Tramite il proprio profilo Twitter, la NOAH ha annunciato che Eddie Edwards difenderà il GHC Heavyweight Title nei tapings che seguiranno il ppv Bound For Glory. Il suo avversario sarà Hijo Del Fantasma.

Pubblicità

Intanto il dirigente di Impact Ed Nordholm ha postato una foto su Twitter ritraente il ring e lo stage di Bound For Glory, evento che andrà in onda dall’ Aberdeen Pavilion di Ottawa, Canada.

FONTEwrestlinginc.com & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".
  • Contro Nessuno

    Ma quella laggiù non è la mia scala? Ah…Ecco dove l’avevo messa…..

  • Eddie Guerrero

    Niente di che questa arena che non è cosi grande grande, speriamo almeno che il PPV si possa guardare.

  • Removed

    Mi auguro che questo ppv possa segnare la fine dell’attuale impact, non me ne vogliate ma ora come ora.. levando Lashley che ora mai credo sia prossimo ad un ritorno in WWE, in TNA/GWF non c’è più un attrazione principale..

    Morrison per quanto sia una stella internazionale senza avversari alla sua altezza non può fare molto

    Storm sarebbe il prossimo importante addio per la federazione

    Come precedentemente scritto Lashley penso che a breve tornerà all’ovile Mcmahon

    C’è ECIII ma ormai se lo sono un tantino bruciato e mi aspetto di vederlo presto ad NXT

    Adesso le soluzioni sono tre e solo tre:

    1) Impact fallisce e manda tutti a casa

    2) La WWE o meglio Hunter si compra da solo la TANA salvando una manciata di contratti:

    Per l’appunto:

    Storm
    ECIII
    Lashley

    Moose che se non sbaglio prima di approdare in TNA aveva fatto un buon tryout per Stanford

    Qualche nome nella x division per per 205 live

    E la video libreria per suo genero Vince

    3) Si inizia a puntare su qualcosa di nuovo, una nuova storia simile per certi tratti a quella della Chikara:

    Durante una puntata, l’intero roster sarà intorno a ring magari per un annuncio importante da parte della nuova figura autoritaria di turno, dopo di che la svolta simile a quanto abbiamo visto a Raw con SmackDown, i talenti di ribelleranno alla loro stessa federazione, attaccando il GM, smontando il ring, attaccando i commentatori, mettendo a soqquadro il backstage attaccando nel mentre gli addetti ai lavori, per una sola volta e per una giusta ragione heel è face si uniranno perché stanchi del trattamento aziendale.

    Una volta fatto ciò permetterei ai campioni attuali di portare le loro cinture ovunque e difenderle ovunque, quelle non sono più le cinture TNA ma le cinture dei diretti possessori

    Trevor lee metterà in palio il SUO x division title in AAW

    I fratelli Christ “uniranno” le PROPRIE cinture tag team a quelle AAW

    (Sto usando la federazione come esempio non ci sarà solo quella lol)

    Insomma i titoli saranno difesi all’infuori della federazione che rimarrà comunque sotto assedio ergo continueranno a trasmettere provando a contattare dei nuovi wrestler che però verranno irrimediabilmente attaccati dai membri attuali del roster.

    Intanto altri talenti quelli ovviamente più richiesti, i top name inizieranno a fare quanto fatto ad Impact ovvero attaccheranno i wrestler di altre federazioni (che vorranno partecipare al progetto ovviamente) distruggendogli il ring e il roster

    Questo unira le federazioni colpite ad Impact che però si ritroverà nuovamente in svantaggio poiché molti dei talenti anche Delle altre federazioni si saranno già uniti alla causa Impact aumentando in modo spropositato l’ammontare dei “ribelli” ma a questo punto subentrerà un volto conosciuto in aiuto della TNA:

    Billy Corgan

    Avete capito bene un reboot TNA nuovamente sotto l’ala NWA.

    Niente Dixie Carter, niente global Force, la TNA ripartirà da zero.

    Verranno indetta un IPPV ad Otto incontri con in palio il destino Delle federazioni indipendenti e della stessa TNA, se a vincere fossero i ribelli essi entreranno in possesso Delle federazioni colpite e potranno farci quello che vogliono, se vincerà l’NWA TNA essa libererà le federazioni colpite dai ribelli e potrà tornare a trasmettere.

    A vincere sarà ovviamente l’NWA TNA che mantenendo comunque la formula GWF di far lottare i propri talenti altrove tornerà a trasmettere.

    Solo che ovviamente farei dei tagli anche abbastanza importanti al roster.

    Ed ai titoli Perché per quanto mi piaccia l’idea del titolo difendibile a round, questo è troppo difficile da bookare ed infatti lo hanno vinto un po’ porci e cani.

    Titolo NWA TNA ovvero la cintura NWA

    Le cinture di coppia resteranno quelle

    X division resterà tale

    Ma verrà aggiunto. Titolo televisivo, non quello che presento booker t come Legend title, e che solo col tempo venne rinominato TV title, un nuovo titolo di zecca difendibile ovunque appaia.

    Solo così la TNA si potrebbe salvare puntando su un reboot totale, chiamando a se qualche nome di rilievo e via