      • “E Brock Lesnar dov’è?” Is the new “E Renzi che fa?”

        • davis

          and coty (comment of the year) goes to… marco giannelli (mod)
          clap clap clap clap

    • ImNotFinishedWithYou

      👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏…chapeau sig. Giannelli

    • G.S.B

      se lesnar e goldberg non se ne fossero andati orton e cena oggi sarebbero nelle indy.

      • Non esageriamo

        • G.S.B

          forse è grossa ma non cosi lontana dalla verità.

    • Francesco

      Tutto giusto se non fosse che alla vita detiene una cintura che ha bisogno di essere presente come il pane a tavola e di essere valorizzata con faide di prestigio.

      • E’ colpa sua o chi gliela dà? e poi il prestigio non lo faceva il detentore?

        • Francesco

          Appunto, la colpa è del booking, non del wrestler. So benissimo che Lesnar è un’attrazione speciale e un atleta unico, ma se sai che è un super part-timer non dovrebbe neanche passarti per l’anticamera del cervello l’idea di dargli una cintura di recentissima introduzione che ha bisogno di presenze.
          Ripetto, la “colpa” non è affatto di Lesnar, ma di VKM.

          • E lo fa per qualche motivo, giusto?

          • Francesco

            Quel motivo però rischia seriamente di rovinare il valore e il prestigio del neo-titolo (che ricordiamoci, è l’alloro massimo dello show di punta della federazione).

          • Non rovina il valore e il prestigio assolutamente
            Se fai una difesa ogni due mesi ma contro nomi altisonanti la cintura guadagna valore
            Se ne fai una a settimana contro Primo ed Epico a nessuno frega nulla
            Al massimo si può dire che non piace ai fan smart la situazione, è un altro discorso, perché vorrebbero quel titolo a tutte le puntate ecc…

          • Francesco

            Ma un conto è la “difesa” ogni due mesi. Altro conto è la “presenza fisica del campione con la cintura” ogni due mesi. Anche a me non piacerebbe affatto vedere una difesa titolata ogni santissima settimana, ma così è l’opposto in eccesso.

          • Capisco, è una questione di tuo gusto
            Ma da imputare alla federazione

          • Francesco

            Infatti sin dal primo commento non l’ho mai imputata a Lesnar.

    • DETH

      Si, certo però che obbiettivamente non ha nemmeno senso mettersi a difenderlo più di tanto a posteriori; la verità è che tutti i part timer trattati in questo modo, indipendentemente da tutto, svalutano il roster e volendo essere cinici creano pure in ottica mark i quesiti: “Perchè lui lotta una volta all’anno mentre gli altri tutti i giorni?”, “Sarà così forte proprio perchè è bello fresco e riposato mente gli altri avranno più acciacchi che peli in culo?”, “E la clausola dei 30 giorni?”. La verità è che se non ci fosse non se ne sentirebbe la mancanza, soprattutto ora che un powerhouse fulltime ce l’hanno; poi che abbia il suo senso che sia campione in quanto per guadagni ecc. lui è il vero indiscusso campione del mondo di wrestling in senso figurato è un altro discorso.

      • Hai risposto da solo a te stesso Jacopo
        Poi comunque può piacere o meno la scelta di averlo campione o meno, ma chi decide queste cose è la federazione, non lui

        • DETH

          Come sempre credo alla fine sui siti si schifi il prodotto proposto dalla federazione su ogni wrestler, non credo che qualcuno qui odi davvero a livello umano lui o brava gente come Reigns.

  • Eddie Guerrero

    si Goldberg tu è Lesnar siete amici si ma della droga, poi c’è da dire che Lesnar altro che farsi il mazzo tanto visto che di apparizioni ne fa poche ma consideriamo pure che lo fanno guadagnare tanto e quindi normale che faccia cosi non c’è da stupirsi, visto ce se capitava pure a noi cosi avremmo fatto uguale.

  • MirkoTheLegend

    Leccatina e via

  • Venetian One

    Lesnar è uno dei migliori del mondo,soprattutto a livello di pulizia di esecuzione delle mosse,ma come dice Goldberg è fenomenale nel vendere le mosse altrui,basta vedere come ha incassato le spear dello stesso Bill alle Survivor Series.

  • SunBro245

    Lesnar in ring è uno dei migliori, per presenza, pulizia di esecuzione e selling. Per il resto lui è un part time, ha un contratto a presenze e gli hanno appioppato l’orrenda e ingloriosa gimmick del distruttore a suon di suplex, cosa piuttosto limitativa per il suo parco mosse e che lo rende noioso specie a chi non lo ha potuto vedere da giovane. Ma è li, e se è sempre li vuol dire che la WWE ci guadagna a tenercelo, stateci. La WWE storicamente va a parare dove vede verde. Tenersi Lesnar con un contratto a presenze deve necessariamente portare soldi, perché il contratto gli fu anche rinnovato. Non so se tornerà mai full time, visto che attualmente dalle MMA è parecchio lontano potrebbe. Ma per ora la situazione è questa ed è voluta dalla WWE, come tutto il resto d’altronde, quindi non è con Lesnar che bisogna prendersela, lui fa ciò che gli viene chiesto di fare e per cui è pagato.

    • L.A.X.

      Lesnar fa vendere così tanto proprio proprio perché appare saltuariamente. Se combattesse spesso la bolla mediatica attorno a lui si sgonfierebbe.
      E full time non ci tornerà mai per evidenti ragioni di natura fisica.

  • 3:16

    Parole saggie! Torna presto Bill!! E grazie del tuo bellissimo stint

  • 1907IceFire .

    La cosa più strana dell’intervista è leggere di Brock, un tipico esemplare di solitario asociale, considerato come un grande amico…per il resto è tutto vero part timer o meno Brock c’è sempre, ad ogni appuntamento si fa trovare in forma e non è nemmeno uno che lotta in WWE per vincere per forza ed a ogni costo (alla fine dal suo ritorno quasi tutti i suoi avverari son risuciti a schienarlo almeno una volta tipo Cena,Taker,Goldberg) semplicemente non ha voglia di farlo settimanalmente come gli altri, la questione titolo è un problema della WWE lui fa semplicemente quello per cui viene pagato e per il contratto che ha firmato

  • BigMan

    2 leggende,simbolo del vero wrestling e professionisti come non e ne sono più.grazie di e per tutto.
    il resto sono hater da 4 soldi.

  • davis

    sempre il solito discorso…potete criticare quanto volete brock lesnar…ma Brock Edward Lesnar è un grande professionista (tranne il doping XD)…criticherei la wwe per le scelte che ha deciso di fare su di lui se proprio eh…lui non di certo

  • Stex14

    Nulla da dire sul lottatore, quello che fa schifo è stata la sua gestione da quel squash su Cena fino a oggi, quello è stato uno schifo continuo, prendendo per il sedere anche lo stesso Lesnar.