Parliamo oggi di Samoa Joe, recentemente unitosi a Cesaro e Sheamus nella battaglia contro lo Shield.

Pubblicità

Forse non quanto l’amico AJ Styles, ma Samoa Joe si sta togliendo buone soddisfazioni in WWE. Dopo i due titoli a NXT è passato a Raw dove pur non mettendo nessuna cintura alla vita ha comunque combattuto con le maggiori superstar uscendone sempre a testa alta. Oltre ad aver messo spesso alle strette sua maestà Reigns, ha avuto anche l’opportunità di lottare contro Brock Lesnar e pur perdendo ha fatto una gran bella figura. In chiave mark rimane uno dei più pericolosi di tutto il roster ed è questo il Samoa Joe che volevo vedere.

Ora unendosi al duo heel Sheamus e Cesaro ha riequilibrato numericamente la sfida contro il rinato Shield, faida in cui a mio modo di vedere sarà uno dei personaggi chiave. Questo perché salvo sorprese Reigns a Wrestlemania andrà contro Brock Lesnar e cercando di aggiudicarsi il titolo Universale non me lo immagino per allora ancora campione Intercontinentale. Per questo motivo credo che Joe sarebbe un ottimo futuro campione, per continuare a dar prestigio a una cintura minore che alla sua vita aumenterebbe di prestigio. Poi il fatto di riuscire a toglierla al probabile campione di tutto da qui a dieci anni allora tanto di guadagnato.

Un’altra questione interessante della faida è la sempre più ventilata ipotesi di uno scioglimento dello Shield, anche questa volta per tradimento. Se come si mormora sarà Ambrose a vestire i panni del cattivo, una prima incrinatura dei rapporti potrebbe essere nata dalla mancata riconquista dei Raw Tag Team Championship, cosa avvenuta soprattutto a causa dell’intervento del Samoano.

In ogni caso, che divenga campione Intercontinentale o meno Joe è da così poco tempo in WWE che la lista dei suoi possibili avversari è bella lunga. Vi dico quelli con cui vorrei vederlo sul quadrato.

Braun Strowman. A parte sua bestialità Lesnar e il portabandiera Reigns non c’è nessuno in chiave mark potente come Braun Strowman. Samoa Joe è quello che più gli si avvicina, con qualcosa in meno dal punto di vista della potenza ma con un’arma che l’ex Wyatt Family non possiede, ovvero la Coquina Clutch che rimane tra le più letali mosse di sottomissione. Joe è possente abbastanza per non essere trattato da bambola di pezza come il 99% degli avversari del mostro che cammina tra gli uomini, riuscendo poi a portarlo a terra le cose si metterebbero davvero a suo favore. Sospensione della realtà a parte è ovvio che alla fine sarebbe Strowman a uscirne vincitore, ma se la WWE crede davvero in questo ragazzone allora la faida con Joe potrebbe essere la mossa giusta per fargli fare un definitivo salto di qualità agli occhi del pubblico.

John Cena. Il recente impiego da part-timer dell’ex Marine non ha ancora reso possibile organizzare una faida tra i due, ma vista l’amicizia che li lega nella vita reale dubito che si faranno perdere l’occasione di lavorare insieme. Cena che si fischi o meno sforna ogni anno match di ottimo livello, sono sicuro che anche contro il samoano saprà ripetersi. Visti i rapporti tra i due poi sono sicuro che John non avrebbe problemi a concedere job all’amico, evitando così quella scontatezza nei risultati che spesso ha accompagnato la carriera di Cena.

AJ Styles. Sì, in TNA ne abbiamo visti un bel po’ di scontri tra i due, ma come sappiamo per il fan medio WWE non ci sono altri show, quindi per una grossa fetta di pubblico si tratterebbe di un inedito. Tra la reciproca conoscenza, il grande star power guadagnato da entrambi anche nella federazione di Stanford, l’indiscusso talento nel combattere direi che ci ritroveremmo ad assistere ad una rivalità a cinque stelle. Essendo fine a se stessa senza la necessità di job per qualche nuovo talento ci sarebbe pure l’imprevedibilità sull’esito che dà sempre quel gusto in più ai match. Ragionando in termini simili a quelli fatti per AJ avrei fatto anche il nome di Angle, ma la medaglia olimpica mi sembra davvero indietro come condizione.

Queste sono le mie opzioni, ma se invece toccasse a voi scegliere tre avversari per il samoano chi vi piacerebbe vedere in faida con lui? Se vi va fatemi sapere i vostri tre nomi nei commenti. Alla prossima!

Sergedge – EH4L

Sergedge
Rievocato durante una seduta spiritica è tornato a infestare il sito di Zona Wrestling con l'ardore di un tempo. Per la serie l'erba cattiva non muore mai.