Quarto appuntamento con la TNA a New York City. Annunciato per stasera un Hardcore War Match fra il team Bully ed il Team ECIII. In più, scopriremo chi fra Samoa Joe, Homicide e Sanada sarà il nuovo X Division Champion. Alla tastiera anche per questa settimana c'è ancora il buon Mauro Chosen One. Dalla prossima settimana, ritornerà Luca Carbonaro alla conduzione del report

Pubblicità

 

La puntata si apre con un segmento in cui Bully Ray, Tommy Dreamer e Devon parlano del loro match di stasera contro il team ECIII. I tre promettono di far cadere in mille pezzi l'arena. Bully farà sanguinare ECIII e poi mantenerà la sua promessa: quella di schiantare Dixie Carter attraverso un tavolo.

 

Monster's Ball Match: Bram vs Abyss (4/5)

I due non si scambiano carezze fin dalle prime fasi del match, che rimangono piuttosto equilibrate. I due si spostano fuori dal ring ed il britannico impatta contro i gradoni ed Abyss inizia a portare sul ring i vari oggetti contundenti. Dopo un paio di minuti di sofferenza, Bram prende un bidone e riesce a stendere Abyss e poi porta sul ring una tavola con del filo spinato sopra. Bram prende una specie di chiave inglese ma Abyss lo colpisce nei gioielli di famiglia con un grattugia per il formaggio. Il britannico prova a riprendersi ma Abyss lo getta contro una sedia incastrata tra il turnbuckle. The Monster porta sul ring Janice ma non riesce a colpire il nemico. Abyss versa sul ring le puntine, ma viene colpito da dei colpi di Kendo Stick del britannico. Bram prova a colpire Abyss con Janice ma il mostro lo getta sulla puntine con una chokeslam, facendo iniziare a sanguinare la sua schiena!. Abyss prende Janice ma arriva Magnus e gli toglie la mazza chiodata. The Monster si gira e Bram lo colpisce con una spear attraverso la tavola ricoperta di filo spinato!! Abyss si rialza dolorante e Bram lo colpisce nello stomaco con Janice ed ottiene una vittoria molto sudata! Match molto violento

Winner: Bram

 

Nel backstage Samoa Joe parla dell'importanza di diventare il nuovo campione della X Division ma viene interrotto da Low Ki. I due vanno faccia a faccia e Low Ki ricorda a Joe le guerre in cui hanno preso parte in passato. L'ex Kaval afferma che ne il samoano e ne Sanda saranno in grado di impedirgli di diventare X Division Champion. Joe risponde che sa quanto Ki si è preparato per il match odierno, ma non è mai stato in grado di sconfiggerlo. La prossima volta che sentirà il suo nome sarà quando verrà incoronato nuovo campione della X Division.

 

Nel backstage, Jeremy Borash intervista ECIII in vista del Hardcore War Match contro il Team Bully. Il nipote della Carter ci presenta i membri del team: Ryclon, l'ultimo campione della vera ECW, Snitsky, quello pazzo, Rhino, il vero ultimo ECW Original. ECIII promette che mai e poi mai (x10) Dixie Carter verrà schianta da Bully Ray su un tavolo.

 

MVP, Lashley e Kenny King fanno capolino sul ring accompagnati da 4 troioni di ottima fattura. Da sottolineare l'oscena giacca di MVP. Dopo le presentazioni di rito, MVP afferma che quanto Director Of Wrestling Operations della federazione, si è sentito come un babysitter, perchè i wrestler erano tutti dei poppanti. Gli facevano venire il mal di testa. Ora ha ancora il potere, dato che Lashley è il campione della federazione, ma non ha più il mal di testa. Aries, Jeff Hardy e Eric Young hanno provato a sconfiggere Lashley ma tutti e tre hanno fallito perchè sono stati distrutti. Il discorso di MVP viene interrotto da Roode, accolto da un gran pop del pubblico. L'IT Factor ammette che alcune cose dette da MVP sono vere, come gli elogi fatti al campione del mondo della federazione. Roode afferma che Lashley è uno dei campioni più dominanti della federazione ed invita MVP a stare zitto. Roode va faccia a faccia con Lashley e gli ricorda di esser stato il più longevo campione della federazione. MVP, sapendo che Roode era una minaccia, lo ha spedito a casa, perchè poteva rovinare i suoi piani. La verità e che MVP vuole usare Lashley per diventare campione del mondo a sua volta. Ricorda di aver preso a calci in culo King e MVP e invita Lashley a mettere in palio contro L'IT Factor. King attacca Roode a sorpresa e MVP lo colpisce con le stampelle. I tre provano ad infierire su Roode ma arrivano EY ed Austin Aries a dar man forte all'It Factor. I tre heel si danno alla ritirata. MVP li sfida ad un match per la prossima settimana e poi se ritorna nel backstage perchè ora devono andare a divertirsi coi troioni.

 

Nel backstage, Gunner e Samuel Shaw incontrano Mr. Anderson. Anderson, dopo aver chiesto a Shaw di andarsene, rivela a Gunner di non fidarsi proprio di Shaw dopo quanto successo in passato fra i due. Gunner lo invita a dargli una possibilità e a fidarsi di lui, visto che i tre saranno impegnati nel prossimo match

 

Six Man Tag Team Match: BroMans & DJZema vs Mr.Anderson, Gunner & Samuel Shaw(2/5)

Prime fasi del match controllate facilmente dai face. Anderson non si fida per niente di Shaw e addirittura si prende il tag da Gunner, pur non essendo originalmente per lui. Grazie ad una ditata negli occhi di Mr.Intensity, gli heel finalmente vanno a segno con delle buone mosse, tipo il missile dropkick di DJ Zema. Gunner riesce a riprendersi e prova a dare il cambio a Shaw ma di nuovo se lo prende Anderson. Comeback di Anderson che però viene sopraffatto dalla superiorità numerica dei nemici. Shaw entra sul ring e lo aiuta a fare piazza pulita. Anderson ancora non si fida del tag team partner ed i due vanno faccia a faccia. Anderson si fa sorprendere da un roll up di DJ Zema e rimane al tappeto per il conto di 3. Nel post match, Anderson prova a colpire Shaw ma Gunner lo blocca.

 

Nel backstage, Dixie Carter carica King Mo, la sua guardia del corpo, in vista del match fra il Team ECIII ed il Team Bully. Mentre sempre nel backstage, Gunner e Mr.Anderson litigano per quanto successo a fine match. I due si spintonano a vicenda più volte ma arriva Shaw a calmarli. Samuel afferma che la colpa della sconfitta è sua e Anderson se ne va via urlando Ken ha ragione

 

8-Man Hardcore War: Team Bully vs Team ECIII(3/5)

Le regole del match sono semplici. Partono due wrestler ed ogni 90 secondi porta sul ring un nuovo oggetto contundente. Il match potrà terminare via pin o submission solo dopo che tutti gli atleti avranno fatto capolino sul ring (regole simili al Lethal Lockdown per intenderci) Partono ECIII, armato di mazza da baseball, e Dreamer con una mazza da Kendo. Il match è subito molto fisico dalle prime fasi. Il primo wrestler ad entrare sul ring sarà un membro del team di ECIII. Ritornando sul ring, ECIII soffre l'offensiva di Dreamer fino all'arrivo di Rhino, che porta sul ring il coperchio di un bidone. Gli Heel controllano il match grazie alla superiorità numerica. Il secondo membro del Team Bully ad entrare è Devon che porta sul ring un bidone,che fa subito amicizia con ECIII. I prossimi ad entrare sono Snitsky(nella pubblicità) e Bully Ray. Dopo l'ingresso di Ray, i face trovano un buon momento e Bully riesce a far sanguinare ECIII come aveva promesso in precedenza. L'ultimo ingresso per il Team ECIII è Rycklon e per il Team Bully è Al Snow! Snow viene accolto dal boato del pubblico,che teneva in mano delle teste di alcuni manichini, come Snow fa di solito con la sua fidata Head. I face iniziano a dominare e Spud prova a dare una mano ai membri del Team ECIII, ma si fa asfaltare dai face. Snow stende con uno springboard moonsault Rycklon e Snitsky, mentre sul ring Rhino si becca la 3D che consegna la vittoria al team di Bully Ray, per la gioia di Dixie Carter che non sa più a che santo rivolgersi. Nel post match, Bully prende il microfono e si rivolgere alla Carter, che aveva assistito al match dalla balconata. La invita a guardare suo nipote e i suoi mercenari, che se ne ritornano nel backstage con la coda fra le gambe. Bully promette di schiantarla su un tavolo stasera, ma la Carter afferma che Bully staserà verrà messo KO da King Mo.

Winner: Team  Bully

 

Nel backstage le Beautiful People si preparano per salire sul ring ed Angelina ha intenzione di pretendere la sua rivincita titolata. Successivamente, viene intervistato ECIII che commenta la sconfitta di poco fa. Il suo team ha fallito e quindi ha perso ma il loro lavoro non è ancora finito, perchè devono proteggere Dixie. Con King Mo dalla loro parte, sarà tutto più facile. ECIII promette di nuovo che Bully non riuscirà a schiantare Dixie su un tavolo.

 

Le Beautiful People fanno capolino sul ring. Da sottolineare il look odierno di Velvet, per cui non ho nemmeno le parole per descriverlo

Angelina afferma che la compagnia sta andando a farsi benedire, perchè tutti parlano di Gail e Taryn. Le BP sono più belle e la Love è una migliore lottatrice. Angelina pretende la sua rivincita ora ma fortunatamente arriva Taryn Terrell a mettere fine allo stormo di cazzate della Love. Taryn afferma che Angelina gli ha rubato l'opportunità di diventare campionessa delle KO. Angelina affemra che anche la più bella fra tutte le knockouts, mentre Velvet fa una faccia stranita. Fortunatamente la Love viene interrotta di nuovo dalla campionessa Gail Kim che rivela che può decidere di difendere il titolo contro chi vuole. Prima sceglie Angelina, poi Taryn e infine chiede un parere a Velvet al riguardo delle stronzate dette dalla Love precedentemente. Velvet prova a rispondere ma l'amica la blocca e così Gail aggiunge anche la Sky nel match titolato della prossima settimana. Fatal 4 Way: Gail Kim vs Angelina Love vs Taryn Terrell vs Velvet Sky. Così finalmente scopriremo qual è la migliore knockout della TNA. Le BP attaccano a sorprese Gail e Taryn. Le due provano ad infierire sulla Kim ma Velvet stende per sbaglio Angelina e le due face fanno piazza pulita del ring.

 

Nelle catacombe del Manhattan Center, Storm carica Sanada in vista del suo match. Lo invita ad andar la fuori e vincere il titolo, non per se, non per il suo paese ma per Storm, l'uomo che gli ha mostrato la via da seguire.

 

Ci viene un mostrato un video dedicato al nuovo arrivo in casa TNA, che non è altro che una nuova knockout: Havok

 

Bully Ray commenta nel backstage la vittoria odierna. Lo definisce come il paradiso dall'Hardcore e lancia un messaggio a King Mo. Stasera lo prenderà a calci in culo e poi schianterà la carter su un tavolo.

 

X Division Championship Three Way: Samoa Joe vs Sanada vs Low Ki(3,5/5)

Il match ha un ottimo ritmo fin dalla prime fasi del match. KI viene gettato fuori dal ring dal samoano, che però si becca una hurricanrana di Sanada. The Samoan Submission Machine si libera presto del giapponese con un enziguiri kick. L'azione si sposta fuori dal ring e Joe stende con una suicide dive i suoi due avversari. Combo Powerbomb-STF di Joe (così si fa una fottuta STF Cena!)ma Sanada ne esce usando la potente Suarez Bite, cioè il morso del Suarez. Ottimo scambio di colpi fra Low Ki e Samoa Joe. Il samoano prova la Muscle Buster ma l'ex Kaval trasforma la mossa in una dragon sleeper. Sanada blocca la mossa e prova il suo Tiger Suplex, ma Low Ki cade in piedi e va a segno con una double foot stomp. Joe stende Low Ki con una powerslam e poi prova una fujiwara Armbar ma Sanada va a segno con un bel standing moonsault e interrompe la presa. Il Giapponese riprova il Tigre Suplex ma Joe riesce a ribaltare la mossa nella sua Coquina Clutch. Low Ki prova a interrompere Joe ma Sanada cede! Samoa Joe è il nuovo campione della X Division! Quinto regno da campione X division per Joe

Winner and New X Division Champion: Samoa Joe

 

Ci viene mostrato un filmato che ricapitola la rivalità tra Dixie Carter e Bully Ray.

 

La presidentessa della TNA fa capolino sul ring scortata da King Mo, Rockstar Spud, ECIII, Rhino, Ryclon e Snitsky. La carter se la prende con il pubblico con i suoi uomini ed in particolare con Rycklon e Snitsky. La carter licenzia entrambi perchè sono dei fallimenti e li invita ad andarsene fuori dalla sua arena. Invita tutto il pubblico ad andarsene dall'arena ma viene interrotta dall'arrivo del Team 3D e Tommy Dreamer, che portano il tavolo per Dixie. Bully ha in mano un microfono ed afferma che più volte ha promesso una cosa alla gente. Ha promesso di schiantare la donna più odiata nella storia del pro wrestling attraverso un tavolo. Dreamer prende la parola e ricorda alla Carter che ha provato a spiegarle come funzionano le cose. Il motivo per cui finira attraverso un tavolo è perchè rappresenta tutto ciò che non va nel mondo del wrestiling. King Mo lo colpisce con un pugno e Bully Ray stende il fighter con una spear. ECIII finisce fuori dal ring, Rhino se la da a gambe e Spud è finito pure lui fuori dal ring. Il Team 3D posiziona il tavolo sul ring per la Carter, che è rimasta da sola. I tre si preparano per la 3D ma Spud salva Dixie. I due ritornano provano a ritornare nel backstage ma vengono bloccati da buona parte del roster della TNA. Dreamer rigetta la carter sul ring. Devon la prende e la consegna a Bully Ray che può finalmente schiantarla attraverso il tavolo con una poderosa Powerbomb!!! Esplode la gioia del Manhattan Center che iniza a cantare “TNA!TNA!TNA!” Ray rimane di sasso dall'adrenalina e poi si mette ad esultare: Su queste immagini si chiude la puntata odierna di Impact

 

Voto alla puntata: 7.5

Cosa mi è piaciuto: E per la quarta settimana di fila, Impact si rivela essere una grande puntata. Il segmento finale è uno dei momenti che rimarrà impresso nella storia della federazione. Onore alla Carter per aver accettato di mettere a rischio la sua salute per il bene della storyline, che ormai ha avuto il tanto atteso lieto fine. Bully è stato molto bravo a gestire la caduta per evitare dei grossi danni alla Carter. Molto bello il monster's ball match. ed il match per il titolo della X Division, che con un paio di ottime aggiunte, può tornare a splendere come un tempo. Bene anche il segmento MVP-Roode (a parte la giacca di MVP)

Cosa non mi è piaciuto: La storyline Shaw-Gunner-Anderson non mi sta convincendo molto, soprattutto perchè non si sa dove vogliono andare a parare.Anderson, mi sembra sia stato rovinato. Un personaggio che funzionava anche molto bene. Per il resto nulla di cui lamentarmi.

 

Da Mauro Chosen One per oggi è tutto. Appuntamento alla prossima settimana, visto che il buon Luca Carbonaro tornerà al timone del report!

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.