A volte ci si dimentica dell’enorme pericolo che corrono i wrestler salendo su quel ring. Che una mossa calcolata male o un’insicurezza possono avere gravissime conseguenze. Purtroppo Tomoaki Honma, membro veterano della NJPW, l’ha sperimentato sulla propria pelle poche ore fa durante un live event dove, assieme a Togi Makabe e Michael Elgin, affrontava Toru Yano, Tomohiro Ishii e Jado. Stando alle testimonianze, nel subire una Hanging DDT da Jado uno dei piedi di Honma è stato preso dalle corde, facendo cadere quest’ultimo molto male. Le condizioni del wrestler giapponese sono apparse gravi fin da subito ed hanno portato all’intervento immediato dello staff medico. Purtroppo, stando a “TopRopePress”, Tomoaki, nonostante fosse in grado di parlare al personale medico, sembra che non sentisse niente sotto al collo e si sospetta si tratti di un’infortunio alle vertebre cervicali. Dopo che i medici gli hanno stabilizzato il collo, Honma è stato portato via dall’arena in barella, per poi essere trasportato nella struttura medica più vicina. Al momento, la NJPW non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione. Lo staff di Zonawrestling si unisce nel dichiarare a Tomoaki Honma la propria solidarietà, sperando in una sua pronta e completa guarigione.

Tenshi Neko
Nato nel bresciano, fin da piccolo fan della WWE e tifoso dell'Inter (lo so: le ho proprio tutte), nonostante sia fresco di reclutamento, il mio compito principale per Zona Wrestling è quello di analizzare le puntate di Raw. La gioia. Dei wrestler attuali della WWE, sono un blind mark di Bray Wyatt (per il potenziale), Kevin Owens, Aj Styles e Big Show (il perché di quest'ultimo è un mistero anche per me).